Click here to load reader

Dirigente Scolastico prof. Francesco CAPASSO Anno scolastico 2011/2012

  • View
    223

  • Download
    1

Embed Size (px)

Text of Dirigente Scolastico prof. Francesco CAPASSO Anno scolastico 2011/2012

  • Slide 1
  • Dirigente Scolastico prof. Francesco CAPASSO Anno scolastico 2011/2012
  • Slide 2
  • Presentazione La Mission della scuola La Vision della scuola Cenni storici su Frattamaggiore Bartolomeo Capasso La comunit scolastica Il POF La progettazione educativa La progettazione didattica Lorganizzazione scolastica Le strutture scolastiche I nostri progetti Le nostre attivit I rapporti scuola famiglia La valutazione Lorganigramma della scuola INIZIO
  • Slide 3
  • INDICE Conoscerete le nostre attivit formative, la nostra organizzazione didattica e i tanti progetti che realizziamo... insomma tutto ci che vorrete sapere sulla nostra scuola lo troverete in questa mini-guida creata per voi: Buona visione! E allora... SALVE !!! Vi presentiamo il POF (Piano dellOfferta formativa) che possiamo considerare un po come la carta didentit della nostra scuola.
  • Slide 4
  • La Mission della scuola INDICE La nostra scuola si pone nei confronti della comunit scolastica come: Scuola del ben...essere Scuola dell integrazione Scuola della partecipazione attiva Scuola della valorizzazione dell Io
  • Slide 5
  • INDICE al centro La Vision della scuola
  • Slide 6
  • La nostra scuola si trava a Frattamaggiore, una graziosa cittadina a Nord di Napoli che ha dato i natali al musicista Francesco Durante e allo storico Bartolommeo Capasso. La chiesa di S. Sossio, che vediamo nellimmagine, il punto centrale della citt e conserva le reliquie dei santi Sossio e Severino. INDICE
  • Slide 7
  • Bartolommeo Capasso La nostra scuola intitolata allinsigne storico Bartolommeo Capasso. Egli fu direttore dellArchivio storico di Napoli e scrisse numerose opere sulle origini della citt partenopea.
  • Slide 8
  • La nostra comunita scolastica formata da: Alunni Genitori Insegnanti dalle cui esigenze nato il P.O.F INDICE
  • Slide 9
  • Il P.O.F. racchiude la progettazione: P.O.F. P.O.F. DIDATTICO-EDUCATIVA EXTRACURRICULARE CURRICULARE ORGANIZZATIVA INDICE
  • Slide 10
  • Tutte le attivit hanno i seguenti Obiettivi Educativi primari Educare al rispetto di s e degli altri Educare al rispetto dellambiente Educare ad una consapevole ed attiva partecipazione alla vita sociale Far acquisire una personalit matura ed equilibrata Educare al ben...essere
  • Slide 11
  • PROGETTAZIONE DIDATTICA OBIETTIVI COGNITIVI TRASVERSALI Consolidare la capacita di comprendere, riflettere, rielaborare Consolidare la capacita di comunicare nei linguaggi verbali e non verbali Sviluppare le abilita logico-operative nei vari contesti INDICE
  • Slide 12
  • Lorganizzazione scolastica INDICE Nella nostra scuola si studia per n 30 ore settimanali con il seguente orario: dal luned al sabato dalle ore 8.15 alle ore 13.15 E queste sono le discipline che ci accompagnano: ITALIANO MATEMATICA CITTADINANZA E COSTITUZIONE STORIA ARTE E IMMAGINE GEOGRAFIA MUSICA INGLESESCIENZE MOTORIE TECNOLOGIA FRANCESE SCIENZE RELIGIONE
  • Slide 13
  • Laboratorio multimediale corredato di n 13 postazioni fisse e di software didattici in entrambi i plessi PC in aula per diversamente abili in entrambi i plessi Sale video attrezzate con maxi-schermo, videoproiettore, lettore CD e videoregistratore Laboratori scientifici corredati di microscopi per esperimenti in chimica e biologia Palestra coperta Spazi esterni attrezzati per attivit sportive Inoltre: pianoforte, tastiera, casse, microfoni e n 7 lavagne LIM INDICE
  • Slide 14
  • Giochi sportivi studenteschi Educazione alla Legalit Educazione alla Salute Educazione Ambientale Progetti Informatica Progetto PON Progetto Qualit e merito(PQM) Il Presepe vivente INDICE
  • Slide 15
  • Ogni anno scolastico, prende il via un progetto extracurriculare di Avviamento alla pratica sportiva e Giochi sportivi studenteschi. Si praticano le seguenti discipline sportive: corsa campestre pallavolo maschile palla tamburello maschile e femminile basket PROGETTI
  • Slide 16
  • Per la Educazione alla Legalit, vengono attivati progetti extracurriculari di EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE in accordo con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
  • Slide 17
  • PROGETTI La nostra scuola realizza, in ogni anno scolastico, progetti extracurriculari di EDUCAZIONE ALLA SALUTE rivolti sia agli alunni delle classi appartenenti alla nostra comunit scolastica, sia ai discenti delle classi V della Scuola Primaria.
  • Slide 18
  • PROGETTI Sempre nellottica della Continuit, si privilegiano progetti extracurriculari di EDUCAZIONE AMBIENTALE che vedono la partecipazione dei nostri alunni delle classi I e II e degli allievi delle classi quinte della Scuola Primaria.
  • Slide 19
  • PROGETTO EUROPEO AGRICOLTURA AMBIENTE SOCIETA Promosso dallAssessorato allAgricoltura della Regione Campania e cofinanziato dalla Commissione Europea. Sono previsti: Incontri interattivi e laboratori con degustazioni guidate di prodotti tipici campani Visita guidata presso una fattoria didattica La partecipazione al concorso Inventa il tuo spot. PROGETTI
  • Slide 20
  • TECNOLOGIE MULTIMEDIALI LA NOSTRA SCUOLA CONCEDE AMPIO SPAZIO ANCHE AD ATTIVITA CHE UTILIZZANO LE TECNOLOGIE MULTIMEDIALI E REALIZZA PROGETTI EXTRACURRICULARI DI INFORMATICA IN CONTINUITA CON LA SCUOLA PRIMARIA. PROGETTI
  • Slide 21
  • La scuola B. Capasso partecipa alla programmazione dei Fondi Strutturali Europei, PON-FSE con interventi che mirano al RECUPERO, al CONSOLIDAMENTO e al POTENZIAMENTO delle competenze relative alle discipline di Italiano, Matematica, Scienze, Lingua Inglese, Cittadinanza e Costituzione. Per la Lingua Inglese e l Informatica prevista una certificazione finale legalmente riconosciuta Competenze in Lingua madre N 50 ORE Competenze in Matematica N 30 ORE Imparare ad Imparare N 30 ORE Il progetto si articoler nei seguenti percorsi formativi: PROGETTI Competenze in Scienze N 30 ORE Competenze in Informatica N 50 ORE Competenze Sociali e Civiche N 30 ORE Competenze in Lingua Inglese N 50 ORE
  • Slide 22
  • PROGETTI La nostra scuola inserita anche nel Progetto nazionale Qualit e Merito (PQM) per il potenziamento degli apprendimenti nellarea logico-matematica. Questo progetto realizzato con il contributo dl Fondo Sociale Europeo PON Competenze per lo sviluppo.
  • Slide 23
  • PROGETTI E unattivit unica nel suo genere, in quanto pone lattenzione alla storia, alla tradizione e ai costumi di Frattamaggiore, in virt di una reale continuit tra passato, presente e futuro, tra la scuola e la comunit territoriale. Il progetto viene attivato ogni anno scolastico, ed destinato agli allievi delle classi I II e III della Scuola Capasso e agli allievi delle classi della Scuola Primaria e Secondaria di secondo grado.
  • Slide 24
  • Accoglienza Orientamento Recupero Visite guidate Campo estivo INDICE
  • Slide 25
  • Viene privilegiata lattivit di Accoglienza che si snoda attraverso: Progetti in rete ed in continuit Incontri tra docenti, genitori e alunni delle classi ponte Visita degli ambienti della scuola dingresso Rilevazione iniziale dei prerequisiti ATTIVITA
  • Slide 26
  • Somministrazione di test psico-attitudinali Incontri con docenti delle Scuole Superiori Visite guidate presso gli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore del territorio frattese
  • Slide 27
  • Attivit di recupero La scuola attiva ogni anno percorsi disciplinari extracurriculari per il RECUPERO delle COMPETENZE in ITALIANOMATEMATICAINGLESE
  • Slide 28
  • Uscite sul territorio a carattere: Storico-Artistico-Letterario Geografico Scientifico-Ambientale ATTIVITA
  • Slide 29
  • ATTIVITA Noi realizziamo, nel mese di Luglio, un campo estivo intitolato Progetto Aurora. Le attivit sono rivolte ad un numero di cinquanta alunni, 25 del nostro Istituto e 25 delle classi V della Scuola primaria e si svolgono dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal luned al venerd. Esse comprendono: giochi corsi di nuoto cineforum attivit laboratoriali attivit sportive
  • Slide 30
  • INDICE Rapporti scuola- famiglia Si privilegiano i rapporti con le famiglie attraverso: Incontri periodici scuola-famiglia Consigli di Classe Comunicazioni scuola-famiglia
  • Slide 31
  • INDICE La valutazione si snoda nelle seguenti fasi: oIn ingresso con funzione diagnostica oIn itinere con funzione formativa oFinale sommativa con carattere certificativo oSistema Nazionale di Valutazione ( INVALSI )
  • Slide 32
  • INDICE INIZIO...e terminiamo il P.O.F. illustrandovi lorganigramma completo della nostra scuola PROF. FRANCESCO CAPASSO DIRIGENTE SCOLASTICO COLLABORATORI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO VICE PRESIDE PROF.SSA MANNA FULVIA PROF.SSA DEL PRETE C. SOSTITUZIONE DOCENTI SEDE CENTRALE 2COLLABORATORE PROF.SSA ZULLO FILOMENA ORGANIZZAZIONE E COORDINAMENTO PLESSO DI VIA V.EMANUELE PROF. IMBIMBO ALFONSO SOSTITUZIONE DOCENTI SEDE SUCCURSALE FUNZIONI STRUMENTALI AREA 1 PROFF.SSE LA CRETA PEZZELLA AREA 2 PROFF. CANCIELLO SALAMONE GRUPPO DI LAVORO PROF. TAGLIALATELA AREA 3 CONTINUITA DEL PRETE C. DISPERSIONE E ORIENTAMENTO DI CATERINO M. GRUPPO DI LAVORO PROFF.SSE MARINO DANIELA SCARANO INCENZO TROPEA AREA 4 QUALITA PROFF.SSE MOSTI MOCCIA COMMISSIONE QUALITA PROF: COMPAGNONE PUCA MATURI TROPEA DIPARTIMENTI RESPONSABILI DI SETTORE AMBIENTE PROF.SSA CASERTA TERESA SALUTE PROF.SSA DEL PRETE A. LEGALITA (sicurezza stradale) PROF.SSA COSTANZO A. SICUREZZA PROF.SSA MARINO R. SIG. ORSO ANTONIO VISITE GUIDATE PROF.SSA COMPAGNONE R. COLLEGIO DEI DOCENTI CONSIGLI DI CLASSE COORDINATORI DI CLASSE SERVIZI AMMINISTRATIVI UFFICIO TECNICOSEGRETERIA UFFICIO DIDATTICO UFFICIO PERSONALE UFFICIO PROGETTI UFFICIO MULTIMEDIA E PROTOCOLLO UFFICIO CONTABILITA UFFICIO MAGAZZINO