Consiglio interreligioso

  • View
    216

  • Download
    0

Embed Size (px)

Transcript

  • 1. La necessit di unConsiglio Interreligiosoalle Nazioni Unite( e non solo)Universal Peace Federation

2. Preambolo alla Carta dellONUNoi, popoli delle Nazioni Unite,determinati a salvare le futuregenerazioni dal flagello della guerra, chedue volte nella nostra vita hanno portatouna pena indicibile allumanit. 3. La guerre che flagellano il mondoNonostante limpegno per salvare lefuture generazioni dal flagello dellaguerra, la storia registra La guerra di Corea (1950-53) La guerra del Vietnam (1959-75) I conflitti nei Balcani (1991-96) I conflitti nel Medio Oriente Rwanda, Darfur, Sri Lanka, Caucaso, Circa 40 conflitti nel mondo 4. La necessit del Consiglio Interreligioso La maggioranza di noi popoli sono personeche si identificano con una visione religiosa. La societ civile sempre pi rilevante: ONG,organizzazioni basate sulla fede, movimenti. Le Religioni possono essere una forza per lapace e per lo sviluppo socio-economico, oltreche per la risoluzione dei conflitti. 5. Il valore dellinsegnamento Religioso Tutte le religioni insegnano compassione edamore reciproco. Linsegnamento religioso ha il potenziale dipromuovere perdono, riconciliazione, e pace,ponendo fine al circolo senza fine di violenza,vendetta ed odio. 6. Dallautobiografia del Rev. MoonQual lo scopo della religione? quello di costruire ilmondo ideale di Dio. Le religioni diffondono il loromessaggio di fede perch desiderano accrescere ilnumero di coloro che si pongono sotto la sovranit diDio. Se tutti dovessero vivere sotto la sovranit di Dio,avremmo un mondo di pace, nel quale non cisarebbero guerre n divisioni. La destinazione finaledel percorso seguito dalle religioni deve essere lapace 7. continuaDio cre questo mondo mosso da un desiderio diamore e pace Dio vuole che tutti gli uominisimpegnino per la pace, la riconciliazione e lacoesistenza. .. La religione un mezzo per costruire ilmondo perfetto di Dio, e non un fine in s.Solo le religioni sono in grado di oltrepassare i confininazionali. Tuttavia, proprio le religioni, che dovrebberounire le persone, si sono esse stesse divise,occupandosi di combattere luna contro laltra. 8. Non sar facile abbattere le barriere tra le religioni,barriere che esistono da migliaia danni; tuttaviaperch si possa entrare in un mondo di pace questebarriere devono cadere. Le religioni e le loro fazioniinterne devono porre fine alle lotte insensate etrovare un terreno dincontro per le opinioni differenti,sviluppando modalit concrete per preparare ilmondo della pace. Il mero benessere materiale nonsar sufficiente per la felicit futura dellumanit.Dobbiamo superare con urgenza le lotte tra leideologie moderne, le culture e le razze, attraverso lacomprensione interreligiosa e larmonia spirituale. 9. Limportanza della Religione La Religiosit una parte essenzialedella coscienza e dellidentit. I Principi religiosi sono la base della vitasociale e della visione del mondo. 10. Limportanza della Religione La Religione ci guida a comprendere: Le nostre origini La nostra condizione umana Lo scopo ed il destino della nostra esistenza Le Religioni hanno dato forma a civilt,culture e sistemi sociali, politici, edeconomici 11. Papa Benedetto XVI"Una cultura meramente positivista cherimuovesse nel campo soggettivo come nonscientifica la domanda circa Dio, sarebbe lacapitolazione della ragione, la rinuncia allesue possibilit pi alte e quindi un tracollodellumanesimo, le cui conseguenze nonpotrebbero essere che gravi" 12. Limpatto positivo della Religione La Religione ispira e guida individui emovementi in modi sinceri, costruttivi, benefici,e moralmente retti, dando senso, scopo esperanza. La Religione ispira compassione, servizio,umanit, sacrificio per il prossimo. Una buona ed illuminata leadership religiosa essenziale al raggiungimento della pace. 13. Il ruolo della leadership religiosaIl ruolo dei teologi importante. Piuttosto che esporre teorie complicate e affermare la superiorit della propria fede, essi devono infondere nei propri studenti la saggezza che li porti ad amare lumanit e ad edificare un mondo di pace. Devono insegnare il principio della negazione di s. Non possiamo aspettarci un futuro di felicit per il genere umano, se i teologi non si impegnano in prima linea nellinsegnare ai nostri discendenti i principi della pace. Lumanit fatta tutta di fratelli e sorelle e il mondo ununica famiglia. 14. Mahatma Martin Luther Madre Gandhi King, Jr. Teresa 15. La Voce Interreligiosacontribuisce alla Pace 16. Jean-Louis Tauran cardinale presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo interreligiosoIl dialogo interreligioso non pu riposare su una basedignoranza globale. Noi abbiamo delle radici; dobbiamoconservare il patrimonio umano e spirituale che ci hamodellati. Abbiamo un ruolo da svolgere dal momento chetanti giovani sono eredi senza eredit e costruttori senzamodello. Tutte le religioni ritengono la famiglia come lambito incui simpara a vivere insieme; che la terra, quella in cuisono nato, con la sua storia, modella la mia identit; cheleducazione non solo conoscenza ma anchetrasmissione di valori e che la politica e leconomia nonsono il tutto delluomo; infine che la vita interiore necessaria 17. DallautobiografiaLe religioni di tutto il mondo devono comprendere quale sia la destinazione del viaggio delluomo e abbandonare immediatamente tutte le loro lotte, grandi o piccole che siano. Non devono combattere per la salvaguardia dei propri privilegi, ma mettere in comune i loro patrimoni di saggezza, combinare le loro energie e operare diligentemente per costruire il mondo ideale. Devono dimenticare le lotte del passato e lodio che le animava, e mettere in atto soluzioni pacifiche.Non ha importanza quanto possiamo aver fatto per la causa della pace mondiale, c ancora bisogno di fare molto di pi. Gli uomini di religione, il cui compito non altro che quello di condurre lumanit nel mondo ideale, non devono dimenticare, neanche per un momento, che veramente la loro unica missione quella di essere apostoli di pace. 18. Chiamata al rinnovamento dellONULa Pace nel mondo pu esserepienamente realizzata, soltantoquando la saggezza e limpegno deileader delle religioni del mondooperer in cooperazione e rispettocon i leader della nazioni.Deve essere considerata seriamentela proposta di formare un consiglio dirappresentanti religiosi allinternoRev. Sun Myung Moondella struttura dellONU.Discorso alle Nazioni UniteAugust 18, 2000 19. continuaIn aggiunta allAssemblea Generale, devesserci unassemblea o un consiglio religioso o culturale. Questorgano deve comprendere rappresentanti spirituali, qualificati in campi come la religione, la cultura e listruzione.I membri di questassemblea interreligiosa dovranno dimostrare la capacit di trascendere gli interessi delle specifiche religioni e culture e parlare in favore degli scopi spirituali e morali di tutta lumanit. Io ritengo che le due camere, lavorando insieme con rispetto e collaborazione reciproci, saranno in grado di fare grandi progressi nella direzione della pace mondiale. 20. Discorso del Segretario Generale tempo di promuovere lidea che la diversit una virt, non una minaccia. tempo di spiegareche le diverse religioni, credi e culture, sonoessenziali alla ricchezza dellesperienzaumana. Ed tempo di sottolineare che la nostracomunit umana pi grande, molto pi grande,delle nostre differenze esteriori. Ban Ki-moonUN Secretary-GeneralAt the High level dialogue conference 21. UN General Assembly Resolutions Promotion of Interreligious Dialogue(A/RES/59/23, November 2004) Promotion of Interreligious Dialogue andCooperation for Peace (A/RES/60/10, Oct. 2005) Promotion of Interreligious and InterculturalDialogue, Understanding and Cooperation forPeace (A/RES/60/L.11/Rev.2, December 2006) 22. Sponsoring Nations Spearheaded by the Philippines. Sponsored byAzerbaijanDominican Madagascar PhilippinesBangladeshRepublicMalaysia QatarBelarus Egypt Marshall RussianIslandsFederationBelizeEl Salvador MicronesiaBenin Gabon Mongolia Saint VincentBurkina FasoGambiaMoroccoand theGuatemala MyanmarGrenadinesCambodiaGuineaNicaraguaSenegalCameroonOman SudanHaitiComoros Pakistan SurinameHondurasCongo Indonesia Panama TajikistanCosta RicaIranPapua NewThailandDjiboutiKazakhstanGuinea Timor-LesteKuwait Uzbekistan 23. Unit speciale per promuovere il progetto insures the systematic and organizational follow-up of this dialogue through the designation of a focal unit in the Secretariat to handle these matters. December 2006 GA Resolution RESULT: Questa unit focale stata stabilita nel 2007. 24. Dialogo di alto profilo Chiamata per un dialogo di alto profilo sullacooperazione interreligiosa ed interculturale per lapromozione della tolleranza, la comprensione ed ilrispetto universali. Il High-level Dialogue on Interreligious andIntercultural Understanding and Cooperation for Peace iniziato il 4-5 ottobre, 2007. 25. Le funzioni del Consiglio Interreligioso Convocare, dialogare, deliberare insieme sullecrisi che lumanit sta affrontando Consigliare, guidare, e trasmettere risoluzionisu argomenti rilevanti per la pace e lo sviluppoumano Promuovere il servizio di base, il volontariato ela attivit umanitarie Guidare nazioni e popoli ad agire in accordo aiPrincipi Spirituali e Morali Universali 26. UNESCOIl mondo deve insegnare aisuoi figli la saggezza ditutte le culture.Dr. Musa Bin Jaafar Bin Hassan (L)President, UNESCO General Conference 27. Address to High-Level DialogueNellera contemporanea della comunicazioneglobale ed immediata, la gente, dovunque,incontra sempre meno familiari e sempre pialtri. Questa realt alimenta crescenti tensioniinterculturali e inter-religiose, cos come unacrescente alienazione tra vasti segmenti dellapopolazione mondiale... Ban Ki-moonUN Secretary-General 28. Address to High-Level DialogueLincontro di oggi arriva in un momentoparticolarmente opportuno, mentre gli Ebreicelebrano la Torah ed i Mussulmani siavvicinano al termine del mese s