Click here to load reader

Nuclei Galattici Attivi ad alto red-shift e primi Buchi Neri

  • View
    33

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Nuclei Galattici Attivi ad alto red-shift e primi Buchi Neri. Presentazione per l’esame di astrofisica delle alte energie di Riccardo Gualtieri Docente: prof. Fabrizio Fiore. Introduzione. SMBHs di massa 10 6 -10 10 M sol sono il motore di AGN e Quasars . - PowerPoint PPT Presentation

Text of Nuclei Galattici Attivi ad alto red-shift e primi Buchi Neri

Nuclei Galattici Attivi ad alto red-shift e primi Buchi Neri

Nuclei Galattici Attivi ad alto red-shift e primi Buchi NeriPresentazione per lesame di astrofisica delle alte energie di Riccardo GualtieriDocente: prof. Fabrizio Fiore1SMBHs di massa 106-1010 Msol sono il motore di AGN e Quasars.Molte, forse tutte le galassie ospitano un SMBH.QSO SDSS 1148+5251 (Fan et al.2003) zqso=6.43 il quasar pi lontano.Il primo SMBH deve essersi formato entro 0.9 Gyr dal Big-Bang.

IntroduzioneCrescita di un BHPer distinguere un processo dallaltro si valuta il rapporto R tra la densit di luminosit di AGN e QSO sulla densit locale di massa di SMBHs.

Dove eM lefficienza radiativa media di accrescimento sul BH,

Crescita di un BH

Si ricorre inoltre al rapporto:eL=Lbol/Ledd=1 (McLure & Dunlop 2004)Valutato per i quasar della SDSS nellintervallo di redshift: 0.1

Search related