Alla Scoperta Di Os Lion

  • View
    1.506

  • Download
    0

Embed Size (px)

Transcript

Alla scoperta di OS X Liondi Marco Freccero

1

Alla scoperta di Os X Lionintroduzione

INDICE

Introduzione I requisiti per installare OS X Lion Se aggiorni, ricordati di aggiornare! Devo proprio aggiornare? Quello che Lion non contiene Verifica il disco rigido del tuo Mac Verifica l'hardware del tuo Mac Il backup prima di procedere La clonazione del disco rigido Cosa fare con iTunes? Quale installazione scegliere per Lion? Creare una copia avviabile di Lion OS X Lion: l'aggiornamento OS X Lion: Inizializza e installa Installare Lion su Leopard Dopo l'installazione OS X Lion - Il Finder OS X Lion - Le finestre OS X Lion - Salvataggio automatico e Versioni OS X Lion - Riprendi OS X Lion - Launchpad

pag. 4 pag. 7 pag. 9 pag. 10 pag. 12 pag. 15 pag. 17 pag. 19 pag. 21 pag. 27 pag. 28 pag. 30 pag. 31 pag. 33 pag. 37 pag. 38 pag. 40 pag. 47 pag. 49 pag. 54 pag. 55

2

Alla scoperta di Os X Lionintroduzione

INDICE

OS X Lion - Mission Control OS X Lion - Time Machine OS X Lion - Spotlight OS X Lion - Safari OS X Lion - Mail OS X Lion - TextEdit OS X Lion - iChat OS X Lion - Anteprima OS X Lion - AirDrop OS X Lion - FaceTime OS X Lion - I Servizi OS X Lion - QuickTime OS X Lion - Varie ed eventuali In caso di emergenza Glossario Chi l'autore Altri titoli di BuyDifferent

pag. 57 pag. 61 pag. 65 pag. 73 pag. 88 pag. 99 pag. 104 pag. 107 pag. 109 pag. 110 pag. 112 pag. 114 pag. 117 pag. 123 pag. 125 pag. 135 pag. 136

3

Alla scoperta di Os X LionIntroduzione

IntroduzioneBenvenuti in OS X 10.7, per gli amici "Lion". Questo libro elettronico desidera offrire ai vecchi o nuovi utenti della piattaforma Apple, le informazioni per apprezzare lultima versione del sistema operativo di Cupertino. Oltre a questo, ci sar una panoramica sulle novit pi gustose messe a punto dagli ingegneri di Cupertino per rendere il lavoro e lo svago pi semplice e amichevole. E sono davvero tante, sul serio. Per non rendere questo libro difficile da leggere, e di semplice lettura, lautore ha scelto (come sempre) due direttive fondamentali:una scrittura chiara e senza tecnicismi; affrontare gli argomenti cari allutente non smanettone.

Niente Unix, AppleScript, Automator (questultimo in realt non per smanettoni, anzi), ma le funzioni e caratteristiche che si affrontano nel lavoro quotidiano. Snow Leopard (vale a dire Mac OS X 10.6), stato per alcuni uninaudita pausa di riflessione. In realt, Apple ha dimostrato che la rincorsa a rimpinzare il sistema operativo di tutte le novit possibili e immaginabili, non sempre la politica migliore. Spesso occorre rifinire, preparare meglio quello che si ha per riuscire a compiere un passo in avanti pi deciso. Lion questo rappresenta: un sistema operativo che spinge qualit e facilit duso oltre il solito. In fondo, lesperienza maturata con iPhone, e iPad doveva essere messa a frutto. Invece che riempire il sistema dedicato ai computer con soluzioni affrettate, solo per "battere il ferro finch caldo", Apple ha tirato il freno a mano (con Snow Leopard). A Cupertino hanno quindi iniziato una riflessione su come usare lesperienza accumulata con iOS, su Mac OS X. Non limitandosi per al classico "copia&incolla", bens ripensandola alla luce delle esigenze di un utente per forza di cosa differente

4

Alla scoperta di Os X LionIntroduzione

Sugli scaffali dei supermercati si sono visti meravigliosi PC con lo schermo touch-screen; e l sono rimasti. Nonostante il prezzo aggressivo, e la stampa ossequiosa. Proprio perch travasare funzioni nate per unutenza, e un dispositivo spiccatamente mobile, in qualcosa che mobile non , rappresenta una strategia destinata al fallimento. E il marketing anche pi geniale su questo non pu farci nulla: sono prodotti che si vendono poco, e male. Fine della storia. Leffetto di quella pausa di riflessione tra di noi, finalmente. Sia Apple che la stampa affermano che con Lion sono state introdotte oltre 250 novit. In realt sono molte di pi. Se c una cosa che occorre davvero riconoscere coi prodotti della mela mordicchiata che solo usandoli ci si rende conto che c molto di pi. E questo "di pi" non nelle recensioni che si leggono, nelle impressioni. Si tratta di qualcosa di pi sottile, e si chiama attenzione per lutente. Ogni tecnologia nuova o vecchia presente in Lion stata creata o riscritta per eliminare la distanza che si crea quasi inevitabilmente tra computer, e persona inesperta. Non per stupire con la potenza, ma per rendere azioni e ottenere risultati con la semplicit. In fondo la vita gi abbastanza complicata: perch lo deve essere anche un computer? Apple con questa versione riesce (ancora una volta), a semplificare e ad avvicinare le persone alla tecnologia. Si ottengono le stesse cose di un comune PC: ma con meno tempo, frustrazioni, difficolt. E naturalmente se ne possono ottenere molto di pi, impegnandosi. Lion per tutti: lo smanettone avr comunque pane per i suoi denti, lutente che desidera solo navigare, usare le reti sociali, scaricare la posta elettronica o la chat, lo far allinterno di un ambiente amichevole. Persino simpatico. Che Lion rappresenti una svolta lo dimostra un fatto: Apple lo chiama OS X 10.7. Niente pi Mac. C da esserne sorpresi? Non troppo. Gi da anni la denominazione ufficiale Apple Inc., non pi Apple Computer, proprio perch il cuore di Cupertino se un tempo batteva esclusivamente grazie ai computer, adesso vive di altro. Di dispositivi che ne hanno cambiato la struttura, lorganizzazione, rendendo il marchio della mela mordicchiata il pi celebre di questi ultimi anni. Labolizione di "Mac" la prova di un spostamento inarrestabile del baricentro: dal Mac a un insieme di prodotti differenti per pensare differente. Perch la filosofia di Apple in realt non affatto cambiata: col Macintosh nel 1984 re-invent il computer (che gi esisteva). Poi col ritorno di Steve Jobs ha re-inventato il lettore mp3 (con liPod), lo smartphone (con liPhone), i tablet (con liPad), il cloud computing (con iCloud). Tutti dispositivi o servizi gi esistenti, ma che sono stati radicalmente ripensati, fino a proporre qualcosa che ha cambiato per sempre le

5

Alla scoperta di Os X Lionintroduzione

regole di quel settore. Ancora un avviso. In questo libro elettronico sono presenti dei link: alcuni puntano allesterno (cio a siti perch rimando a essi per informazioni e/o risorse che qui non ci sono per non appesantire la lettura). Altri invece puntano a capitoli che forse il lettore vorr affrontare immediatamente invece di leggere con ordine le varie sezioni del libro. Ma adesso bando alla ciance. Buona lettura.

Sebbene lautore abbia compiuto ogni ragionevole sforzo per assicurare laccuratezza e la bont delle informazioni contenute in questa guida, Egli non si assume alcuna responsabilit per errori o omissioni. Le informazioni contenute in questa guida sono da considerarsi "cos come sono", senza garanzia di alcun genere. LAutore non pu essere in alcun modo ritenuto responsabile di danni, perdite di dati, diretti o indiretti, accidentali o incidentali, che potrebbero verificarsi (o essere il risultato), dalluso dei materiali e/o procedure descritti in questa guida. Questo libro elettronico una pubblicazione indipendente e non stata n autorizzata, n sponsorizzata o approvata in alcun modo da Apple Inc. Nessuna parte di questo libro elettronico pu essere riprodotta con sistemi meccanici, elettronici o di altra natura senza il consenso scritto delleditore e dellautore. Tutti i marchi citati in questo ebook sono registrati e appartengono ai rispettivi proprietari. Copyright 2011 Marco Freccero. Tutti i diritti riservati.

6

Alla scoperta di Os X LionI requisiti per installare OS X Lion

I requisiti per installare OS X LionOS X 10.7 richiede un Mac equipaggiato con processore Intel Core 2 duo; Core i3; Core i5; Core i7; Xeon. Niente PowerPC ma questa non una notizia. Dubbi sul processore del tuo Mac, e sulla quantit di memoria installata? Basta spostarsi sulla barra dei menu di Mac OS X, premere licona della mela mordicchiata in alto a sinistra. Qui scegliere la voce "Informazioni su questo Mac". Appare una simpatica finestra che indica sia il processore, che la RAM montata sul Mac.Foto 1 - Informazioni su questo Mac

Per quanto riguarda la RAM, Apple parla di almeno 2 GB; come sempre in questo caso pi ce n, meglio . Ormai il prezzo delle memoria abbordabile, e portare la propria macchina a 4 GB costa davvero poco. Purch non si scelga per gli acquisti lApple Store che alla RAM applica prezzi troppo muscolosi. Per il disco rigido quanto spazio libero occorre avere? Linstaller di 4 GB, ma appare sensato parlare di almeno 8, meglio ancora 10 GB.

7

Alla scoperta di Os X LionI requisiti per installare OS X Lion

Altri requisiti: una connessione Internet veloce, poich per la prima volta nella storia di Cupertino la versione di questo sistema operativo non sar disponibile in CD o DVD. Sar messo in vendita sul Mac App Store. Si paga, si scarica, si seguono le istruzioni, e linstallazione avr luogo. All'ultimo momento per c' stata una novit. Apple ha dichiarato che da agosto sar in vendita una chiavetta USB contenente il sistema operativo, al prezzo di 59,00 Euro. Dove? Sul proprio store online, e probabilmente in tutti gli Apple Store fisici presenti in Italia. Sembra (ma non chiaro al momento in cui scrivo), che si tratter di una copia avviabile di Lion, ma ribadisco che siccome nessuno in Italia ce lha in mano (neppure io), una notizia ufficiosa. Non basta ancora: occorre avere installato Snow Leopard aggiornato allultima versione disponibile. Dal momento che Lion si scarica ricorrendo esclusivamente al Mac App Store, e che questo incluso in Snow Leopard, se sei rimasto a Leopard hai tre possibilit di fronte a te. Acquistare un nuovo Mac; oppure aggiornare a Snow Leopard e qu