Click here to load reader

Story telling 2017 vconvegno

  • View
    148

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Story telling 2017 vconvegno

T.EX. -TEAM EXPERIENCE 4 PERFORMED TEAM BUILDING

Storytelling: l'arte di raccontare l'azienda come strategia di comunicazione persuasiva

Daniela BanderaAD Nomesis Intelligence for solutionsPresidente Nazionale EWMD

29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONSIL PROGETTO E DI PROPRIETA DI NOMESIS. E FATTO DIVIETO DI DUPLICAZIONE E UTILIZZO SENZA LAAUTORIZZAZIONE SCRITTA DI NOMESIS

1

1

STORYTELLINGLo storytelling l'atto del narrare, utilizzando i principi della retorica e della narrazione. Vi sono storytelling letterari e, in relazione degli strumenti usati lo storytelling pu essere audiovisivo o verbale.E una metodologia che usa la narrazione come mezzo per descrivere e raccontare eventi della realt, dando loro una logica di senso e significato.29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS2NARRARERACCONTAREREALTALOGICA DI SENSO

NARRARE E FARE STORYTELLING29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS3LO STORYTELLING E UN RACCONTO NARRATO AD UN PUBBLICO CON FINALITA SPECIFICHE.SI INVITANO ALTRI AD ENTRARE NEL MONDO CHE LA STORIA COSTRUISCE.

IL PENSIERO NARRATIVO: RAGIONE E SENTIMENTO29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS4Il pensiero narrativo trasferendo le emozioni, rende comprensibile e memorizzabile il contenuto.Organizza le esperienze e rende possibile la riflessione. Attraverso il racconto delle storie, mette in ordine esperienze che potrebbero sembrare caotiche. In questo modo le rende comunicabili, comprensibili e memorabili.DIRETTO ALLINTERIORITACONTESTUALIZZA NELLAMBIENTE

DALLO STORYTELLING ALLO STORYMARKETING29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS5Narrare limpresa per migliorare la propria reputazione al fine di attrarre il pubblico, e interessarlo al punto da spingerlo ad interessarsi allazienda, contattarla e costruire un rapporto professionale duraturo.

COME RACCONTARE UNA STORIA?29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS6Partire dallinterno significa saper descrivere la propria identit e raccontare da dove si arriva (un ricordo alle proprie spalle) e dove si vuole arrivare

Per scrivere una storia giusta per il proprio pubblico si deve conoscere lascoltatore, quindi fondamentale il coinvolgimento del target.

Si devono scegliere gli strumenti giusti per comunicarla e nellera dei social di deve conoscere e utilizzare al meglio questo canale.PARTIRE DA SE: PASSATO/FUTUROCONOSCERE IL TARGET E I SUOI BISOGNI PER ATTIVARE LE EMOZIONIDOTARSI DI STRUMENTI PER RAGGIUNGERE IL TARGET E FARLO INTERAGIRE

A.I.D.A.: LA LOGICA DEL RACCONTO29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS7ATTENZIONEINTERESSEDISPONIBILITAAZIONE

STORYTELLING: AZIENDA & PRODOTTO29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS8LO STORYTELLING USA IL RACCONTO PER TRASFERIRE LIDEA DEL PRODOTTO, DELLAMBIENTE AZIENDALE PER FAR CRESCERE LA REPUTAZIONE.

https://www.youtube.com/watch?v=D93nS4Dzexg

https://www.youtube.com/watch?v=TJ5qPo64MtQ

https://www.youtube.com/watch?v=SHF2GTn4OeM

https://www.youtube.com/watch?v=SHF2GTn4OeM

PRODOTTOCLIMA AZIENDALEAZIENDAFAMIGLIA/IMPRESA

FRATELLI GALLONI PROSCIUTTI A2APASTA ZARASARTORIA LUCA PAOLOROSSI8

LO STORYTELLING DIGITALE29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS9

LO STORYTELLING DIVENTA DIGITALLarte di raccontare storie in epoca moderna diventa digital, tramite i nuovi media partecipativi possibile anche linterazione con il pubblico. A volte le storie si scfrivono a pi mani con i clienti.Raccontare storie nellera digitale significa arricchire la narrazione con suoni, immagini, contenuti multimediali, voci che rendono pi solida e memorabile lesperienza percettiva. .ma on line ci sono anche tanti strumenti di supporto a chi vuole creare storie. TUTORIALESEMPI PRATICIESERCITAZIONI

29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS10

10

MODI NUOVI PER ORGANIZZARE I CONTENUTI DISPERSI29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS11PIATTAFORMA CHE CONSENTE DI GENERARE SENSO DA UN INSIEME DI CONTENUTI IN RETE E ACCUMULARI PER AREE SEMANTICHE. AIUTA NEL PROCESSO CREATIVO DI CREARE STORIE.

COWBIRD: UNA COMUNITA DI STORYTELLER

NUOVE FRONTIERE: LO STORYTELLING DEI CLIENTI29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS12TRIP ADVISORMULINO BIANCOhttps://www.youtube.com/watch?v=jmI69xC8wVg

LOST IN GOOGLE: una webserie in cui lintreccio narrativo sviluppato grazie ai commenti degli utenti su youtube. E una narrazione open space

29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS13

TUTTI ABBIAMO UNA STORIA DA RACCONTARE, UNA IDENTITA CHE CI CONTRADDISTINGUE MA PER NARRARLA ABBIAMO BISOGNO DI UN LUNGO VIAGGIO INTROSPETTIVO, UNA FORMA DI AUTO-ANALISI E DI AUTO-RIFLESSIONE PER COMPRENDERE I PUNTI FORTI E I PUNTI DEBOLI E SOPRATTUTTO. PER CAPIRE GLI INTERLOCUTORI, QUELLI CHE SI DEVONO SODDISFARE A CUI VENDERE PRODOTTI E/O SERVIZI

COME E COSA RACCONTARE?29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS14COINVOLGIMENTO(attenzione)MEMORABILITA(memoria)CONTENUTO(verosimile)verosimileRisponde a dei bisogniemozioniDotazione di sensoEFFICACIA

IN SINTESI..29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS15LO STORYTELLING E UN RACCONTO NARRATO AD UN PUBBLICO TARGET CHE HA UNA FINALITA SPECIFICA

SI USA PER:

CREARE IDENTITACOSTRUIRE MEMORIAORIENTARE LINTERLOCUTORE (LOPINIONE PUBBLICA)SVILUPPARE UNA CULTURA CHE ABBIA AL CENTRO I PROPRI VALORI, MODUS OPERANDICOMUNICAFRE IN MODO EFFICACE CHI SEI, COSA FAI, LA VISION E LA MISSION AZIENDALE

IN SINTESI..29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS16IL RACCONTO NARRATO PER ESSERE EFFICACE DEVE:

AVERE UNA SEQUENZA NARRATIVA che non un ordine cronologico ma una logicaUNA PROPRIA PARTICOLARITA con dettagli che suscitino emozioniTRASFERIRE IL SENSO DELLINTENZIONALITA perch la narrazione non casualeUNA TRAMA LEGGIBILE in cui vi intreccio tra le parti e una sintesiESSERE VEROSIMILE perch in questo modo diventa credibile e permette forme di identificazioneGLI ARCHETIPI PRESENTI IN TUTTE LE STORIE:

Eroe Aiutante Antagonista Mandante

Premio/risultato Oppositore/opposizioneIl viaggioLe difficoltLa vittoria

UNA SINTESI VISUALE PER RENDERE MEMORABILE QUESTA RELAZIONE E I MODI DIVERSI DI FARE STORYTELLING29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS17DOVE CE BARILLA CE CASAhttps://www.youtube.com/watch?v=bbQWCeJmAR0

MAX MARAhttps://www.youtube.com/watch?v=Yfb3TZBewWs

AMARO MONTENEGROhttps://www.youtube.com/watch?v=aVinOrHwUdk

29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS18Daniela Bandera, dopo la laurea in Sociologia (1979) conseguita presso la Libera Universit degli Studi di Trento, discutendo una tesi di Sociologia del Lavoro, ha completato la propria formazione universitaria con studi di dottorato ottenendo il Diplme d tudes Approfondies (D.E.A. 1981) in Sociologie du Travail allUniversit de Nancy in Francia. Ha inoltre partecipato a seminari e workshop alla York University di Toronto (Canada 1987) e a Yale (Connecticut, USA 1988).Nel 1989 co-fondatrice di Nomesis - Ricerche e Soluzioni di Marketing di cui amministratore delegato. In Nomesis coordina e dirige il Marketing Learning Lab, una innovativa metodologia che ingloba consulenza, ricerca e formazione, messa a punto dal team Nomesis da lei guidato, sperimentata con successo in aziende di grandi e medie-grandi dimensioni su tutto il territorio nazionale. Fondatrice di Womesis Lab specializzato in gender studies , indagini e percorsi formativi per donne che vogliono crescere e imprese che vogliono valorizzarle.Nellimpostazione e realizzazione degli interventi del Marketing Learning Lab ha introdotto luso di tecniche e metodologie specifiche per poter passare dallanalisi dei fenomeni allindividuazione di soluzioni; realizza infatti ricerche sul mercato esterno dei clienti e interno dei collaboratori per supportare le imprese nelle decisioni strategiche ed operative. Dirige inoltre la Business Unit Support Decision System per gli interventi su head quarters delle imprese clienti e sui Consigli di Amministrazione.Ha svolto numerose ricerche sul clima interno alle organizzazioni sia pubbliche che private e realizzato azioni di miglioramento organizzativo nellottica di orientamento della struttura dellimpresa al mercato.Ha tenuto attivit di docenza presso numerose aziende del settore della Grande Distribuzione Organizzata e Associata in Istituti Bancarie e Imprese di Servizi oltre che in Enti Pubblici.Daniela Bandera presidente Nazionale di EWMD European Womens Management Development International Network e membro del CDA della Fondazione AIB Brescia.

Daniela.bande[email protected]+ 39 3489385936Skype: daniela7954

NOMESIS ricerche e soluzioni di marketingvia Giovanni XXIII 74 . 25086 Rezzato BStel. 0302793124 . fax 030 2793136www.nomesis.it

https://vimeo.com/68046600

Video presentazione Nomesis

29/03/17NOMESIS - INTELLIGENCE FOR SOLUTIONS19

19