Presentazione indirizzi media

  • View
    549

  • Download
    0

Embed Size (px)

Transcript

1. 23 MAGGIO 2012Bentornati al Centro Storico! 2. La nostra scuola vuole accompagnare lalunno lungo unpercorso che lo renda cittadino consapevole e attivo,consapevole delle proprie scelte e di ci che accadeintorno a s, attivo nella costruzione delladulto chesar. 3. Alla base delnostroprogettoeducativostanno:lacquisizione di ampielintegrazione, competenzeper garantirenellambitoad ogni singolo dellaindividuo pari cittadinanza opportunit.lacquisizionelacquisizione diattiva; lo sviluppo di un di competenze competenze pensiero storico-linguistiche, volte ad un usoscientifico, volto volte al Sulla base di tuttoad unla scuola secondaria Centroci approccio consapevole potenziamento delle Storico ha scelto di ripensare la proprianuove critico allaorganizzazione dellinterrelaziotecnologie; realt; ne; 4. Nulla cambier nella preparazione dei ragazzi, durante lamattina essi seguiranno le lezioni classiche, in classicheclassi e nel numero di ore previste dalle Indicazioni Provinciali, salvo Trasformazionebase Indicazioni un piccolo cambiamento. provinciali centrostoricoLettere9 8+ 1 ora di laboratorio diMatematica/scienze 6 5 ed. alla cittadinanza perTedesco5 5 indirizzo (progetti ed.Inglese3 3 ambientale e salute)Tecnologia 2 2Ed.musicale 2 2Ed.fisica2 2Arte/immagine2 2Religione1 1totale32 30INIZIO LEZIONI ORE 8:05 TERMINE LEZIONI ORE 5. Nel pomeriggio i ragazzi si dedicheranno ad attivitlaboratoriali a classi aperte, volte allapprofondimento dispecifiche competenze disciplinari e allo sviluppo di quellecompetenze trasversali che sono alla base del nostroconcetto di scuola.Scientifico Linguistico Artistico-tecnologico Lab.diScienze Lab.Inglese Lab.TecnologicomatematicheLab.Informatica/Lab.TedescoLab.Informatica/ArteMatematicaLab.Lettere/Lab.Scienze/Inglese Lab.Arte/TedescotedescoLab.Ed.cittadinanzae Lab.Ed.cittadinanza Lab.Ed.cittadinanzaeambientaleeambientale ambientale (Scienze/Geografia) (Scienze/Geografia)(Scienze/Geografia) 6. Crediamo nella didattica del fare che porta a imparare,nellimportanza di coinvolgere il ragazzo nella co-costruzione del proprio sapere, nel fatto che operandoe cooperando si impara ad imparare.Crediamo che luscita per qualche ora dal gruppo classee lentrata in un secondo gruppo, il cui legante sono ilfare e il fare ci che si scelto di fare, possarappresentare per i ragazzi una buona occasione per faremergere alcuni aspetti di s che nel contesto abitualeresterebbero sopiti. 7. Lintero anno scolastico sar suddiviso in quattro blocchi diotto settimane, nelle quali si alterneranno le attivitlaboratoriali pomeridiane degli indirizzi. I periodo: 17/09 17/11(I Quadrimestre)04/02 13/04(II Quadrimestre) SCIENTIFICO I SCIENTIFICO II ARTISTICO/TE LINGUISTICOlunedLab scienze Scienze / CN mat.inglesemarted 2h 2hArte / 1 h Inglese Tedesco1 h Tedescomercole Informatica Ed.2h d2hcittadinanzagioved 2hLab. Ed. TecnologicoCittadinanza 2h 2h Inizio lezioni ore 14:15 - Termine lezioni ore 15:55 8. II periodo: 19/11 26/01(I Quadrimestre)15/04 14/06 (II Quadrimestre) SCIENTIFICO I SCIENTIFICO II ARTISTICO/TEC LINGUISTICOlunedScienze/Lab. Scienze N inglese mat.marted 2h 2 hArte /1 h Inglese Informatica 1 h Tedescomercoled Ed.Informatica2h cittadinanza 2hgioved h 2Ed. Tedesco / CittadinanzaLettere 2h2 h 9. LAB. SCIENZE /INGLESE un percorso bilingue sulla zoomorfologia.Sar affrontatoSi potenzieranno abilit di osservazione, descrizione di animali dellafauna locale, dei relativi habitat, del loro ruolo e del loro simbolismo.Mediante lapproccio veicolare si punter allarricchimento del lessicodi base e si svilupper labilit di fruire informazioni scientifiche in L3mediante luso di un lessico adeguato.Nellambito del modulo sarannorealizzate varie uscite didattichenella citt di Bolzano e in altre areealtoatesine e si aderir a progettidel museo di scienze naturali oad altre iniziative. 10. LAB. DI SCIENZE MATEMATICHEIn questo laboratorio si mirer al potenziamento di abilit matematiche escientifiche del nucleo misura.Si partir da attivit pratiche finalizzate allacquisizione del concetto dimisura, per giungere allanalisi delle caratteristiche dei pi comuni econosciuti strumenti di misura e per porre le basi della teoria degli errori. A completamento del modulo si farcostruire ai ragazzi alcuni strumentidi misura, come anemometro, barometro, pluviometro.Si mirer quindi al raggiungimento della competenza delsaper scegliere e utilizzare gli strumenti di misura appropriati per un fine specifico. 11. LAB. DI INFORMATICADurante le ore di potenziamento si mirer allacquisizione di piconsolidate abilit nelluso del mezzo informatico, come strumentoquotidiano utile non solo per il gioco, ma anche per lapprendimento ela comunicazione.Si lavorer sulluso di programmidi videoscrittura, foglio di calcoloe programmi di grafica,anche con applicazionialla geometria. 12. LAB. DISiTEDESCO attivit in cui destinato un limitato competenzeDINGLESEPoich nella scuola primaria vengano potenziate lenumero di orerelativerealizzerannoallapprendimentopratico e quotidiano della lingua tedesca. al parlato, alluso della lingua inglese, obiettivo fondamentale delle attivitdi potenziamento linguistico sar quello di offrireillopportunit di ampliare Obiettivo fondamentale sar quello di eliminare timore di esprimersi inil vocabolario di base blocco creato dalla paura di commetterealla lingua e rimuovere il e di acquisire un bagaglio di idiomi utili errori,comunicazionecausa di difficolt comunicativa tra coetanei delle canzoni troppo spesso diretta con un anglofono e la comprensione dellaltroche accompagnano le giornate dei ragazzi. gruppo linguistico. 13. Nellambito di questo modulo saranno proposti un laboratorio teatrale LAB.bilingueLETTERE /e un laboratorio video bilingue. TEDESCOTramite i due laboratori creativisi lavorer allacquisizione di duecompetenze fondamentali: essere in grado di interagire positivamente con gli altri e le lorodiversit in vista di un obiettivo comune; essere in grado di alternare con una certa disinvoltura linguaseconda e lingua madre allinterno del medesimo contesto, le abilitesercitate saranno sia di comprensione che di produzione.Gli esperti coinvolti a supporto dei progetti saranno bilingui. 14. LABORATORIO TECNOLOGICOIl laboratorio destinato al potenziamento delle abilit manuali e pratiche.In esso si eserciter la capacit di traferire la dimensione progettuale in unprodotto concreto con lausilio di vari materiali e attrezzi adeguati. Saranno proposti laboratori con legno, carta, vetro. 15. Arte /Tedesco Nel I modulo si sceglier un poetasignificativo della letteratura tedescae attraverso una poesia lettadallinsegnante di lingua gli alunnidovranno realizzare via via elaboratiastratti/informali basati sullaespressione dei sentimenti attraversoil colore e la tecnica ad olio. Nel II modulo si partir da riflessioniin L2 su una specifica correnteartistica di area germanica pergiungere alla riproduzione di alcuneopere degli artisti consideratimediante la tecnica dei pastelli adolio. 16. Arte /InformaticaIl laboratorio si prefigger di condurre i ragazzi ad un uso pi consapevoledel mezzo informatico e delle nuove tecnologie e al potenziamento delleabilit digitali utili in termini artistici.Sar seguito un percorso storico/artistico allinterno della citt e medianteluso della macchina fotografica si fermeranno alcune immagini volte allaricostruzione in ambiente digitaledi quanto realmente osservato.Si potrebbe pensare, in collegamentocon Italia Nostra, di procedere allapartecipazione al concorso per ilriconoscimento e la salvaguardianonch la denuncia di situazionidi degrado di benistorico/artistico/ambientali. 17. LABORATORIO DEL VETRO Nellambito dellindirizzo artistico-tecnologico saranno programmatiquattro incontri laboratoriali di vetrofusione, organizzati presso la Scuoladi Vetroricerca per maestri vetrai, finanziata dal Fondo SocialeEuropeo. 18. Educazione alla cittadinanza e ambientaleriflessioni sugli ambienti quotidiani come quello Partendo da scolastico o domestico e sui comportamenti adottati e/o da adottarenegli stessi, si passer ad esaminare due macroambienti, atmosfera e idrosfera. Di essi saranno presi in considerazione struttura e dinamica scientifica e geografica, cos come i comportamentisostenibili utili alla loro salvaguardia.Nellambito del modulo dedicato allidrosferasar proposto il laboratorioQuanta acqua usi,condotto in collaborazione conlassociazione Canale Scuola. 19. Il progetto accoglienza nasce con lobiettivo di renderegratificante e costruttivo il fondamentale momento diinserimento dei nuovi alunni nella scuola secondaria.Saranno proposte attivitludiche e cooperative chefavoriscano lintegrazione,la socializzazionecon i nuovi/vecchi compagni,la conoscenza dei docenti e dellambiente scolasticoe che mirino astar bene in classe e a scuola,con se stessi e con gli altri. 20. 1a A1a B1a C1a D PsicologaPsicologa PsicologaCentro(1h) gioved (1h)(1h) Giovanile +6 ++Dalle oreEducatricesettembre Educatori Educatori 8:30 alle oreDistretto (2 (2h)Psicologa(2h)12:00 Centroh) PsicologaPsicologa (1h) venerdGiovanile (1h) (1h)+7 Dalle ore++ Educatricesettembre 8:30 alle oreEducatoriEducatori Distretto (212:00Psicologa (2h) (2h)h) Centro (1h)lunedGiovanile +10Dalle oreVal Badia Val Badia Educatricesettembre 8:30 alle ore Distretto (212:00Psicologah )Centro(1h) martedGiovanile +11 Val Badia Val BadiaDalle oreEducatricesettembre 8:30 alle oreDistretto (2 12:00 h) 21. Sono previste due possibilit:soggiorno studio a Dobbiaco, a carattere ambientale e artistico;soggiorno studio in Val Badia, a carattere interculturale eambientale.La scelta verr adottata per sezioni o per indirizzi, secondomodalit da definire nel Collegio Docenti. 22. 22Arrivederci a Settembre! La Dirigente scolastica Prof.ssa Laura