Brochure Piccolo Eliseo 2015-2016

  • View
    23

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Stegione 2015/2016 Piccolo Eliseo

Text of Brochure Piccolo Eliseo 2015-2016

  • PANTONE ROSSO 186 C

  • Il Teatro Eliseo sostenuto da

  • Stagione 2015-2016 Piccolo EliseoCuriosit, novit e sperimentazione

    Concept e progetto graficoAMeBE Design Studio | www.studioamebe.com

    Realizzazione Teatro Eliseo

    FotografiePiccolo Eliseo, interno della sala, fotografia di Cecilia MontalbottiEugenio Allegri, fotografia di Stefano FusaroMaria Laura Baccarini e Rgis Huby, fotografie di Jrome PreboisCarrozzeria Orfeo, fotografia di scena di Laila PozzoNiente, pi niente al mondo, fotografia di scena di Barbara LeddaIl pi bel secolo della mia vita, fotografia di scena di Alessandro MontanariSome Girl(s), fotografia di scena di Michela PalermoGaber, io e le cose, fotografia di scena di Jeff HumbertEdipus, fotografia di scena di Fondazione Orizzonti darteLa parola padre, fotografia di scena di Alessandro ColazzoThanks for Vaselina, fotografia di scena di Laila PozzoJohn e Joe, fotografia di scena di Michele Lamanna

    StampaFotovideolab, Guidonia (Roma)

    Ultimo aggiornamento 28 maggio 2015

    teatroeliseo.com

  • Un brand molto potente. Dimpatto e di grande personalit, come il teatro che rappresenta. Una E maiuscola accentata che rac-chiude in s il concetto di una forte es-senza, di unidentit importante. Una E che non solo liniziale di Eliseo, ma che si fa soprattutto veicolo di un mes-saggio di integrit, di vita, di positivit, di fiducia e di ambizione nei confronti di un progetto culturale che va ben ol-tre lidea tradizionale di teatro. Una E rossa come le quinte di un pal-coscenico, viva come il sangue, lamore e la passione per la cultura. Una sem-plice vocale, simbolo di scrittura, di let-teratura, di sapere.

    Una E che pu essere una semplice con-giunzione, un importante segno di legame fatto di relazioni e rapporti, di scambi tra gli attori e il suo pubblico, tra la cultura e i suoi seguaci, tra lintelligenza e i suoi intenditori, tra il bello e i suoi estimatori, ma che accentata perch si ponga lat-tenzione sul TEATRO e la sua natura, poi-ch la cultura si faccia verbo da poter co-niugare in molteplici modi, e non banale veicolo. Si scelto per il Piccolo Eliseo di ridimensionare la E accentata senza rim-picciolirla banalmente, ma rendendola minuscola, in modo che mantenga la sua forza e la sua integrit nel rappresentare un teatro pi piccolo, pi sperimentale, pi giovane, ma pur sempre di carattere.

  • STAGIONE 2015/2016

  • dal 7 ottobre al 1 novem

    bre 2015

    con e regiaIAIA FORTE

    canz

    oniPASQ

    UALE CATALA

    NO

    ePEP

    PINO DI CAPRI

    eseg

    uite daFA

    BRIZIO ROMANO

    elem

    enti sc

    enici

    MARINA SCHINDLER

    e KATIA TITOLO

    dise

    gno luciPAOLO

    MEG

    LIO

    aiut

    o regiaCARLO

    TTA CORRADI

    HANNO TUTTI

    RAGIONE

    diPAOLO

    SORREN

    TINO

    dal

    4 a

    l 22

    nov

    emb

    re 2

    01

    5pr

    ima

    nazi

    onal

    e

    con

    PR

    IMO

    REG

    GIA

    NI

    CLA

    UD

    IO C

    ASA

    DIO

    FAB

    IO B

    USS

    OT

    TI

    regi

    a G

    IUSE

    PP

    E M

    AR

    INI

    MA

    R D

    EL

    PLA

    TAdi

    CLA

    UD

    IO F

    AV

    A

  • dal

    25

    al 2

    9 n

    ovem

    bre

    20

    15

    con

    RO

    BER

    TO

    HER

    LIT

    ZK

    A

    regi

    a A

    NT

    ON

    IO C

    ALE

    ND

    A

    UN

    A G

    IOV

    INEZ

    ZA

    EN

    OR

    ME

    MEN

    TE

    GIO

    VA

    NE

    di G

    IAN

    NI B

    OR

    GN

    Ais

    pira

    to a

    i tes

    ti di

    Pie

    r Pao

    lo P

    asol

    ini

    dal

    2 a

    l 13

    dic

    emb

    re 2

    01

    5

    con

    CR

    ESC

    ENZ

    A G

    UA

    RN

    IER

    I

    regi

    a N

    ICO

    LA P

    IST

    OIA

    NIE

    NT

    E,

    PI

    NIE

    NT

    E A

    L M

    ON

    DO

    di M

    ASS

    IMO

    CA

    RLO

    TT

    Oad

    atta

    men

    to d

    i Nic

    ola

    Pist

    oia

    dal 4

    al 22

    novem

    bre 2

    01

    5m

    arted, gio

    ved, ven

    erd, sab

    ato o

    re 20

    .00

    merco

    led 4

    no

    vemb

    re, ore 2

    0.0

    0m

    ercoled

    e do

    men

    ica, ore 1

    6.0

    0p

    rima n

    azion

    ale

    MA

    R D

    EL P

    LATA

    di C

    LAU

    DIO

    FAV

    A

    con P

    RIM

    O R

    EGG

    IAN

    I, CLA

    UD

    IO C

    ASA

    DIO

    , FAB

    IO B

    USSO

    TT

    I

    regia GIU

    SEPP

    E MA

    RIN

    I

    PR

    OD

    UZ

    ION

    E SOC

    IET

    PER

    AT

    TO

    RI

    E AC

    CA

    DEM

    IA P

    ERD

    UT

    A R

    OM

    AG

    NA

    TEA

    TR

    I

    Argen

    tina, 2

    8 m

    arzo 1

    97

    5: i p

    aramilitari d

    ella Trip

    la A (A

    lleanza

    An

    ticom

    un

    ista Argen

    tina) rap

    iscon

    o H

    ernan

    Fran

    cisco R

    oca

    men

    tre a casa di su

    o p

    adre. Lo

    scamb

    iano

    per su

    o fratello

    M

    arcelo, militante tra i M

    ontoneros. Lindomani, un venerd santo,

    il suo corpo viene ritrovato legato, bendato, trivellato da ventuno

    colp

    i. Herm

    an n

    on

    era un

    com

    batten

    te: stud

    iava med

    icina,

    giocava a ru

    gby. La d

    om

    enica segu

    ente i co

    mp

    agni d

    ella sua

    squ

    adra, La P

    lata Ru

    bgy C

    lub

    , gli ded

    icano

    un

    min

    uto

    di silen

    zio.

    An

    zi du

    e, tre, dieci.

    un

    a sfi da ai m

    ilitari: silenzio

    per risp

    on

    dere

    al silenzio dei trentamila desaparecidos a cui stato negato perfi no

    il d

    iritto alla m

    orte.

    Catania, qualche anno dopo: altri ragazzi sfi dano un altro nem

    ico

    dalle m

    ani gro

    nd

    anti san

    gue, lo

    guard

    ano

    dritto

    negli o

    cchi.

    Claudio F

    ava, che ha conosciuto i siciliani da vicino, ha incontrato i ragazzi d

    i Mar d

    el Plata q

    uasi p

    er caso. M

    a po

    co im

    po

    rta. Ci

    che

    con

    ta com

    e vissero, co

    me sep

    pero

    dire d

    i no

    .

    dal 7

    otto

    bre al 1

    novem

    bre 2

    01

    5m

    ercoled

    7 o

    ttob

    re, ore 2

    0.0

    0m

    ercoled

    e do

    men

    ica, ore 1

    6.0

    0

    HA

    NN

    O T

    UT

    TI

    RA

    GIO

    NE

    di P

    AO

    LO SO

    RR

    ENT

    INO

    con e regia IA

    IA FO

    RT

    E

    canzoniPA

    SQU

    ALE C

    AT

    ALA

    NO

    ePE

    PP

    INO

    DI C

    AP

    RI

    eseguite daFAB

    RIZ

    IO R

    OM

    AN

    O

    elementi sceniciM

    AR

    INA

    SCH

    IND

    LER

    e KA

    TIA

    TIT

    OLO

    disegno luciPA

    OLO

    MEG

    LIOaiuto regiaC

    AR

    LOT

    TA

    CO

    RR

    AD

    I

    PR

    OD

    UZ

    ION

    ECA

    SAN

    OV

    A T

    EAT

    RO

    IN C

    OLLA

    BO

    RA

    ZIO

    NE C

    ON

    PIER

    FRA

    NC

    ESCO

    PISA

    NI, O

    FFRO

    ME

    Qu

    esto can

    tante co

    caino

    man

    e, disp

    erato e vitale, u

    na

    creatura co

    s oltre i gen

    eri che p

    u

    essere incarn

    ato an

    che d

    a u

    na d

    on

    na.

    Do

    po

    il

    successo

    d

    e La

    Grande

    Bellezza,

    Iaia F

    orte,

    plu

    riprem

    iata attrice italiana, to

    rna a lavo

    rare con

    Pao

    lo

    Sorren

    tino

    riad

    attand

    on

    e e

    interp

    retand

    on

    e il

    rom

    anzo

    H

    anno Tutti Ragione.

    Lo sp

    ettacolo

    con

    cepito

    com

    e un

    con

    certo, in

    cui i p

    ensieri

    del can

    tante T

    on

    y Pago

    da n

    ascon

    o n

    ellemo

    zion

    e di esib

    irsi d

    avanti a F

    rank Sin

    atra, al Rad

    io C

    ity Mu

    sic Hall. In

    un

    a sorta d

    i allu

    cinazio

    ne, P

    agod

    a, men

    tre canta attraversato

    da b

    arlum

    i di m

    emoria, illum

    inazioni di s, struggenze damore, sarcastiche

    considerazioni, dove la musica che accom

    pagna la performance

    dialo

    ga con

    le paro

    le stesse usate co

    me u

    na p

    artitura.

  • dal

    16

    dic

    emb

    re 2

    01

    5 a

    l 3 g

    enn

    aio

    20

    16

    con

    GIO

    RG

    IO C

    OLA

    NG

    ELI

    e FRA

    NC

    ESC

    O M

    ON

    TAN

    AR

    I

    regi

    a A

    LESS

    AN

    DR

    O B

    AR

    DA

    NI

    e LUIG

    I DI C

    AP

    UA

    scen

    e EM

    AN

    UEL

    A N

    ETT

    A B

    RA

    ND