22_11_2011 COOPERARE PER LA SALUTE - BACCHIN - Parte 1

  • View
    514

  • Download
    5

Embed Size (px)

DESCRIPTION

 

Text of 22_11_2011 COOPERARE PER LA SALUTE - BACCHIN - Parte 1

  • 1. Medici con lAfrica CuammCooperare per la salute: sfide, idee e strumenti della cooperazione sociosanitaria internazionale Gorizia, 22 novembre 2011 Francesca Bacchin
  • 2. Salute come diritto umano Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo allalimentazione al vestiario, allabitazione, e alle cure mediche e ai servizi socialinecessari; e ha diritto alla sicurezza in caso di disoccupazione, malattia, invalidit, vedovanza, vecchiaia o in ogni altro casodi perdita dei mezzi di sussistenza per circostanze indipendenti dalla sua volont. (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, Art. 25) La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dellindividuo e interesse della collettivit, e garantisce cure gratuite agli indigenti. (Costituzione della Repubblica Italiana, Art. 32)
  • 3. Disuguaglianze in salute In Giappone la speranza di vita di 48 anni superiore che in Sierra Leone Ogni anno muoiono 11 milioni di bambini al di sotto dei 5 anni, prevalentemente nei paesi in via di sviluppo Ogni anno 500.000 donne muoiono di parto, l85% delle quali in Asia e Africa Sub-sahariana In Inghilterra un manovale vive in media 7 anni in meno rispetto ad un professionista In Italia le persone con un livello di istruzione superiore hanno una probabilit doppia di ricevere un trapianto di rene rispetto a quelle con livello di istruzione inferiore Inequit = Differenze evitabili, non necessarie
  • 4. La risposta di Medici con lAfrica Cuamm La salute non un bene di consumo, ma un diritto umano fondamentale. Come tale non pu essere venduta e comprata. Se la salute un diritto, laccesso ai servizi sanitari non pu essere un privilegio.Se la salute un diritto, battersi per il suo rispetto universale un dovere. Documento Africa nel 21 secolo: salute per tutti?, 2000Ridurre queste diseguaglianzie sociali in salute, e quindi venireincontro ai bisogni fondamentali delluomo, una questione digiustizia sociale.
  • 5. Chi siamoPrima Organizzazione Non Governativa (ONG) in campo sanitarioriconosciuta in Italia, Medici con lAfrica Cuamm la pi grandeorganizzazione sanitaria italiana per la promozione e la tutela dellasalute delle popolazioni africane.Si spende per il rispetto del diritto umano fondamentale alla salute e perrendere laccesso ai servizi sanitari disponibile a tutti, anche ai gruppi dipopolazione che vivono nelle aree pi isolate e marginali.
  • 6. MissionMedici con lAfrica Cuamm intende contribuire conprospettiva di servizio e senza fini di lucro:- al processo di liberazione e di crescita di ogni uomo,specialmente dei pi bisognosi e sofferenti;- allaffermazione dei valori del diritto alla salute, dellasolidariet internazionale, della cooperazione tra i popoli,della giustizia e della pace.
  • 7. In Africa Con lAfrica Rafforzamento dei sistemi sanitari locali dallinterno e nellambito dei piani di intervento e delle strategie in vigoreMODALITA DI INTERVENTO:Costituzione di piattaforme di intervento per paese stabili edurature su cui innescare programmi che forniscano serviziefficaci a livello di: ospedale (pianificazione, gestione, finanziamento, clinica) unita periferiche (cura e prevenzione decentrate) risorse umane (formazione di base e universitaria)attraverso i quali e possibile ottenere un impatto verificabilesullo stato di salute della popolazione
  • 8. Dove? Angola Etiopia Mozambico Sudan Tanzania Uganda e a breveSierra Leone
  • 9. Siamo presenti con:> 78 operatori: 47 medici, 4 paramedici, 29 tecnici e amministrativi> 37 progetti di cooperazione principali e un centinaio di micro-realizzazioni di supporto, di supporto a:> 15 ospedali> 25 distretti (per attivit di sanit pubblica, assistenza materno-infantile, lotta allAids, tubercolosi e malaria, formazione)> 3 centri di riabilitazione motoria> 4 scuole infermieri> 3 universit (in Uganda, Mozambico e Etiopia)
  • 10. La nostra mission Contribuire a realizzare il diritto universale alla salute attraverso la partecipazione attiva al movimento per il diritto alla salute e il rafforzamento dei sistemi sanitari in Africa. Attraverso: Interventi di lungo periodo per fornire servizi sanitari di qualit e accessibili a tutti in Africa (ospedale, unit periferiche, famiglie, risorse umane) Azioni di informazione, sensibilizzazione e educazione in Salute Globale in Italia e Europa
  • 11. ProgettoEqual opportunities for health: action for development edizione 2007-2009 e 2011-2014
  • 12. Obiettivi Incrementare e migliorare lofferta formativa in materia disalute globale, per rafforzare e innovare le competenze deglioperatori sanitari in un contesto globale e stimolarne il ruolo dipromotori del diritto alla salute Creare partenariati strategici tra universit, societscientifiche, centri di ricerca e formazione, enti sanitari,associazioni per promuovere la definizione di politiche sanitariepi eque ed efficaci Sensibilizzazione ed informazione della societ civile suldiritto alla salute e la cooperazione sanitaria internazionale(movimento per il diritto alla salute)
  • 13. Partner del progettoITALIA: Medici con lAfrica Cuamm Universit di Bologna, Dipartimento di Medicina e Sanit Pubblica Osservatorio Italiano sulla Salute Globale OISG Segretariato Italiano Studenti di Medicina SISM Regione Veneto Federazione Nazionale Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri FNOMCeOROMANIA: Transilvania University of Brasov Medicine Students Scientific Association of Brasov ASSM POLONIA: Redemptoris Missio Foundation Poznan University of Medical Sciences International Federation of Medical Students Association - IFMSA Poland LETTONIA Association Papardes Zieds Medical Students Association LaMSA University of Latvia BULGARIA Medical University Pleven Association of Medical Students in Pleven Association Development of Personality and Human Communities Pleven MALTA Medical Students Association MMSA HUNGARY Central European University
  • 14. Target group La comunit sanitaria in senso lato, che crediamo possaagire come vero e proprio avvocato per il diritto alla salutestudentispecializzandidocenti accademiciformatoripersonale sanitariorappresentanti di associazioni dicategoriaaziende ospedaliere/sanitariesociet scientificheassociazioni/organizzazioni dicooperazione sanitaria internazionale
  • 15. AttivitFormazione universitaria (corsi elettivi per studenti e Formazionespecifica per docenti accademici - ToT)Formazione professionale (seminari di formazione continua conaccreditamento ECM) rivolta a medici e ad altri operatori della sanitSensibilizzazione (workshop informativi ed eventi di informazione esensibilizzazione)Informazione e comunicazione (produzione di materiali informativi epubblicazioni)Lobby e advocacy (sessioni presso i congressi nazionali edinternazionali delle societ scientifiche o degli ordini professionali,conferenze)
  • 16. Francesca Bacchinf.bacchin@cuamm.orgSettore Educazione e Public Awarenesswww.mediciconlafrica.org