Auguri di inizio anno scolastico su Education 2.0 [scuola infanzia

  • View
    233

  • Download
    10

Embed Size (px)

Text of Auguri di inizio anno scolastico su Education 2.0 [scuola infanzia

  • 1

    Auguri di inizio anno scolastico su Education 2.0 [scuola infanzia Latina] Posted on 1 settembre 2014 by Linda Giannini

    Carissime/i, condivido con voi gli auguri di Norberto Bottani pubblicati su Education 2.0 Divertitevi e siate trasgressivi http://www.educationduepuntozero.it/racconti-ed-esperienze/bottani1-40114319719.shtml Un abbraccio e tanti auguri, Linda

    Articoli correlati Ultimo giorno di scuola, pensando al primo, di Lucia Santucci Un saluto per il nuovo anno scolastico, di Mario Lodi Pensieri sparsi sul primo giorno di scuola, di Martina Di Perna Auguri per un nuovo anno scolastico nella scuola che vogliamo, di Andrea Canevaro Care studentesse! Cari studenti!, di Maurizio Tirittico Auguri di inizio anno scolastico [scuola in ospedale Gaslini di Genova] Posted on 1 settembre 2014 by Linda Giannini Ciao Linda, buon anno scolastico a te ed a tutto il gruppo!!! Paola, Carla e Loretta

  • 2

    Vignette sulla scuola Posted on 1 settembre 2014 by pintadera

    tutto un gran parlare sulla scuola. Le vignette che seguono di Francesco Tonucci sono state tratte dal Quaderno di Corea N 4 del 1970, La creativit. Spunti per un discorso educativo. Nella prefazione si legge: Il >, condotto da Francesco Tonucci, sempre in modo dialogico e in relazione ad un impegno in atto, interessa tutti coloro che in un modo o laltro hanno responsabilit o partecipazione educativa. [] Anche i disegni sono di mano sua. Un paginone centrale, fuori testo, aggiunge una osservazione incisiva sui problemi tipici e purtroppo cronici della scuola italiana: il caro-libri, la mancanza di aule, i programmi etc.

    Qualcosa cambiato: la data dinizio e il doposcuola che scomparso. da Pintadera e da Maria Giovanna Buon inizio

  • 3

    Biglietti augurali [scuola sec. primo grado Latina] Posted on 1 settembre 2014 by Linda Giannini La collega Luisa condivide con tutto il gruppo Soave Kids i biglietti augurali per il nuovo anno scolastico oltre alla descrizione del gemellaggio tra classi condotto dalla collega Scapola. Nellambito del progetto accoglienza, la prof.ssa Ambra Schioppa ha organizzato un simpatico gemellaggio tra le classi 1^A e 3^ A della scuola secondaria. I senior di 3^ hanno preparato dei biglietti augurali per ciascuno dei compagni di prima: ogni ragazzo ha decorato il proprio messaggio con il disegno di un animale che in qualche modo potesse rappresentarlo, accompagnandolo con un augurio, un suggerimento, un consiglio. Lincontro ha avuto luogo in biblioteca dove gli alunni di terza hanno rivolto ai nuovi arrivati questo breve saluto: iniziato un nuovo anno scolastico. Noi ragazzi di 3^ abbiamo realizzato per voi primini un dono che vi faccia sentire accolti nella nuova scuola e che vi guidi nel corso di questi tre anni. trascorso un p di tempo dal nostro primo giorno nella scuola media, ma ricordiamo molto bene quali erano le nostre emozioni di allora. Quindi ci siamo messi di nuovo in quei panni, ormai stretti, e abbiamo provato a ricordare quali erano le nostre ansie e le nostre aspettative di allora. Conoscevamo solo pochi ragazzi, gli insegnanti erano degli estranei e ci mettevano soggezione, ma forse era il giudizio degli altri, dei compagni che ci spaventava di pi. Cos abbiamo pensato di offrirvi un piccolo aiuto: a turno ogni alunno primino pescher il suo biglietto e sar la sorte ad abbinarlo al compagno che lo ha realizzato e che cos diventer il suo tutor, aiutandolo ad orientarsi in questa prima fase nel nuovo ambiente. Benvenuti nella scuola secondaria! Liniziativa ha riscosso molto successo ed ecco qualche foto a documentarla

    Primo giorno di scuola.. nella primaria Posted on 2 settembre 2014 by Linda Giannini Ecco le foto ricordo del primo giorno di scuola di bambine/i che da questanno frequenteranno la classe prima della primaria [tutte le foto ricordo]

  • 4

    Video: La Cupola del Brunelleschi illustrata animata e commentata dal National geographic Posted on 6 settembre 2014 by Linda Giannini

    Progetto di istituto eTwinning AMBIENTE ed ARTE: Maestri darte e larte di essere maestri : Alberto Manzi Gianfranco Zavalloni Federico Moroni Flavio Nicolini Posted on 7 settembre 2014 by Linda Giannini Carissime/i, in riferimento al progetto indicato in oggetto condivo con voi il quaderno realizzato in collaborazione con Focus per insegnanti ed educatori a fini formativi e didattici distribuito gratuitamente. Lo trovate presso questo indirizzo http://cetcomunitaeducante.it/wp-content/uploads/sites/12/2014/07/sito_EmozioneMaestri.pdf Buon fine settimana, Linda

  • 5

    eTwinning + ENO 10th Anniversary Tree Planting For Peace 22 Sep 2014 Posted on 8 settembre 2014 by Linda Giannini

    Dear registered school for ENO Tree Planting Day this year. As you know, we will plant trees 22 Sep 2014. It will be our special event as 10 years have passed since the first time, 21 Sep 2014.

    1. EVENT WEBSITE You find instructions for the day and material on the event website. We have also included flyers in 25 languages there. You find them all here: http://treeday.enoprogramme.org/how/languages CERTIFICATES will be distributed by ENO national coordinators after you have submitted info and photo about your event (see instructions on the website) and do not send any info to this address, use ones mentioned in the instructions- http://treeday.enoprogramme.org/how/instructions 2. FACEBOOK Event page: https://www.facebook.com/enotreesforpeace10years Photo campaign on the page: Make a selfie of you with paper I plant a tree for peace #eno ! 3. TWITTER When use twitter use hashtags #eno #10th anniversary #peace #peaceday #enotreelympics and @EnoProgramme Have a great day for the environment and peace! ENO Programme Finland ENO-verkkokoulun tuki ry ENO Programme Association Siltakatu 12 B 14 80100 Joensuu FINLAND www.enoprogramme.org eTwinning + ENO 10th Anniversary Tree Planting For Peace 22 Sep 2014 Posted on 8 settembre 2014 by Linda Giannini Un bel pensiero da parte di Irene Baule: rimasto 10 anni nella mia cartella delle poesie un foglietto di quaderno scannerizzato da un quadernino a riga unica. Non so pi neanche chi me laveva mandato, per mi piace immaginare che le autrici, allora bambine, siano oggi due splendide donne. Dedico questa poesia, in modo speciale, a tutte le ragazze che soffrono, e in particolare a J. e a R. Buon anno a tutti quelli che, come alunni insegnanti o genitori, sono coinvolti in quella splendida avventura della vita che si chiama scuola. Irene COME UN SEME Vorrei come un seme nascere da quellalbero, farmi accarezzare dal vento e vedere ogni giorno il sorgere e il tramontare del sole vorrei che quellalbero fosse la mia casa, il cielo il mio mondo, il prato il mio destino vorrei che lamore per me come quel piccolo seme sbocciasse, che la gioia mi avvolgesse, che lamore e lamicizia mi aiutassero nel cammino della vita. Se mi aiuti e mi tendi la mano, insieme costruiremo il mondo. CRISTINA e CLAUDIA

  • 6

    Robotica in ospedale sul Portale S.O. [Gaslini di Genova] Posted on 15 settembre 2014 by Linda Giannini

    Carissime/i, marted, 16 Settembre 2014, sul Portale S.O. http://pso.istruzione.it/ nella sezione Buone pratiche stata pubblicata lesperienza della collega Nappi che collabora con noi al progetto di robotica Robot realizzati dai bambini in ospedale? Le incredibili sperimentazioni del Gaslini di Genova. Buona serata, Linda Quando si parla di robotica in ospedale la mente corre immediatamente a immagini di potenti macchinari per risonanze magnetiche, radiografie, esami di ogni tipo ed operazioni chirurgiche. Invece nel nostro caso parliamo di un ben altro approccio, di tipo educativo e creativo. Ecco dunque dei piccoli robottini realizzati dai bambini ospedalizzati del Gaslini di Genova, dove, grazie ad Immacolata Nappi ed altri specialisti, stato possibile mettere in piedi questo progetto cos innovativo. Luso delle ICT nella nostra realt ospedaliera risale al 1996, con le sperimentazioni condotte dal CNR di Genova, poi integrate dalla partecipazione di alcune insegnanti al blog di Robotica Educativa, Rob & Ide, coordinato da Linda Giannini racconta la Nappi, che con altri colleghi ha potuto partecipare dal 2007 a corsi di formazione specifica della Scuola di Robotica di Genova.Abbiamo dovuto predisporre un approccio didattico fruibile dai nostri bambini, rispondente ai loro bisogni e interessi condizionati dallo stato di malattia, individuati sulla base delle risposte da loro date alle nostre proposte e alle necessit strutturali del nostro reparto (day hospital degenziale onco-ematologico). I risultati sono potenzialmente eccezionali, tanto vero che la Robotica Educativa utilizzata sia in ambiti riabilitativi specifici (ad esempio quello della disabilit visiva), sia per promuovere gli apprendimenti curricolari, chiarmente quelli che si prestano di pi, ossia la logica, la matematica, la scienza e le tecnologie, ma non sono. Privilegiare questo approccio metodologico costruttivo-costruzionista ha permesso ai bambini di apprendere giocando, Anzi, sottolinea ancora la dottoressa, costruendo i propri giocattoli. Costruire robot ha motivato i bambini ad approcciarsi al sapere e allo studio tramite una via molto appetibile, cosa non frequente in un ambito cos fortemente istituzionalizzato quale quello della Scuola in Ospedale, dove la didattica deve essere accuratamente differenziata. Per chi volesse approfondire rimandiamo al documento fornito dalla stessa Immacolata Nappi, la quale pu essere contattata qui sul forum. In rete visibile anche uninteressante intervista, sempre raggiungibile tramite i link qui sotto. Link: Il sito dellI.C. per la sezione Robotica Rob & Ide: Video Il robot che cerca testa Descrizione del progetto educativo, a cura di Immacolata Nappi: Gaslini Genova Robotica con i bam