Rally Emotion #002

Embed Size (px)

DESCRIPTION

La preview del numero 2 della nuova rivista dedicata alla corse su strada "Rally Emotion"

Text of Rally Emotion #002

  • RA

    LLY Em

    otion #002 - Giugno 2010

    CIR: partito il Campionato pi bello del mondoTutte le verit di Gigi GalliIn Nuova Zelanda il Mondiale sottosopraCera una volta il Gruppo A

    MENS - ISSN 2038-2472

    Anno 1 - Numero 2 - Giugno 2010www.rallyemotion.itEuro 4,00

  • 18

    Da diversi mesi lontano dalle prove specialima non dal cuore dei suoi fan. Anzi.

    Le risposte definitive a tutto quello che gli stato chiesto

    RallyEmotion.it - Giugno 2010

    Gigivisto daGalli

    S i aspettava di rispondere a qualche appas-sionato curioso, quando ha lanciato sul proprio sito liniziativa Intervista a Gigi. stato travolto da oltre 43.000 mail prove-nienti da quattro continenti. Questo il tentativo di Galli

    di rispondere a tutti, pro o contro che fossero, a cuore aperto. Vista lenorme quantit di richieste, abbiamo organizzato le domande per argomenti e Gigi ha for-nito risposte ampie, per cercare di rispondere a tutti i quesiti, anche se forse ci sarebbe voluto un libro...

    Anna Canata

    Race&MotionoCoM

  • 19

    PEOPLE

  • 36 RallyEmotion.it - Giugno 2010

    In Nuova Zelanda anche Latvala vince (ma non convince),Ogier convince (ma non vince), mentre Loeb sbatte e fa terzo.

    Emozioni, sentimenti e tensioni agli antipodi Claudio Pilia

    Race&MotionoCoM

  • 37

    WRC

    Robe da

    Jari-Matti

  • 54 RallyEmotion.it - Giugno 2010

  • 55

    Tricolore, atto primo: al Rally 1000 Miglia vince Paolo AndreucciBasso e Rossetti comunque ci sono, Travaglia pure.

    La pioggia e le gomme rendono tutto pi difficile ma interessante

    CIR

    Colpo da maestro

    Matteo Bacci

    Race&MotionoCoM

  • 64 RallyEmotion.it - Giugno 2010

    Stefano Albertini, Simone Campedelli e Fabrizio Ferrarisono i tre protagonisti della prima gara del Tricolore Junior

    la nuova Serie dedicata ai piloti under 28

    Matteo Bacci

    Race&MotionoCoM

  • 65

    PEOPLE

  • 80

    Lancia Delta, Ford Sierra, Toyota Celica e altre auto miticheprotagoniste del Mondiale Rally per oltre un decennio

    Con laiuto di Claudio Bortoletto riviamo quegli anni

    RallyEmotion.it - Giugno 2010

  • 81

    ALTRI TEMPI

    Cerauna voltail Gruppo A

    G li antichi greci lo sapevano bene: quando luomo si macchia di Hybris, superbia, prima o poi lo raggiunge la Nemesis, la punizione degli dei. E la punizione per aver messo su strada i mostri da oltre 500 cavalli, le gruppo B, fu davvero tremenda in quel 1986, e colp sia il pubblico, a Lagoa Azul in Portogallo, sia lequipaggio che pi di altri stava dimostrando di saper dominare la bestia, quel-la Delta S4 che delle gr. B era la pi innovativa: Henri Toivonen e Sergio Cresto, nel maggio corso che gi ci aveva tolto Attilio Bettega appena un anno prima. Clau-dio Bortoletto, storico Direttore Sportivo del Jolly Club, la pi famosa e vincente Scuderia privata italiana, era in prima linea anche quel giorno. Il giorno della mor-te di Toivonen e Cresto racconta - il 2 maggio 1986, ero con Cesare Fiorio allassistenza di Corte (in Corsica, ndr) ed eravamo tutti sconvolti dalla notizia dellinciden-te. Ad un certo punto Fiorio mi disse di andare ad Ajac-cio, dove vide Jean Marie Balestre - allora presidente FISA - e in quel pomeriggio, durante quellincontro, si decret la fine delle Gr.B. In pochi giorni venne dato il via al progetto Delta 4wd e in soli 7 mesi gli ingegneri del reparto corse agli ordini dellIng.Sergio Limone pro-gettarono una vettura che debutt e vinse Montecarlo nel 1987. Auto dallaspetto normale, le gr. A, con una

    Beppe Scazzola - Anna Canata

    Race&MotionoCoM

  • Cover.pdfint_18-35_people_Galli.pdfint_36-45_WRC_NZ.pdfint_54-63_CIR_1000_Miglia.pdfint_64-73_People_JCIR.pdfint_80-93_Altritempi_GruppoA_pt1_corr.pdfint_13_pubb_rallyemotion.pdf