Click here to load reader

il Governo dello Stato italiano

  • View
    38

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

il Governo dello Stato italiano. Indice:. Cos’e il governo I compiti del governo Come nasce un governo Da cosa è composto un governo Il Presidente del Consiglio I Governi italiani Il Governo Attuale I Partiti Politici italiani Il Presidente della Repubblica italiana - PowerPoint PPT Presentation

Text of il Governo dello Stato italiano

  • il Governo dello Stato italiano

  • Indice:Cose il governoI compiti del governoCome nasce un governo Da cosa composto un governoIl Presidente del Consiglio I Governi italianiIl Governo Attuale I Partiti Politici italianiIl Presidente della Repubblica italianaI Presidenti della Repubblica italianaLa Camera dei DeputatiIl Senato della Repubblica

  • Cose il governoIl Governo l'espressione della maggioranza parlamentare, cio della coalizione di partiti che hanno ottenuto il maggior numero di seggi in Parlamento. Il Governo un organo costituzionale complesso, composto a sua volta da altri organi dotati di autonomia e di specifiche funzioni, ma che ne rappresentano gli elementi essenziali ed indispensabili.

  • I compiti del governoIl Governo ha il potere esecutivo, ovvero quello di far eseguire le leggi e quindi farle approvare dal parlamento. Pu esercitare la funzione legislativa in due ipotesi previste e disciplinate in modo tassativo dalla Costituzione quando:a. il Parlamento stesso conferisce al Governo - con un'apposita legge di delega, secondo principi e criteri predeterminati e per un tempo definito - il compito di provvedere ad emanare decreti legislativi aventi forza di legge;b. pu adottare, autonomamente e sotto la sua responsabilit, decreti-legge per fronteggiare situazioni impreviste e che richiedono un intervento legislativo immediato. In questo caso, il Parlamento si riserva, nei sessanta giorni successivi, di convertire in legge, anche con modifiche, il decreto. In caso contrario, il decreto legge decade.Al Governo attribuita, in via ordinaria, la potest di emanare regolamenti, che costituiscono una fonte secondaria di produzione giuridica. Con essi il Governo pu dare attuazione ed integrare le disposizioni legislative, pu disciplinare l'organizzazione delle pubbliche amministrazioni e pu regolare materie che la Costituzione non riserva in via esclusiva alla legge.

  • Come nasce un governoLa Carta costituzionale disciplina la formazione del Governo con una formula semplice e concisa: "Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri". Stando a tale formula sembrerebbe che la formazione del Governo non sia frutto di un vero e proprio procedimento. Invece, nella prassi, la sua formazione si compie mediante un complesso ed articolato processo, nel quale si pu distinguere la fase delle consultazioni (fase preparatoria), da quella dell'incarico, fino a quella che caratterizza la nomina; a queste potrebbe aggiungersene una ulteriore che si risolve nell'effettuazione del giuramento prescritto dall'art. 93 e della fiducia dei due rami del Parlamento.

  • Da cosa composto un governoUn Governo composto dal Presidente del Consiglio e dai vari Ministri, vice Ministri, Sottosegretari che compongono la squadra di Governo. I Ministri con portafoglio del governo possono essere massimo 14 e sono i seguenti: Ministero degli affari esteri, Ministero dei beni culturali, Ministero della difesa, Ministero della giustizia, Ministero dellinterno, Ministero delle politiche agricole e forestali, Ministero delleconomia e delle finanze, Ministero delle comunicazioni, Ministero delle attivit produttive, Ministero dellambiente e della tutela del territorio, Ministero dei trasporti e delle infrastrutture, Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Ministero dellistruzione, delluniversit e della ricerca scientifica, Ministero della sanit. Questi Ministri sono detti con portafoglio perch sono dotati di un apparato amministrativo e hanno una spesa per lo Stato, mentre i Ministri senza portafoglio sono quei Ministri che svolgono una funzione solamente politica ad esempio il Ministero delle riforme.

  • Il Presidente del Consiglio:Il Presidente del Consiglio il primi ministro dello stato e insieme al consiglio dei ministri ha il potere esecutivo. Il suo mandato scade dopo cinque anni dalle elezioni politiche, ma in caso di sfiducia presentata dal parlamento stesso pu concludere il suo mandato prima della scadenza. Lattuale presidente del consiglio dei ministri il cav. Silvio Berlusconi eletto nelle scorse elezioni del 13 e 14 aprile 2008 dove vinse ottenendo 340 seggi alla Camera dei Deputati e 167 seggi al Senato della Repubblica. Il Presidente del Consiglio ha sede a palazzo Chigi.

  • I Governi italianiQui di seguito sono elencati i presidenti del consiglio dei ministri dal 1948 a oggi: Alcide De Gasperi| Giuseppe Pella| Amintore Fanfani| Mario Scelba| Antonio Segni| Adone Zoli| Fernando Tambroni| Giovanni Leone| Aldo Moro| Mariano Rumor| Emilio Colombo| Giulio Andreotti| Francesco Cossiga| Arnaldo Forlani| Giovanni Spadolini| Bettino Craxi| Giovanni Goria| Ciriaco De Mita| Giuliano Amato| Carlo Azeglio Ciampi| Silvio Berlusconi| Lamberto Dini| Romano Prodi| Massimo D'Alema | Giuliano Amato | Silvio Berlusconi | Romano Prodi | Silvio Berlusconi .

  • Il Governo attuale

    Il governo attuale entrato in carica lo scorso 10 maggio sotto giuramento del presidente del consiglio Silvio Berlusconi, e dei ministri, al capo dello stato. Ministri con Portafoglio: Franco Frattini (Fi) agli Esteri, Roberto Maroni (Lega Nord) all'Interno, Angelino Alfano (Fi) alla Giustizia; Ignazio La Russa (An) alla Difesa; Giulio Tremonti (Fi) all'Economia; Claudio Scajola (Fi) allo Sviluppo economico; Luca Zaia (Lega) alle Politiche agricole, Stefania Prestigiacomo (Fi) all'Ambiente, Altero Matteoli (An) all'Infrastrutture; Maurizio Sacconi (Fi) al Welfare, Maria Stella Gelmini (Fi) alla Pubblica Istruzione, Sandro Bondi (Fi) ai Beni Culturali. Ministri senza portafoglio: Umberto Bossi (Lega) si occuper di Riforme; Raffaele Fitto (Fi) dei Rapporti con le Regioni e Elio Vito (Fi) a quelli con il Parlamento. Andrea Ronchi (An) andr alle Politiche europee; Renato Brunetta (Fi) alla Pubblica amministrazione e Innovazione; Roberto Calderoli (Lega) alla Semplificazione; Giorgia Meloni (An) alle Politiche giovanili; Mara Carfagna (Fi) alle Pari Opportunit; Gianfranco Rotondi all attuazione del programma

  • I Partiti politici italianiI partiti politici in Italia sono numerosi, organizzati in pi alleanze politiche di cui due principali, l'una di centro-destra e l'una di centro-sinistra. I partiti principali ai quali fanno capo tali coalizioni sono rispettivamente il Popolo della Libert e il Partito Democratico. Molti sono i partiti attualmente in operativit, ma solo sei di questi esclusi i movimenti regionali hanno rappresentanza in Parlamento.

  • Il Presidente della Repubblica italianaLattuale Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, eletto da due anni, durante la legislatura di centro-sinistra. Alla scadenza del suo mandato mancano ancora cinque anni, in effetti il Presidente della Repubblica ha un mandato superiore rispetto a quello del governo di ben sette anni, per non far coincidere nascita del nuovo governo ed elezione del Presidente dello Stato italiano. In Italia lelezione del Presidente avviene in forma indiretta infatti sono i nostri rappresentanti in parlamento che lo eleggono. Nelle Repubbliche Presidenziali come la Francia lelezione del Presidente spetta al popolo, ma il Presidente in questo caso ha poteri di Governo mentre in Italia solo una figura politica per rappresentare lItalia nel mondo.

  • I Presidenti della Repubblica italianaL'Italia ha avuto sinora undici presidenti della Repubblica. Fra essi incluso per primo Enrico De Nicola, che fu Capo provvisorio dello Stato per nomina convenzionale (a seguito di votazione) dell'Assemblea costituente; l'interessato sempre evit di essere chiamato "presidente", preferendo un titolo pi rispondente alla oggettiva situazione di fatto. Il titolo di "Presidente della Repubblica Italiana" gli fu tuttavia conferito d'ufficio il 1gennaio 1948, giorno di entrata in vigore della nuova Costituzione, a norma della 1 Disposizione transitoria e finale della stessa. Il primo presidente eletto secondo il dettato della Costituzione fu Luigi Einaudi, seguirono: Giovanni Gronchi, Antonio Segni, Giuseppe Saragat, Giovanni Leone, Alessandro Pertini, Francesco Cossiga, Oscar Luigi Scalfaro, Carlo Azelio Ciampi, e Giorgio Napolitano ancora in carica.

  • La Camera dei DeputatiLa Camera dei deputati (a volte chiamata semplicemente Camera) una delle due assemblee parlamentari che, unitamente al Senato della Repubblica, costituiscono il Parlamento italiano. I due rami del Parlamento svolgono in pari grado e separatamente le stesse funzioni parlamentari, secondo un sistema bicamerale.A norma dell'art. 56 Cost., la Camera composta da 630 membri, dodici dei quali eletti nella circoscrizione estero: tali membri vengono detti deputati.La carica di deputato esclusivamente elettiva, con suffragio universale e diretto da parte di tutti i cittadini maggiorenni al giorno delle elezioni, e termina con la fine della legislatura stabilita in cinque anni, salvo nei casi di scioglimento anticipato della Camera. A differenza del Senato, la cui et minima per essere eletti di quaranta anni, pu essere eletto deputato il cittadino che nel giorno dell'elezioni abbia compiuto i venticinque anni.

  • Il Senato della RepubblicaIl Senato della Repubblica (a volte chiamato semplicemente Senato) una delle due assemblee parlamentari che, unitamente alla Camera dei deputati, costituiscono il Parlamento italiano. La Costituzione Italiana prevede che il Senato sia composto da 315 membri eletti tra i cittadini italiani che abbiano compiuto i 40 anni d'et. Il parlamentare del Senato detto senatore (abbreviato: sen.).La carica di senatore elettiva e termina con la fine della legislatura, tuttavia fanno parte del Senato anche alcuni senatori a vita e senatori di diritto a vita in numero variabile.

  • Palazzo MontecitorioSede della Camera dei Deputati Palazzo Montecitorio, dove si ri