Click here to load reader

Finalmente arriviamo alla pineta di Cervia! Tutti in ... Finalmente arriviamo alla pineta di Cervia! Tutti in fila pronti ad ascoltare le nostre guide. Quali sorprese ci riserveranno?

  • View
    4

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Finalmente arriviamo alla pineta di Cervia! Tutti in ... Finalmente arriviamo alla pineta di Cervia!...

  • Finalmente arriviamo alla pineta di Cervia!

    Tutti in fila pronti ad ascoltare le nostre guide. Quali sorprese ci riserveranno?

    Stiamo ascoltando Marco che ci

    spiega la nostra attività del mattino

    “Caccia alla traccia”.

    Siamo proprio curiosi; quante

    braccia alzate e quante domande!

  • Ci siamo divisi in gruppi e…via alla ricerca delle tracce degli animali selvatici della

    pineta. Come dei veri esploratori ci siamo messi all’opera.

  • Che soddisfazione! Ho trovato le zampe di una formica.

    Ci confrontiamo sui reperti raccolti.

    Per fortuna Marco ci aiuta a classificarli.

    Infatti alcuni non ci risultano molto

    chiari da decifrare …

    Altri al contrario sono di facile lettura,

    come questa bellissima piuma di pavone:

    un vero trofeo!

  • Nel parco ci sono anche tanti animali da osservare …

    Un bellissimo pavone ci mostra la sua variopinta ruota.

    Le caprette, invece, non si curano

    di noi, continuano tranquille a

    mangiare l’insalata.

    Questa placida pecora ci guarda beata;

    chissà cosa penserà di noi?

    Forse siamo troppo rumorosi e abbiamo

    disturbato il suo riposo.

  • Ed eccoci finalmente alla “Casa delle Farfalle”. Che bello!

    Tutti veniamo travestiti da bruchi, farfalle e fiorellini.

    Finalmente entriamo nella serra.

    Siamo molto interessati ad ascoltare Simona che ci racconta la favola della

    “Farfalla Lalla” e ci spiega le tappe principali che segnano

    la trasformazione del bruco in farfalla.

  • La serra ospita il

    volo colorato di

    centinaia di

    farfalle tropicali.

    Fa un po’ caldo,

    ma lo spettacolo è

    proprio

    suggestivo.

    Variopinte farfalle

    volano

    indisturbate

    intorno a noi, si

    posano non solo

    sui nostri

    cappellini, ma

    anche sulle nostre

    braccia.

    Che piacevole

    solletico!

  • Per assistere alla nascita delle farfalle

    bisogna sostare vicino alla “nursery” e

    vederle uscire dalla crisalide.

    Per osservarle da vicino c’è

    “il bar delle farfalle” con cocktail di

    succhi di frutta e miele.

    Ma non manca anche un

    “ristorante vegetariano” molto

    apprezzato dai bruchi, insaziabili

    divoratori di tenere foglioline.

  • Cosa staranno guardando con

    tanto interesse?

    Un bellissimo laghetto in cui crescono

    ninfee e papiri.

    Anche una farfallina alla fine del percorso ci ha voluto salutare.

    Chissà forse voleva tornare a casa con noi!

Search related