Prevenzione delle infezioni nosocomiali L - aspct.it ?· della profilassi antibiotica, nutrizione e…

Embed Size (px)

Text of Prevenzione delle infezioni nosocomiali L - aspct.it ?· della profilassi antibiotica, nutrizione...

a prevenzione delle infezioni nosocomiali ricun programma integrato, monitorizzato

include i seguenti punti chiave:

riduzione della trasmissione dei microrganismpazienti nei reparti durante lassistenza davvalendosi di adeguato lavaggio delle manidi guanti, e pratica asettica appropriata, strateisolamento, pratiche di sterilizzazionedisinfezione , e lavanderia

controllo del rischio di infezione ambientale

protezione dei pazienti con utilizzo approdella profilassi antibiotica, nutrizionevaccinazione

limitazione del rischio di infezioni endoriducendo delle procedure invasive, e promoottimale delluso degli antibiotici

sorveglianza delle infezioni, identificazioncontrollo delle epidemie

prevenzione delle infezioni negli operatori san

miglioramento nelle pratiche di assistenzaeducazione continua dei sanitari

Il controllo delle infezioni di responsabilit di tuaddetti alla cura dei pazienti medici, inferprofessionali, terapisti, farmacisti, ingegneri ed altri

5.1 Stratificazione del rischio (1)

Lacquisizione dellinfezione nosocomiale determinata da fattori dipendenti dal paziente, qu

L

Prevenziono

TABELLA 1. Rischi di infezione nosocomiale d

Rischio di infezione Tipo di paziente

1Minimo

Non immunocompromessi; nonmalattie di base

2Medio

Pazienti infetti, o pazienti con adi rischio (et, tumori)

3Elevato

Pazienti gravemente immunocom(

28

5.2.1.1 Requisiti ottimali per il lavaggio delle mani

Per il lavaggio delle mani:

acqua corrente: ampio lavabo che richieda scarsamanutenzione, con dispositivo antispruzzo econtrollo non manuale

prodotti: sapone o antisettici in funzione dellaprocedura

dispositivi per asciugare privi di contaminazione(preferibilmente salviette monouso)

Per la disinfezione delle mani

disinfettanti specifici per le mani: per la pulizia dellemani possono essere utilizzati preparati alcolicicontenenti antisettici e gel emollienti

5.2.1.2 Procedure

Devono essere scritte le motivazioni e le procedure peril lavaggio delle mani.Prima del lavaggio deve essere spogliato ogni tipo digioiello.Le procedure semplici di igiene possono essere limitatealle mani ed ai polsi; le procedure chirurgiche le mani egli avambracci.

Le procedure variano in funzione della valutazione delrischio del paziente (Tabella 3).

assistenza di routine (minima)

- pulizia delle mani di tipo igienico nonutilizzando sapone antisettico

- o disinfezione igienica rapida delle mani (perfrazionamento con soluzione alcolica

pulizia delle mani (moderata) assistenzaasettica di pazienti infetti

- Igiene delle mani con sapone antisetticoseguendo le istruzioni del produttore (di solitoun minuto)

- o disinfezione igienica rapida delle mani (comeprecedentemente specificato

lavaggio energico di tipo chirurgico (assistenzachirurgica):

- Lavare le mani chirurgiche e gli avambraccicon sapone antisettico per un tempo ed unadurata di contatto sufficiente (3-5 minuti)

- o disinfezione chirurgica delle mani e degliavambracci: lavaggio semplice delle mani edasciugamento seguito da due applicazioni didisinfettanti per le mani, di seguito frizionareper asciugare per la durata di contatto definitaper il prodottoutilizzato

5.2.1.3 Risorse disponibili

I dispositivi ed i prodotti non sono facilmente accessibiliin tutti i paesi o in tutte le strutture sanitarie.Miglioreranno il consenso la diversit dei prodotti edelle procedure, e ladattamento alle richieste locali. LaTabella 3 fornisce suggerimenti per adattare il lavaggiodelle mani a diverse disponibilit di risorse. In ognicaso, dovrebbero essere adottate il meglio delleprocedure possibili.

TABLE 2. Appropriate misure asettiche per differenti livelli di rischio di infezione

Rischio Asepsi Antisettici Mani Biancheria Dispositivi*

1Minimo

Pulito Nessuno Semplice lavaggiodelle mani odisinfezione perstrofinamento

Cambio divise Pulire o disinfettare alivello basso ointermedio

2Medio

Asepsi Prodotti asetticistandard

Lavaggio igienico dellemani o disinfezionedelle mani constrofinamento

Protezioneappropriata controsangue e fluidibiologici

Disinfezione a livelloelevato o sterilizzazione

3Elevato

Asepsichirurgica

Specificare i principaliprodotti

Lavaggio delle mani ditipo chirurgico odisinfezione chirurgicaper strofinamento

Abbigliamentochirurgici:abbigliamento,mascheracopricapo, guantisterili

Disinfezione a livello disterilit o elevato

29

5.2.2 Igiene personale

Tutti gli operatori sanitari devono mantenere una buonaigiene personale. Le unghie devono essere mantenutepulite e corte. Le false unghie non devono essereportate. I capelli devono essere corti o raccolti. Barbae baffi devono essere mantenuti in ordine corti e puliti.

5.2.3 Vestiario

Abbigliamento da lavoro

Il personale sanitario indossa di norma una uniformepersonale o indumenti normali coperti da un camicebianco. In alcune aree di tipo specialistico quali ireparti

per ustionati e nelle unit di terapia intensiva, per gliuomini e per le donne sono richiesti uniformi apantalone e vestaglie a manica corta. In altri reparti, ledonne possono indossare abbigliamento a manicacorta.

La divisa di lavoro deve essere fatta con materiale facileda lavare e da decontaminare. Se possibile, dovrebbeessere utilizzata una divisa pulita al giorno. Questadovrebbe essere cambiata dopo esposizione a sangueo se si sporca per leccessivo traspirazione oesposizione ad altri liquidi.

Scarpe

Nelle unit asettiche e nelle sale operatorie, il personale

TABELLA 3. Sanificazione delle mani e vincoli economici

Livello Buone risorse Limitate risorse Risorse molto limitate

1Routine(minimo)

Lavaggio semplice delle maniDispositivi: ampio lavandino,acqua e distribuzione automaticadegli agenti per lavare, saponiliquidi, salviette monouso

Disinfezione igienica delle maniper strofinamento:Specificare la durata del contattofra la mano ed il disinfettante,frizionare per asciugare

Lavaggio semplice delle maniDispositivi: ampio lavandino,acqua e sapone prodottolocalmente (asciutto), salvietteindividuali

Disinfezione igienica delle maniper strofinamento:Specificare la durata del contattofra la mano ed il disinfettante,frizionare per asciugare

Lavaggio semplice delle maniDispositivi: acqua pulita, sapone prodottolocalmente (asciutto), salviette lavategiornalmente

Disinfezione igienica delle mani perstrofinamento:Specificare la durata del contatto e frizionare perasciugare

2Lavaggioantisetticodelle mani

Lavaggio igienico delle mani (oantisettico)Dispositivi: ampio lavandino,acqua e distribuzione automaticadegli agenti per lavare, lavaggioenergico (un minuto di contatto),salviette monouso

Disinfezione igienica delle maniper strofinamento:Specificare la durata del contatto,frizionare per asciugare

Lavaggio igienico delle mani (oantisettico)Dispositivi: ampio lavandino,acqua, sapone prodottolocalmente (asciutto) selantisepsi intrapresa dopo illavaggio.Alternativa: lavaggio energico (1minuto di contatto), salviettepersonali

Lavaggio igienico delle mani perstrofinamento:Specificare la durata del contattofra la mano ed il disinfettante,frizionare per asciugare

Lavaggio semplice delle maniDispositivi: ampio lavandino, acqua pulita,sapone prodotto localmente (asciutto), salviettelavate giornalmente

Disinfezione igienica delle mani perstrofinamento:Alcool associato ad antisepsi, contatto estrofinamento per asciugare

3Lavaggiochirurgicoenergico(massimo

Lavaggio chirurgico maniavambracci per strofinamento:Dispositivi: ampio lavandino,acqua e distribuzione automaticadegli agenti per lavare,antisettico energico di qualit(contatto 3-5 minuti), salviettesterili monouso

Lavaggio semplice delle mani eavambracci :Dispositivi: ampio lavandino,acqua, sapone prodottolocalmente (asciutto), salviettepersonali

Lavaggio igienico delle mani perfrazionamento:Associato allantisepsi:specificare il disinfettante per lemani, ripetere due volte

Lavaggio semplice delle maniDispositivi: acqua pulita, sapone prodottolocalmente (asciutto), salviette lavategiornalmente

Disinfezione igienica delle mani perstrofinamento:Associata ad antisepsi con alcool, ripetere duevolte

30

deve calzare scarpe dedicate, che possano esserefacilmente pulite.

Berretto

Nei settori asettici, camere operatorie, o dove sieseguono sezionate procedure invasive, gli operatorisanitari devono portare un berretto o un cappuccio checopra completamente i capelli.

5.2.4 Maschere (6)

Maschere di cotone, garze o carta risultano inefficienti.Le maschere di carta con materiale sintetico per lafiltrazione rappresentano una efficace barriere contro ladiffusione dei microbi.

Le maschere sono utilizzate in varie occasioni:lutilizzo delle maschere differisce in funzione dellerichieste.

Protezione del paziente: gli operatori sanitariindossano le maschere in sala operatoria,nellassistenza ai pazienti immuno-compromessi, incaso di punture delle cavit corporee.

E sufficiente una maschera di tipo chirurgico.

Protezione del gruppo di lavoro: il membri delgruppo indossano le maschere quando assistonopazienti con infezioni di origine aerea, quandoeseguono broncoscopie o esami di questo tipo.Si raccomandano maschere ad elevata efficienza.

Pazienti, con infezioni che possono esseretrasmesse principalmente per via aerea, devonoutilizzare le maschere quand