Click here to load reader

Arte e Immagine INDICE · Scuola Secondaria di Primo grado Classe II Indice Valutazione DISCIPLINA: Arte e Immagine COMPETENZE DISCIPLINARI LIVELLORiconoscere i codici e le regole

  • View
    212

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Arte e Immagine INDICE · Scuola Secondaria di Primo grado Classe II Indice Valutazione DISCIPLINA:...

Curricolo Verticale: Arte e Immagine

(Indicazioni nazionali 2012 e certificazione delle competenze DECRETO MIUR 03.10.2017, PROT. N. 742)

INDICE

Ordine di scuola Classe

Secondaria I grado III

Secondaria I grado II

Secondaria I grado I

Primaria V

Primaria IV

Primaria III

Primaria II

Primaria I

Infanzia 5 anni

Infanzia 4 anni

Infanzia 3 anni

Ministero dellIstruzione, dellUniversit e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

Istituto Comprensivo Statale Sandro Pertini Via V. Cuoco,63 00013 Fonte Nuova (RM)

Tel. 069059089 Fax 069057670 C.F. 97197470582- C.M. RMIC87800R

[email protected] [email protected] www.scuolapertini.it

mailto:[email protected]:[email protected]://www.scuolapertini.it/

Scuola Secondaria di Primo grado

Classe III Indice

DISCIPLINA: Arte e Immagine Valutazione COMPETENZE DISCIPLINARI

Conoscere i meccanismi della comunicazione visiva e della percezione

visiva Padroneggiare gli elementi formali e strutturali del linguaggio visivo in

relazione alla comunicazione e alla realizzazione di immagini. Comprendere ed utilizza in modo espressivo e personale sia gli elementi

del linguaggio visivo che le strutture della composizione.

Leggere e comprendere i significati delle immagini statiche e in movimento, di filmati audiovisivi e di prodotti multimediali.

Ricercare negli elaborati personali un uso delle tecniche capace di esaltare il proprio stile espressivo.

Progettare e realizzare elaborati che prevedono luso e lapplicazione di

pi tecniche.

LIVELLO e Descrittori generali

Non Adeguato

E

Iniziale

D

Base

C

Intermedio

B

Avanzato

A

Ambiti di

contenuto/ Dimensioni

TRAGUARDI per lo sviluppo delle COMPETENZE o compiti criteriali

La

lunno/a

, pur

se o

pport

unam

ente

guid

ato

/a,

non r

iesc

e a

svolg

e c

om

piti se

mplic

i in

situazi

oni

note

.

La

lunno/a

, se

opport

unam

ente

guid

ato

/a,

svolg

e c

om

piti se

mplic

i in

situazi

oni note

.

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti se

mplic

i anch

e in

situ

azi

oni nuove, m

ost

rando d

i sa

per

applic

are

basi

lari r

egole

e p

roce

dure

appre

se.

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti e r

isolv

e p

roble

mi in

situ

azi

oni nuove e

com

pie

sce

lte c

onsa

pevoli

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti e r

isolv

e p

roble

mi

com

ple

ssi, p

ropone e

sost

iene le p

roprie o

pin

ioni

e a

ssum

e in m

odo r

esp

onsa

bile

deci

sioni

consa

pevoli.

Esprimersi e comunicare

Lalunno realizza elaborati personali e creativi sulla base di unideazione e progettazione originale, applicando le conoscenze e le regole del linguaggio visivo, scegliendo in modo funzionale tecniche e materiali differenti anche con lintegrazione di pi media e codici espressivi. Acquisisce un lessico specifico ed appropriato.

Osservare e leggere le

immagini

Lalunno conosce il valore descrittivo ed espressivo del codice visuale e conosce gli elementi della terminologia specifica relativa alla disciplina e sa applicarli in maniera coerente e completa attraverso losservazione di produzioni artistiche.

Comprendere e

apprezzare le

opere darte

Lalunno sa leggere attraverso la conoscenza della terminologia della storia dellArte le opere pi significative prodotte nel periodo storico trattato durante lanno scolastico e sa individuare i tratti distintivi caratteristici della produzione artistica in un particolare ambito storico, geografico e culturale o nellopera di un singolo artista. Riconosce il valore culturale di immagini di opere prodotti in paesi diversi dal proprio, Riconosce il valore artistico e ambientale del proprio territorio ed sensibile ai problemi della sua tutela e conservazione.

VOTO

4

5

6

7

8

9

10

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamen

ti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Esprimersi e

comunicare

Matite nere e gessetti Matite colorate e pastelli

Pennarelli e penne Matite idrosolubili e acquarelli

Inchiostri colorati e china nera Manipolare la carta

Cartapesta

Mosaico polimaterico Assemblaggi polimaterici

Tecnica mista Colori Acrilici

Saper riconoscere la tecnica pittorica migliore per il supporto

o per il tipo di rappresentazione.

Saper comporre con pi materiali pittorici, grafici e per la

modellazione.

Progettare in termini complessivi tenendo presente il risultato

finale.

Interesse

Consapevolezza

Espressione delle emozioni

Autonomia operativa

Spirito di iniziativa

e progettazione

Fare responsabile

con riferimento al processo ed al

prodotto

Con gra

nde diffico

lt la

lunno re

aliz

za ela

bora

ti pers

onali

e cr

eativi

sulla

base

di

unid

eazi

one e pro

gett

azi

one

origin

ale

, applic

ando l

e c

onosc

enze

e l

e r

egole

del

linguaggio

vis

ivo,

sceglie

ndo in

modo f

unzi

onale

tecn

iche e

mate

riali

diffe

renti a

nch

e c

on l

inte

gra

zione d

i pi

media

e c

odic

i esp

ress

ivi. A

cquis

isce

con g

rande d

iffico

lt

un

less

ico s

peci

fico

ed a

ppro

priato

.

In m

odo ince

rto e

confu

so la

lunno r

ealiz

za e

labora

ti p

ers

onali

e c

reativi su

lla b

ase

di unid

eazi

one e

pro

gett

azi

one

origin

ale

, applic

ando l

e c

onosc

enze

e l

e r

egole

del

linguaggio

vis

ivo,

sceglie

ndo in

modo f

unzi

onale

tecn

iche e

mate

riali

diffe

renti a

nch

e c

on lin

tegra

zione d

i pi

media

e c

odic

i esp

ress

ivi. A

cquis

isce

in m

odo ince

rto e

confu

so

un less

ico s

peci

fico

ed a

ppro

priato

.

In m

odo ele

menta

re e in

co

nte

sti

sem

plic

i e noti la

lunno re

aliz

za ela

bora

ti pers

onali

e cr

eativi

sulla

base

di

unid

eazi

one e

pro

gett

azi

one o

rigin

ale

, applic

ando l

e c

onosc

enze

e l

e r

egole

del

linguaggio

vis

ivo,

sceglie

ndo i

n

modo f

unzi

onale

tecn

iche e

mate

riali

diffe

renti a

nch

e c

on lin

tegra

zione d

i pi

media

e c

odic

i esp

ress

ivi. A

cquis

isce

in m

odo e

lem

enta

re e

in c

onte

sti se

mplic

i e n

oti u

n less

ico s

peci

fico

ed a

ppro

priato

.

In m

odo p

arz

ialm

ente

corr

ett

o a

nch

e in s

ituazi

oni diffe

renti la

lunno r

ealiz

zaela

bora

ti p

ers

onali

e c

reativi su

lla b

ase

di unid

eazi

one e

pro

gett

azi

one o

rigin

ale

, applic

ando le c

onosc

enze

e le r

egole

del lin

guaggio

vis

ivo,

sceglie

ndo in

modo f

unzi

onale

tecn

iche e

mate

riali

diffe

renti a

nch

e c

on lin

tegra

zione d

i pi

media

e c

odic

i esp

ress

ivi. A

cquis

isce

in m

odo p

arz

ialm

ente

corr

ett

o a

nch

e in s

ituazi

one n

on n

ote

un less

ico s

peci

fico

ed a

ppro

priato

.

In

modo

corr

ett

o

anch

e

in

situ

azi

oni

diffe

renti

lalu

nno

realiz

zaela

bora

ti

pers

onali

e

creativi

sulla

base

di

unid

eazi

one e

pro

gett

azi

one o

rigin

ale

, applic

ando l

e c

onosc

enze

e l

e r

egole

del

linguaggio

vis

ivo,

sceglie

ndo i

n

modo f

unzi

onale

tecn

iche e

mate

riali

diffe

renti a

nch

e c

on lin

tegra

zione d

i pi

media

e c

odic

i esp

ress

ivi. A

cquis

isce

in m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni diffe

rentiun less

ico s

peci

fico

ed a

ppro

priato

.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni

com

ple

sse l

alu

nno r

ealiz

za e

labora

ti p

ers

onali

e c

reativi

sulla

base

di

unid

eazi

one e

pro

gett

azi

one o

rigin

ale

, applic

ando l

e c

onosc

enze

e l

e r

egole

del

linguaggio

vis

ivo,

sceglie

ndo i

n

modo f

unzi

onale

tecn

iche e

mate

riali

diffe

renti a

nch

e c

on lin

tegra

zione d

i pi

media

e c

odic

i esp

ress

ivi. A

cquis

isce

in m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni co

mple

sse u

n less

ico s

peci

fico

ed a

ppro

priato

.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni m

olto c

om

ple

sse la

lunno r

ealiz

za e

labora

ti p

ers

onali

e c

reativi su

lla b

ase

di unid

eazi

one e

pro

gett

azi

one o

rigin

ale

, applic

ando le c

onosc

enze

e le r

egole

del lin

guaggio

vis

ivo,

sceglie

ndo in

modo f

unzi

onale

tecn

iche e

mate

riali

diffe

renti a

nch

e c

on lin

tegra

zione d

i pi

media

e c

odic

i esp

ress

ivi. A

cquis

isce

in m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni m

olto c

om

ple

sse

un less

ico s

peci

fico

ed a

ppro

priato

.

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Osservare e

leggere le immagini

I contrasti luce e ombra.

Le relazioni spaziali tra i vari piani e lo sfondo in

unimmagine.

Il movimento ed il ritmo

Le strutture della

composizione visiva.

Studio dei contesti artistico-

culturali dal Neoclassicismo allArte Contemporanea.

Saper svolgere attivit di produzione legate alle relazioni

spaziali luce-ombra, ritmo e movimento.

Saper svolgere attivit di

produzione legate alla Struttura

della composizione visiva.

Saper progettare e realizzare elaborati conclusivi e complessivi

con luso ragionato di pi

tecniche e pi materiali.

Conoscere il patrimonio artistico-culturale dal Neoclassicismo

allEt Contemporanea con particolare riferimento a

Movimenti e Autori.

Capacit e rispetto

Consapevolezza, motivazione ed

interesse

Partecipazione alla

discussione

Collaborazione nella ricerca e nella

produzione

Con g

rande d

iffico

lt l

alu

nno c

onosc

e i

l valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el

codic

e v

isuale

e c

onosc

e g

li ele

menti d

ella

term

inolo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

rmanie

ra co

ere

nte

e co

mple

ta att

ravers

o lo

sserv

azi

one di

pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo ince

rto e

confu

so lalu

nno c

onosc

e il valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el co

dic

e v

isuale

e c

onosc

e g

li ele

menti d

ella

term

inolo

gia

speci

fica

rela

tiva a

lla d

isci

plin

a e

sa a

pplic

arli

in m

anie

ra c

oere

nte

e c

om

ple

ta a

ttra

vers

o l

oss

erv

azi

one d

i

pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo e

lem

enta

re e

in c

onte

sti

sem

plic

i e n

oti l

alu

nno c

onosc

e i

l valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el

codic

e v

isuale

e

conosc

e gli

ele

menti della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

in m

anie

ra co

ere

nte

e co

mple

ta

att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo p

arz

ialm

ente

corr

ett

o a

nch

e in s

ituazi

oni non n

ote

la

lunno c

onosc

e il valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el co

dic

e

vis

uale

e co

nosc

e gli

ele

menti della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

in m

anie

ra co

ere

nte

e

com

ple

ta a

ttra

vers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni diffe

renti la

lunno c

onosc

e il valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el co

dic

e v

isuale

e

conosc

e gli

ele

menti della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

in m

anie

ra co

ere

nte

e co

mple

ta

att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni co

mple

sse la

lunno c

onosc

e il valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el co

dic

e v

isuale

e

conosc

e gli

ele

menti della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

in m

anie

ra co

ere

nte

e co

mple

ta

att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni

molto c

om

ple

sse l

alu

nno c

onosc

e i

l valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el

codic

e

vis

uale

e co

nosc

e gli

ele

menti della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

in m

anie

ra co

ere

nte

e

com

ple

ta a

ttra

vers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Comprendere e

apprezzare le opere darte

Descrizione oggettiva e

descrizione interpretativa di unopera darte.

Lettura critica di unopera

darte attraverso lanalisi

della configurazione e della composizione.

Conoscenza delle nozioni

basilari per la tutela e la

conservazione del patrimonio museale-artistico e dei beni

culturali.

I tratti distintivi caratteristici della produzione artistica in

un particolare contesto

storico-culturale, in un movimento artistico e

nellopera di una singola personalit.

I tratti distintivi dellArchitettura,della

Scultura e della Pittura dal Neoclassicismo alle tendenze

dellArte Contemporanea

Saper riconoscere in unopera

darte i caratteri distintivi di un movimento, di un periodo

artistico, di un autore.

Saper effettuare una lettura

analitica di unopera darte attraverso la descrizione delle

sue caratteristiche oggettive.

Saper effettuare una lettura

critica attraverso linterpretazione motivata e

ragionata delle singoleparti di unopera darte e della sua

complessiva configurazione e composizione.

Conoscere e collegare in termini storico-culturali i movimenti

artistici dal Neoclassicismo allArte Contemporanea.

Consapevolezza, motivazione ed interesse Partecipazione alla discussione

Capacit di ascolto e rispetto Collaborazione nella ricerca e nella produzione Consapevolezza e perseveranza

Con gra

nde diffico

lt la

lunno sa

le

ggere

att

ravers

o la

co

nosc

enza

della

te

rmin

olo

gia

della

st

oria dell

Art

e le

opere

pi

signific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa i

ndiv

iduare

i t

ratt

i dis

tintivi

cara

tterist

ici

della

pro

duzi

one art

istica

in

un part

icola

re am

bito st

orico

, geogra

fico

e cu

ltura

le o nell

opera

di

un si

ngolo

art

ista

.

Ric

onosc

e il

valo

re cu

ltura

le di

imm

agin

i di

opere

pro

dott

i in

paesi

div

ers

i dal

pro

prio,

Ric

onosc

e il

valo

re art

istico

e

am

bie

nta

le d

el pro

prio t

err

itorio e

d

sensi

bile

ai pro

ble

mi della

sua t

ute

la e

conse

rvazi

one.

In m

odo ince

rto e

confu

so la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

della

sto

ria d

ell

Art

e le o

pere

pi

signific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa i

ndiv

iduare

i t

ratt

i dis

tintivi

cara

tterist

ici

della

pro

duzi

one art

istica

in

un part

icola

re am

bito st

orico

, geogra

fico

e cu

ltura

le o nell

opera

di

un si

ngolo

art

ista

.

Ric

onosc

e il

valo

re cu

ltura

le di

imm

agin

i di

opere

pro

dott

i in

paesi

div

ers

i dal

pro

prio,

Ric

onosc

e il

valo

re art

istico

e

am

bie

nta

le d

el pro

prio t

err

itorio e

d

sensi

bile

ai pro

ble

mi della

sua t

ute

la e

conse

rvazi

one.

L I

n m

odo e

lem

enta

re e

in c

onte

sti

sem

plic

i e n

oti l

alu

nno s

a l

eggere

att

ravers

o l

a c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

della

storia d

ell

Art

e l

e o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa i

ndiv

iduare

i

tratt

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di

un s

ingolo

art

ista

. R

iconosc

e il valo

re c

ultura

le d

i im

magin

i di opere

pro

dott

i in

paesi

div

ers

i dal pro

prio,

Ric

onosc

e il valo

re

art

istico

e a

mbie

nta

le d

el pro

prio t

err

itorio e

d

sensi

bile

ai pro

ble

mi della

sua t

ute

la e

conse

rvazi

one.

In m

odo p

arz

ialm

ente

corr

ett

o a

nch

e in s

ituazi

oni non n

ote

la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

della

sto

ria d

ell

Art

e le o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa indiv

iduare

i tr

att

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di

un s

ingolo

art

ista

. R

iconosc

e il valo

re c

ultura

le d

i im

magin

i di opere

pro

dott

i in

paesi

div

ers

i dal pro

prio,

Ric

onosc

e il valo

re

art

istico

e a

mbie

nta

le d

el pro

prio t

err

itorio e

d

sensi

bile

ai pro

ble

mi della

sua t

ute

la e

conse

rvazi

one.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni

diffe

renti l

alu

nno s

a l

eggere

att

ravers

o l

a c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

della

storia d

ell

Art

e l

e o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa i

ndiv

iduare

i

tratt

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di

un s

ingolo

art

ista

. R

iconosc

e il valo

re c

ultura

le d

i im

magin

i di opere

pro

dott

i in

paesi

div

ers

i dal pro

prio,

Ric

onosc

e il valo

re

art

istico

e a

mbie

nta

le d

el pro

prio t

err

itorio e

d

sensi

bile

ai pro

ble

mi della

sua t

ute

la e

conse

rvazi

one.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni co

mple

sse la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

della

storia d

ell

Art

e l

e o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa i

ndiv

iduare

i

tratt

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di

un s

ingolo

art

ista

. R

iconosc

e il valo

re c

ultura

le d

i im

magin

i di opere

pro

dott

i in

paesi

div

ers

i dal pro

prio,

Ric

onosc

e il valo

re

art

istico

e a

mbie

nta

le d

el pro

prio t

err

itorio e

d

sensi

bile

ai pro

ble

mi della

sua t

ute

la e

conse

rvazi

one.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni m

olto c

om

ple

sse la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

della

sto

ria d

ell

Art

e le o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa indiv

iduare

i tr

att

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nello

pera

di

un s

ingolo

art

ista

. R

iconosc

e il valo

re c

ultura

le d

i im

magin

i di opere

pro

dott

i in

paesi

div

ers

i dal pro

prio,

Ric

onosc

e il valo

re

art

istico

e a

mbie

nta

le d

el pro

prio t

err

itorio e

d

sensi

bile

ai pro

ble

mi della

sua t

ute

la e

conse

rvazi

one.

Scuola Secondaria di Primo grado

Classe II Indice

DISCIPLINA: Arte e Immagine Valutazione COMPETENZE DISCIPLINARI

Riconoscere i codici e le regole compositive presenti in unimmagine

Realizzare immagini personali anche attraverso losservazione, lesplorazione, la descrizione e la lettura consapevole dei messaggi multimediali

Utilizzare consapevolmente gli strumenti e le regole della rappresentazione visiva per ideare e progettare elaborati personali

Progettare prodotti visivi integrando pi codici e facendo riferimento anche ad altre discipline

Conoscere, usare ed applicare le tecniche e gli strumenti pi comunemente usati per il disegno, la pittura, la modellazione e la stampa.

Utilizzare consapevolmente le tecniche espressive grafiche pittoriche e plastiche, per una produzione personale.

LIVELLO e Descrittori generali

Non Adeguato

E

Iniziale

D

Base

C

Intermedio

B

Avanzato

A

Ambiti di

contenuto/ Dimensioni

TRAGUARDI per lo sviluppo delle COMPETENZE o compiti criteriali

La

lunno/a

, pur

se o

pport

unam

ente

guid

ato

/a, non r

iesc

e a

svolg

e c

om

piti

sem

plic

i in

situazi

oni note

.

La

lunno/a

, se

opport

unam

ente

guid

ato

/a,

svolg

e c

om

piti se

mplic

i in

situazi

oni note

.

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti se

mplic

i anch

e

in s

ituazi

oni nuove, m

ost

rando d

i sa

per

applic

are

basi

lari r

egole

e p

roce

dure

appre

se.

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti e r

isolv

e p

roble

mi

in s

ituazi

oni nuove e

com

pie

sce

lte

consa

pevoli

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti e r

isolv

e

pro

ble

mi co

mple

ssi, p

ropone e

sost

iene le

pro

prie o

pin

ioni e a

ssum

e in m

odo

resp

onsa

bile

deci

sioni co

nsa

pevoli.

Esprimersi e comunicare

Lalunno sa produrre messaggi relativi allesperienza personale e alla realt circostante, rielaborando le immagini e i dati forniti dallinsegnante applicando le tecniche grafiche conoscendone la metodologia operativa. Conosce e applica le strutture essenziali del linguaggio visivo, conosce la terminologia specifica minima relativa alla disciplina, superando gli stereotipi figurativi.

Osservare e

leggere le

immagini

Lalunno sa individuare il valore descrittivo ed espressivo del codice visuale e conosce gli elementi base della terminologia specifica relativa alla disciplina e sa applicarli attraverso losservazione di produzioni artistiche.

Comprendere e apprezzare le

opere darte

Lalunno sa leggere attraverso la conoscenza della terminologia di base della storia dellArte le opere pi significative prodotte nel periodo storico trattato durante lanno scolastico e sa individuare i tratti distintivi caratteristici della produzione artistica in un particolare ambito storico, geografico e culturale o nellopera di un singolo artista.

VOTO

4

5

6

7

8

9

10

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Esprimersi e

comunicare

Carboncino

Sanguigna Gessi

Matite nere e colorate Collage

Inchiostri colorati e chine

Tempere

Saper modellare largilla e la cera Saper disegnare forme elementari e forme complesse Saper utilizzare le tecniche a sbalzo

Interesse Consapevolezza Espressione delle emozioni Autonomia operativa Spirito di iniziativa e progettazione Fare responsabile con riferimento al processo ed al prodotto

Con

gra

nde

diffico

lt

lalu

nno

sa

pro

durr

e

mess

aggi

rela

tivi

all

esp

erienza

pers

onale

e

alla

re

alt

circ

ost

ante

,

riela

bora

ndo le im

magin

i e i d

ati f

orn

iti dall

inse

gnante

applic

ando le t

ecn

iche g

rafich

e c

onosc

endone la m

eto

dolo

gia

opera

tiva.

Conosc

e e

applic

a l

e s

trutt

ure

ess

enzi

ali

del

linguaggio

vis

ivo,

conosc

e l

a t

erm

inolo

gia

speci

fica

min

ima

rela

tiva a

lla d

isci

plin

a, su

pera

ndo g

li st

ere

otipi figura

tivi.

In m

odo ince

rto e

confu

so la

lunno s

a p

rodurr

e m

ess

aggi re

lativi all

esp

erienza

pers

onale

e a

lla r

ealt c

irco

stante

,

riela

bora

ndo

le

imm

agin

i e

i dati

forn

iti

dall

inse

gnante

applic

ando

le

tecn

iche

gra

fich

e

conosc

endone

la

meto

dolo

gia

opera

tiva.

Conosc

e e a

pplic

a l

e s

trutt

ure

ess

enzi

ali

del

linguaggio

vis

ivo,

conosc

e l

a te

rmin

olo

gia

speci

fica

min

ima r

ela

tiva a

lla d

isci

plin

a, su

pera

ndo g

li st

ere

otipi figura

tivi.

In m

odo e

lem

enta

re e

in c

onte

sti se

mplic

i e n

oti la

lunno s

a p

rodurr

e m

ess

aggi re

lativi all

esp

erienza

pers

onale

e

alla

re

alt ci

rcost

ante

, riela

bora

ndo le

im

magin

i e i

dati fo

rniti

dall

inse

gnante

applic

ando le

te

cnic

he gra

fiche

conosc

endone la m

eto

dolo

gia

opera

tiva. Conosc

e e

applic

a le s

trutt

ure

ess

enzi

ali

del lin

guaggio

vis

ivo,

conosc

e la

term

inolo

gia

speci

fica

min

ima r

ela

tiva a

lla d

isci

plin

a, su

pera

ndo g

li st

ere

otipi figura

tivi.

In m

odo p

arz

ialm

ente

corr

ett

o a

nch

e i

n s

ituazi

oni

non n

ote

la

lunno s

a p

rodurr

e m

ess

aggi re

lativi

all

esp

erienza

pers

onale

e a

lla r

ealt c

irco

stante

, riela

bora

ndo le im

magin

i e i d

ati f

orn

iti dall

inse

gnante

applic

ando le t

ecn

iche

gra

fich

e c

onosc

endone l

a m

eto

dolo

gia

opera

tiva.

Conosc

e e

applic

a l

e s

trutt

ure

ess

enzi

ali

del

linguaggio

vis

ivo,

conosc

e la t

erm

inolo

gia

speci

fica

min

ima r

ela

tiva a

lla d

isci

plin

a, su

pera

ndo g

li st

ere

otipi figura

tivi.

In

modo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni diffe

renti la

lunno s

a p

rodurr

e m

ess

aggi re

lativi all

esp

erienza

pers

onale

e a

lla r

ealt c

irco

stante

, riela

bora

ndo l

e i

mm

agin

i e i

dati f

orn

iti

dall

inse

gnante

applic

ando l

e t

ecn

iche g

rafich

e

conosc

endone la m

eto

dolo

gia

opera

tiva. Conosc

e e

applic

a le s

trutt

ure

ess

enzi

ali

del lin

guaggio

vis

ivo,

conosc

e la

term

inolo

gia

speci

fica

min

ima r

ela

tiva a

lla d

isci

plin

a, su

pera

ndo g

li st

ere

otipi figura

tivi.

In

modo

corr

ett

o

e

coere

nte

in

si

tuazi

oni

com

ple

sse

lalu

nno

sa

pro

durr

e

mess

aggi

rela

tivi

all

esp

erienza

pers

onale

e a

lla r

ealt c

irco

stante

, riela

bora

ndo le im

magin

i e i d

ati f

orn

iti dall

inse

gnante

applic

ando le t

ecn

iche

gra

fich

e c

onosc

endone l

a m

eto

dolo

gia

opera

tiva.

Conosc

e e

applic

a l

e s

trutt

ure

ess

enzi

ali

del

linguaggio

vis

ivo,

conosc

e la t

erm

inolo

gia

speci

fica

min

ima r

ela

tiva a

lla d

isci

plin

a, su

pera

ndo g

li st

ere

otipi figura

tivi.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni

molto c

om

ple

sse l

alu

nno s

a p

rodurr

e m

ess

aggi

rela

tivi

all

esp

erienza

pers

onale

e a

lla r

ealt c

irco

stante

, riela

bora

ndo le im

magin

i e i d

ati f

orn

iti dall

inse

gnante

applic

ando le t

ecn

iche

gra

fich

e c

onosc

endone l

a m

eto

dolo

gia

opera

tiva.

Conosc

e e

applic

a l

e s

trutt

ure

ess

enzi

ali

del

linguaggio

vis

ivo,

conosc

e la t

erm

inolo

gia

speci

fica

min

ima r

ela

tiva a

lla d

isci

plin

a, su

pera

ndo g

li st

ere

otipi figura

tivi.

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Osservare e

leggere le immagini

Il linguaggio visivo ed i suoi

codici: il volume, la luce e lombra, la rappresentazione

dello spazio, la prospettiva disegnata

Avvio allo studio del movimento degli elementi

della natura, degli animali e delluomo.

Studio dei contesti artistico culturali dallEt Comunale

alle grandi Corti dEuropa

Saper svolgere attivit di

produzione legata alla forma ed il volume.

Saper realizzare schemi

prospettici.

Saper effettuare schedature e

campionature di immagini ed opere significative per il

riconoscimento della figura e

dello sfondo.

Saper realizzare disegni con uso della prospettiva centrale ed

accidentale.

Conoscere il patrimonio artistico-

culturali dallEt Comunale alle grandi Corti dEuropa con

particolare riferimento a Movimenti e Autori.

Capacit e rispetto

Consapevolezza, motivazione ed

interesse

Partecipazione alla

discussione

Collaborazione nella ricerca e nella

produzione

Con g

rande d

iffico

lt l

alu

nno s

a i

ndiv

iduare

il

valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el

codic

e v

isuale

e c

onosc

e g

li

ele

menti base

della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

att

ravers

o lo

sserv

azi

one di

pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo ince

rto e

confu

so la

lunno s

a indiv

iduare

il valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el co

dic

e v

isuale

e c

onosc

e

gli

ele

menti b

ase

della

term

inolo

gia

speci

fica

rela

tiva a

lla d

isci

plin

a e

sa a

pplic

arli

att

ravers

o l

oss

erv

azi

one d

i

pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo e

lem

enta

re e

in c

onte

sti

sem

plic

i e n

oti l

alu

nno s

a i

ndiv

iduare

il

valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el

codic

e vis

uale

e co

nosc

e gli

ele

menti base

della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo parz

ialm

ente

co

rrett

o anch

e in

si

tuazi

oni

non note

la

lunno sa

in

div

iduare

il

valo

re desc

ritt

ivo ed

esp

ress

ivo d

el co

dic

e v

isuale

e c

onosc

e g

li ele

menti b

ase

della

term

inolo

gia

speci

fica

rela

tiva a

lla d

isci

plin

a e

sa

applic

arli att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni diffe

renti l

alu

nno s

a indiv

iduare

il valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el

codic

e vis

uale

e co

nosc

e gli

ele

menti base

della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni co

mple

sse la

lunno s

a indiv

iduare

il valo

re d

esc

ritt

ivo e

d e

spre

ssiv

o d

el

codic

e vis

uale

e co

nosc

e gli

ele

menti base

della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo co

rrett

o e co

ere

nte

in

si

tuazi

oni

molto co

mple

sse la

lunno sa

in

div

iduare

il

valo

re desc

ritt

ivo ed

esp

ress

ivo d

el co

dic

e v

isuale

e c

onosc

e g

li ele

menti b

ase

della

term

inolo

gia

speci

fica

rela

tiva a

lla d

isci

plin

a e

sa

applic

arli att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Comprendere e

apprezzare le opere darte

Il rapporto immagine-

comunicazione nel testo visivo narrativo.

Il messaggio visivo e la

comunicazione visiva

I tratti distintivi

dellArchitettura, Pittura e Scultura dalla Societ

Comunale alle grandi Corti

dEuropa

Saper svolgere attivit di

produzione legate ad ambientazioni scenografiche e

alla progettazione di spai aperti

Saper costruire schedature e

campionature di immagini e opere significative per il

riconoscimento della funzione e del significato dominante.

Conoscere e collegare in termini storico-culturali i movimenti

artistici dalla Societ Comunale alle grandi Corti dEuropa.

Consapevolezza, motivazione ed

interesse

Partecipazione alla discussione

Capacit di ascolto e rispetto

Collaborazione nella

ricerca e nella

produzione

Consapevolezza e perseveranza

Con g

rande d

iffico

lt la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di base

della

sto

ria d

ell

Art

e le o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa indiv

iduare

i t

ratt

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici

della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di un s

ingolo

art

ista

.

In m

odo ince

rto e

confu

so la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di base

della

sto

ria d

ell

Art

e le

opere

pi

si

gnific

ative pro

dott

e nel

periodo st

orico

tr

att

ato

dura

nte

la

nno sc

ola

stic

o e sa

in

div

iduare

i

tratt

i dis

tintivi

cara

tterist

ici

della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di

un s

ingolo

art

ista

. L I

n m

odo e

lem

enta

re e

in c

onte

sti se

mplic

i e n

oti la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di base

della

sto

ria d

ell

Art

e le o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa indiv

iduare

i tr

att

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di

un s

ingolo

art

ista

.

In m

odo p

arz

ialm

ente

corr

ett

o a

nch

e in s

ituazi

oni non n

ote

la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di

base

della

sto

ria d

ell

Art

e l

e o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa

indiv

iduare

i t

ratt

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di un s

ingolo

art

ista

.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni diffe

renti la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di base

della

sto

ria d

ell

Art

e le o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa indiv

iduare

i tr

att

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di

un s

ingolo

art

ista

.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni co

mple

sse la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di base

della

sto

ria d

ell

Art

e le o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa indiv

iduare

i tr

att

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nello

pera

di

un s

ingolo

art

ista

. In

modo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni m

olto c

om

ple

sse la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di

base

della

sto

ria d

ell

Art

e l

e o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o e

sa

indiv

iduare

i t

ratt

i dis

tintivi ca

ratt

erist

ici della

pro

duzi

one a

rtis

tica

in u

n p

art

icola

re a

mbito s

torico

, geogra

fico

e c

ultura

le o

nell

opera

di un s

ingolo

art

ista

.

Scuola Secondaria di Primo grado

Classe I Indice

DISCIPLINA: Arte e Immagine Valutazione COMPETENZE DISCIPLINARI

Riconosce gli elementi principali del linguaggio visivo E sensibile al corretto uso degli elementi del linguaggio visivo Applica le conoscenze e le regole del linguaggio visivo per ideare e

progettare elaborati personali

Realizza elaborati personali e creativi anche con lintegrazione di pi codici espressivi

LIVELLO e Descrittori generali

Non Adeguato

E

Iniziale

D

Base

C

Intermedio

B

Avanzato

A

Ambiti di

contenuto/ Dimensioni

TRAGUARDI per lo sviluppo delle COMPETENZE o compiti criteriali

La

lunno/a

, pur

se o

pport

unam

ente

guid

ato

/a,

non r

iesc

e a

svolg

e c

om

piti se

mplic

i in

situazi

oni

note

.

La

lunno/a

, se

opport

unam

ente

guid

ato

/a,

svolg

e c

om

piti se

mplic

i in

situazi

oni note

.

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti se

mplic

i anch

e in

situ

azi

oni nuove, m

ost

rando d

i sa

per

applic

are

basi

lari r

egole

e p

roce

dure

appre

se.

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti e r

isolv

e p

roble

mi in

situ

azi

oni nuove e

com

pie

sce

lte c

onsa

pevoli

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti e r

isolv

e p

roble

mi

com

ple

ssi, p

ropone e

sost

iene le p

roprie o

pin

ioni

e a

ssum

e in m

odo r

esp

onsa

bile

deci

sioni

consa

pevoli.

Esprimersi e comunicare

Lalunno sa produrre messaggi semplici relativi allesperienza personale e alla realt circostante, rielaborando immagini e dati forniti dallinsegnante, applicando strutture basilari del linguaggio visivo, scegliendo tecniche e materiali studiati durante lanno scolastico.

Osservare e

leggere le immagini

Lalunno conosce gli elementi base della terminologia specifica relativa alla disciplina e sa applicarli attraverso losservazione di produzioni artistiche.

Comprendere e apprezzare le

opere darte

Lalunno sa leggere attraverso la conoscenza della terminologia di base della storia dellArte le opere pi significative prodotte nel periodo storico trattato durante lanno scolastico

VOTO

4

5

6

7

8

9

10

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Esprimersi e

comunicare

Matite colorate

Pastelli Penne

Pennarelli Matite idrosolubili

Acquarelli

Saper svolgere attivit di produzione legate ad ogni singolo elemento del linguaggio visivo Sa produrre elaborati grafici con le matite e con tecnica del graffito, del

frottage e dello sbalzo.

Interesse Consapevolezza Espressione delle emozioni Autonomia operativa

Spirito di iniziativa e progettazione Fare responsabile con riferimento al processo ed al prodotto

Con

gra

nde

diffico

lt

lalu

nno

conosc

e

gli

ele

menti

base

della

te

rmin

olo

gia

sp

eci

fica

re

lativa

alla

dis

ciplin

a e

sa a

pplic

arli att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo i

nce

rto e

confu

so l

alu

nno c

onosc

e g

li ele

menti b

ase

della

term

inolo

gia

speci

fica

rela

tiva a

lla

dis

ciplin

a e

sa a

pplic

arli att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo e

lem

enta

re e

in c

onte

sti se

mplic

i e n

oti l

alu

nno c

onosc

e g

li ele

menti b

ase

della

term

inolo

gia

speci

fica

rela

tiva a

lla d

isci

plin

a e

sa a

pplic

arli att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In m

odo p

arz

ialm

ente

corr

ett

o a

nch

e i

n s

ituazi

oni

non n

ote

la

lunno c

onosc

e g

li ele

menti b

ase

della

term

inolo

gia

sp

eci

fica

re

lativa

alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

att

ravers

o lo

sserv

azi

one

di

pro

duzi

oni

art

istich

e.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni diffe

renti la

lunno c

onosc

e g

li ele

menti b

ase

della

term

inolo

gia

speci

fica

rela

tiva a

lla d

isci

plin

a e

sa a

pplic

arli att

ravers

o lo

sserv

azi

one d

i pro

duzi

oni art

istich

e.

In

modo

corr

ett

o

e

coere

nte

in

si

tuazi

oni

com

ple

sse

lalu

nno

conosc

e

gli

ele

menti

base

della

term

inolo

gia

sp

eci

fica

re

lativa

alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

att

ravers

o lo

sserv

azi

one di

pro

duzi

oni

art

istich

e.

In m

odo co

rrett

o e co

ere

nte

in

si

tuazi

oni

molto co

mple

sse la

lunno co

nosc

e gli

ele

menti base

della

term

inolo

gia

sp

eci

fica

re

lativa

alla

dis

ciplin

a e sa

applic

arli

att

ravers

o lo

sserv

azi

one di

pro

duzi

oni

art

istich

e.

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Osservare e

leggere le immagini

Il linguaggio visivo e i suoi

codici: il punto, la linea, la superficie il colore la forma.

Gli stereotipi e la generativit

iconica: alberi, foglie, frutti e

fiori; gli oggetti, gli animali, luomo, la natura.

Il rapporto immagine

comunicazione nel testo

visivo e narrativo: la percezione visiva, le

caratteristiche della comunicazione visiva

Avvio allo studio della storia

dellArte, dei Beni culturali,

dellArcheologia

Saper produrre elaborati grafici

con le matite e con tecnica del graffito, del frottage e dello

sbalzo. Conoscere il Patrimonio artistico-

culturale dalla Preistoria allAlto

Medioevo con particolare riferimento a luoghi, monumenti

e opere.

Capacit e rispetto Consapevolezza, motivazione ed interesse Partecipazione alla discussione Collaborazione nella ricerca e nella produzione

Con

gra

nde

diffico

lt la

lunno

sa pro

durr

e

mess

aggi

sem

plic

i re

lativi

all

esp

erienza

pers

onale

e

alla

re

alt

circ

ost

ante

, riela

bora

ndo im

magin

i e dati fo

rniti

dall

inse

gnante

, applic

ando st

rutt

ure

basi

lari del

linguaggio

vis

ivo, sc

eglie

ndo t

ecn

iche e

mate

riali

studia

ti d

ura

nte

la

nno s

cola

stic

o.

In m

odo i

nce

rto e

confu

so l

alu

nno s

a p

rodurr

e m

ess

aggi

sem

plic

i re

lativi

all

esp

erienza

pers

onale

e a

lla r

ealt

circ

ost

ante

, riela

bora

ndo im

magin

i e dati fo

rniti

dall

inse

gnante

, applic

ando st

rutt

ure

basi

lari del

linguaggio

vis

ivo, sc

eglie

ndo t

ecn

iche e

mate

riali

studia

ti d

ura

nte

la

nno s

cola

stic

o.

In m

odo e

lem

enta

re e

in c

onte

sti

sem

plic

i e n

oti l

alu

nno s

a p

rodurr

e m

ess

aggi

sem

plic

i re

lativi

all

esp

erienza

pers

onale

e alla

re

alt ci

rcost

ante

, riela

bora

ndo im

magin

i e dati fo

rniti

dall

inse

gnante

, applic

ando st

rutt

ure

basi

lari d

el lin

guaggio

vis

ivo, sc

eglie

ndo t

ecn

iche e

mate

riali

studia

ti d

ura

nte

la

nno s

cola

stic

o.

In m

odo parz

ialm

ente

co

rrett

o anch

e in

si

tuazi

oni

non note

la

lunno sa

pro

durr

e m

ess

aggi

sem

plic

i re

lativi

all

esp

erienza

pers

onale

e a

lla r

ealt c

irco

stante

, riela

bora

ndo im

magin

i e d

ati f

orn

iti dall

inse

gnante

, applic

ando

stru

tture

basi

lari d

el lin

guaggio

vis

ivo, sc

eglie

ndo t

ecn

iche e

mate

riali

studia

ti d

ura

nte

la

nno s

cola

stic

o.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni diffe

renti la

lunno s

a p

rodurr

e m

ess

aggi se

mplic

i re

lativi all

esp

erienza

pers

onale

e alla

re

alt ci

rcost

ante

, riela

bora

ndo im

magin

i e dati fo

rniti

dall

inse

gnante

, applic

ando st

rutt

ure

basi

lari d

el lin

guaggio

vis

ivo, sc

eglie

ndo t

ecn

iche e

mate

riali

studia

ti d

ura

nte

la

nno s

cola

stic

o.

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni co

mple

sse la

lunno s

a p

rodurr

e m

ess

aggi se

mplic

i re

lativi all

esp

erienza

pers

onale

e alla

re

alt ci

rcost

ante

, riela

bora

ndo im

magin

i e dati fo

rniti

dall

inse

gnante

, applic

ando st

rutt

ure

basi

lari d

el lin

guaggio

vis

ivo, sc

eglie

ndo t

ecn

iche e

mate

riali

studia

ti d

ura

nte

la

nno s

cola

stic

o.

In m

odo co

rrett

o e co

ere

nte

in

si

tuazi

oni

molto co

mple

sse la

lunno sa

pro

durr

e m

ess

aggi

sem

plic

i re

lativi

all

esp

erienza

pers

onale

e a

lla r

ealt c

irco

stante

, riela

bora

ndo im

magin

i e d

ati f

orn

iti dall

inse

gnante

, applic

ando

stru

tture

basi

lari d

el lin

guaggio

vis

ivo, sc

eglie

ndo t

ecn

iche e

mate

riali

studia

ti d

ura

nte

la

nno s

cola

stic

o.

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Comprendere e

apprezzare le opere darte

La rappresentazione della

figura umana secondo il canone egizio, classico.

Le attivit di ricerca su citt

italiane sviluppatesi su

impianti romani.

I tratti distintivi dellArchitettura, della

Scultura e della Pittura dalla

Preistoria allArte Cristiana.

Saper raccogliere e schedare piante e planimetrie Saper effettuare rilievi fotografici di siti monumentali ed archeologici. Saper realizzare mosaici con carte colorate. Saper progettare e realizzare monogrammi, miniature colorate Conoscere e collegare in termini storico-culturali i le produzioni artistiche, i luoghi e i monumenti significativi dalla Preistoria allArte Cristiana.

Consapevolezza, motivazione ed interesse Partecipazione alla discussione Capacit di ascolto e rispetto Collaborazione nella ricerca e nella produzione Consapevolezza e perseveranza

Con g

rande d

iffico

lt la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di base

della

storia dell

Art

e le

opere

pi

si

gnific

ative pro

dott

e nel

periodo st

orico

tr

att

ato

dura

nte

la

nno

scola

stic

o

L I

n m

odo i

nce

rto e

confu

so l

alu

nno s

a l

eggere

att

ravers

o l

a c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di

base

della

sto

ria d

ell

Art

e l

e o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

lanno s

cola

stic

o

In m

odo e

lem

enta

re e

in c

onte

sti se

mplic

i e n

oti la

lunno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

term

inolo

gia

di

base

della

sto

ria d

ell

Art

e l

e o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e nel

periodo s

torico

tratt

ato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o

In m

odo parz

ialm

ente

co

rrett

o anch

e in

si

tuazi

oni

non note

la

lunno sa

le

ggere

att

ravers

o la

conosc

enza

della

term

inolo

gia

di

base

della

sto

ria d

ell

Art

e l

e o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni

diffe

renti l

alu

nno s

a l

eggere

att

ravers

o l

a c

onosc

enza

della

te

rmin

olo

gia

di

base

della

st

oria dell

Art

e le

opere

pi

si

gnific

ative pro

dott

e nel

periodo

storico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o

In m

odo c

orr

ett

o e

coere

nte

in s

ituazi

oni co

mple

sse l

alu

nno s

a leggere

att

ravers

o la c

onosc

enza

della

te

rmin

olo

gia

di

base

della

st

oria dell

Art

e le

opere

pi

si

gnific

ative pro

dott

e nel

periodo

storico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o

In m

odo co

rrett

o e co

ere

nte

in

si

tuazi

oni

molto co

mple

sse la

lunno sa

le

ggere

att

ravers

o la

conosc

enza

della

term

inolo

gia

di

base

della

sto

ria d

ell

Art

e l

e o

pere

pi

sig

nific

ative p

rodott

e n

el

periodo s

torico

tra

ttato

dura

nte

la

nno s

cola

stic

o

Scuola Primaria Classe V Indice

DISCIPLINA: Arte e Immagine Valutazione COMPETENZE DISCIPLINARI

Possiede un patrimonio di conoscenze e nozioni di base ed in grado di ricercare nuove informazioni.

Si impegna in nuovi apprendimenti anche in modo autonomo. Rispetta le regole condivise e collabora con gli altri. Si impegna per portare a compimento il lavoro iniziato, da solo o

insieme agli altri.

Ha cura e rispetto di s, degli altri, dellambiente e del materiale. Dimostra originalit e spirito di iniziativa. in grado di realizzare semplici progetti. Si esprime in vari ambiti artistici con creativit.

LIVELLO e Descrittori generali

Non Adeguato

E

Iniziale

D

Base

C

Intermedio

B

Avanzato

A

Ambiti di

contenuto/ Dimensioni

TRAGUARDI per lo sviluppo delle COMPETENZE o compiti criteriali

La

lunno/a

, pur

se o

pport

unam

ente

guid

ato

/a,

non r

iesc

e a

svolg

e c

om

piti se

mplic

i in

situ

azi

oni note

.

La

lunno/a

, se

opport

unam

ente

guid

ato

/a,

svolg

e c

om

piti se

mplic

i in

situazi

oni note

.

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti se

mplic

i anch

e in

situ

azi

oni nuove, m

ost

rando d

i sa

per

applic

are

basi

lari r

egole

e p

roce

dure

appre

se.

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti e r

isolv

e p

roble

mi in

situ

azi

oni nuove e

com

pie

sce

lte c

onsa

pevoli

La

lunno/a

svolg

e c

om

piti e r

isolv

e p

roble

mi

com

ple

ssi, p

ropone e

sost

iene le p

roprie

opin

ioni e a

ssum

e in m

odo r

esp

onsa

bile

deci

sioni co

nsa

pevoli.

Esprimersi e comunicare

Elaborare creativamente produzioni personali per esprimere sensazioni ed emozioni utilizzando materiali e tecniche adeguate e integrando diversi linguaggi. Trasformare immagini e materiali ricercando soluzioni figurative originali. Sperimentare strumenti e tecniche diverse per realizzare rappresentazioni iconiche e manufatti.

Osservare e leggere le

immagini

Guardare e osservare con consapevolezza unimmagine e gli oggetti presenti nellambiente attraverso la percezione visiva. Riconoscere linee, colori, forme, volume e spazio attraverso il significato espressivo. Individuare nel linguaggio del fumetto, filmico e audiovisivo le diverse tipologie di codici e le sequenze narrative e decodificare in forma elementare i diversi significati.

Comprendere e

apprezzare le opere darte

Individuare in unopera darte gli elementi essenziali della forma, del linguaggio, della tecnica e dello stile dellartista per comprenderne il messaggio e la funzione. Riconoscere e apprezzare nel proprio territorio gli aspetti pi caratteristici del patrimonio ambientale, urbanistico e i principali monumenti storico-artistici

VOTO

4

5

6

7

8

9

10

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Esprimersi e

comunicare

Conoscere consapevolmente le

relazioni tra personaggi ed ambienti, elementi e paesaggi

Conoscere le sensazioni legate ai diversi stati danimo

Elaborare consapevolmente immagini e forme

Guardare immagini statiche e in movimento descrivendo verbalmente e per iscritto le

emozioni e le impressioni prodotte Individuare gli elementi della differenziazione: segni denotativi e connotativi.

Utilizzare regole percettive e compositive diverse

Utilizzare gli elementi connotativi dei colori.

Utilizzare la scala cromatica: coppie

di colori complementari.

Esprimere stati danimo e trasformare le percezioni attraverso tecniche grafico-pittoriche

Autonomia operativa Motivazione Interesse Espressione e controllo delle

emozioni Disponibilit verso gli altri Consapevolezza Capacit di ascolto e rispetto Spirito di iniziativa

Collaborazione Partecipazione alla discussione Spirito di iniziativa e progettazione Collaborazione nella ricerca e nella produzione

Fare responsabile con riferimento al processo e al prodotto L

alu

nn

o c

on

gra

nd

e d

iffi

co

lt:

Ela

bo

ra c

reati

vam

en

te p

rod

uzio

ni p

ers

on

ali p

er

esp

rim

ere

sen

sazio

ni ed

em

ozio

ni

u

tilizzan

do

mate

riali e

tecn

ich

e a

de

gu

ate

e i

nte

gra

nd

o d

ivers

i lin

gu

ag

gi. T

rasfo

rma im

mag

ini e m

ate

riali r

icerc

an

do

so

luzio

ni

fig

ura

tive o

rig

inali. S

pe

rim

en

ta s

tru

men

ti e

tecn

ich

e d

ivers

e p

er

realizzare

rap

pre

sen

tazio

ni ic

on

ich

e e

m

an

ufa

tti.

La

lun

no

in

mo

do

in

cert

o e

co

nfu

so

: E

lab

ora

cre

ati

vam

en

te p

rod

uzio

ni

pe

rso

na

li p

er

esp

rim

ere

sen

sazio

ni

ed

em

ozio

ni u

tilizzan

do

mate

riali e

tecn

ich

e a

deg

ua

te e

in

teg

ran

do

div

ers

i lin

gu

ag

gi. T

rasfo

rma im

mag

ini e m

ate

riali

ricerc

an

do

so

luzio

ni

fig

ura

tive o

rig

ina

li. S

pe

rim

en

ta s

tru

men

ti e

tecn

ich

e d

ivers

e p

er

realizzare

rap

pre

sen

tazio

ni

ico

nic

he

e m

an

ufa

tti.

L

alu

nn

o i

n m

od

o e

lem

en

tare

e in

co

nte

sti

sem

pli

ci

e n

oti

: E

lab

ora

cre

ati

vam

en

te p

rod

uzio

ni p

ers

on

ali p

er

esp

rim

ere

sen

sazio

ni

ed

em

ozio

ni u

tilizzan

do

mate

riali e

tecn

ich

e a

de

gu

ate

e i

nte

gra

nd

o d

ivers

i li

ng

ua

gg

i.

Tra

sfo

rma im

mag

ini

e m

ate

riali r

icerc

an

do

so

luzio

ni

fig

ura

tive o

rig

ina

li. S

pe

rim

en

ta s

tru

men

ti e

tecn

ich

e d

ivers

e

pe

r re

alizzare

rap

pre

sen

tazio

ni ic

on

ich

e e

man

ufa

tti.

La

lun

no

in

mo

do

pa

rzia

lmen

te c

orr

ett

o a

nc

he in

sit

uazio

ni n

on

no

te:

Ela

bo

ra c

reati

vam

en

te p

rod

uzio

ni p

ers

on

ali

pe

r esp

rim

ere

sen

sazio

ni

ed

em

ozio

ni u

tilizzan

do

mate

riali e

tecn

ich

e a

de

gu

ate

e i

nte

gra

nd

o d

ivers

i lin

gu

ag

gi.

Tra

sfo

rma im

mag

ini

e m

ate

riali r

icerc

an

do

so

luzio

ni

fig

ura

tive o

rig

ina

li. S

pe

rim

en

ta s

tru

men

ti e

tecn

ich

e d

ivers

e

pe

r re

alizzare

rap

pre

sen

tazio

ni ic

on

ich

e e

man

ufa

tti.

La

lun

no

in

mo

do

co

rrett

o e

co

ere

nte

in

sit

uazio

ni d

iffe

ren

ti:

Ela

bo

ra c

reati

vam

en

te p

rod

uzio

ni p

ers

on

ali p

er

esp

rim

ere

sen

sazio

ni

ed

em

ozio

ni u

tili

zzan

do

mate

riali e

tecn

ich

e a

de

gu

ate

e i

nte

gra

nd

o d

ivers

i li

ng

ua

gg

i.

Tra

sfo

rma im

mag

ini

e m

ate

riali r

icerc

an

do

so

luzio

ni

fig

ura

tive o

rig

ina

li. S

pe

rim

en

ta s

tru

men

ti e

tecn

ich

e d

ivers

e

pe

r re

alizzare

rap

pre

sen

tazio

ni ic

on

ich

e e

man

ufa

tti.

La

lun

no

in

mo

do

co

rrett

o e

co

ere

nte

in

sit

uazio

ni co

mp

lesse:

Ela

bo

ra c

reati

vam

en

te p

rod

uzio

ni

pe

rso

na

li p

er

esp

rim

ere

sen

sazio

ni

ed

em

ozio

ni u

tilizzan

do

mate

riali e

tecn

ich

e a

de

gu

ate

e i

nte

gra

nd

o d

ivers

i li

ng

ua

gg

i.

Tra

sfo

rma im

mag

ini

e m

ate

riali r

icerc

an

do

so

luzio

ni

fig

ura

tive o

rig

ina

li. S

pe

rim

en

ta s

tru

men

ti e

tecn

ich

e d

ivers

e

pe

r re

alizzare

rap

pre

sen

tazio

ni ic

on

ich

e e

man

ufa

tti.

La

lun

no

in

mo

do

co

rrett

o e

co

ere

nte

in

sit

uazio

ni m

olt

o c

om

ple

sse:

Ela

bo

ra c

reati

vam

en

te p

rod

uzio

ni

pe

rso

na

li

pe

r esp

rim

ere

sen

sazio

ni

ed

em

ozio

ni u

tilizzan

do

mate

riali e

tecn

ich

e a

de

gu

ate

e i

nte

gra

nd

o d

ivers

i lin

gu

ag

gi.

Tra

sfo

rma im

mag

ini

e m

ate

riali r

icerc

an

do

so

luzio

ni

fig

ura

tive o

rig

ina

li. S

pe

rim

en

ta s

tru

men

ti e

tecn

ich

e d

ivers

e

pe

r re

alizzare

rap

pre

sen

tazio

ni ic

on

ich

e e

man

ufa

tti.

Ambito di contenuto/

Dimensione

Obiettivi di apprendimento

Atteggiamenti

VOTO

MONITORAGGIO

Argomenti disciplinari /

Conoscenze

Abilit 4 5 6 7 8 9 10

Osservare e

leggere le immagini

Conoscere gli elementi di un

paesaggio

Riconoscere nella figura umana la staticit e il

dinamismo

Conoscere materiali diversi e tecniche diverse

Riconoscere nella realt e nella rappresentazione gli elementi caratterizzanti Rappresentare gli elementi della realt

Rappresentare le figure