Click here to load reader

L'appello nel codice di procedura penale scuola forense

  • View
    354

  • Download
    2

Embed Size (px)

Text of L'appello nel codice di procedura penale scuola forense

  • Scuola ForenseOrdine degli Avvocati di Taranto

    L'Appello

    Avvocato Giovanni [email protected]

  • L'appello

    Impugnazioni(Artt. 568 ss c.p.p.)

  • L'appello

    Articolo 571 commi 1 e 3 c.p.p.

    1) L'imputato pu proporre impugnazione personalmente o per mezzo di un procuratore speciale nominato anche prima della emissione del provvedimento[]3) Pu inoltre proporre impugnazione il difensore dell'imputato al momento del deposito del provvedimento ovvero il difensore nominato a tal fine

  • L'appelloArticolo 574 commi 1 e 4 c.p.p.

    1) L'imputato pu proporre impugnazione contro i capi della sentenza che riguardano la sua condanna alle restituzioni e al risarcimento del danno e contro quelli relativi alla rifusione delle spese processuali[]4) L'impugnazione dell'imputato contro la pronuncia di condanna penale o di assoluzione estende i suoi effetti alla pronuncia di condanna alle restituzioni, al risarcimento dei danni e alla rifusione delle spese processuali, se questa pronuncia dipende dal capo o dal punto impugnato

  • L'appello

    Riferimento alla norma di cui all'articolo 581 comma 1 lettera a) c.p.p. sulla quale ci soffermeremo oltre:L'impugnazione si propone con atto scritto nel quale [] sono enunciati:a) i capi o i punti della decisione ai quali si riferisce l'impugnazione

  • L'appello

    In forza del combinato disposto degli articoli 574 comma 3 c.p.p. e 581 comma 1 lettera a) c.p.p., ed a titolo di esempio, l'impugnazione del solo punto della sentenza inerente la determinazione della pena non idonea ad estendere i suoi effetti anche al punto della sentenza inerente la condanna dell'imputato al risarcimento del danno

  • L'appello

    Articolo 576 comma 1 c.p.p.La parte civile pu proporre impugnazione contro i capi della sentenza di condanna che riguardano l'azione civile e, ai soli effetti della responsabilit civile, contro la sentenza di proscioglimento pronunciata nel giudizio [...]

  • L'appelloSe, ad esempio, la parte civile, nelle conclusioni scritte depositate a termine della discussione orale, richiede la condanna al pagamento di una provvisionale ed il Giudice, pur condannando l'imputato in ordine al reato allo stesso contestato e pur condannandolo al risarcimento del danno da determinarsi in separata sede ha rigettato la richiesta di provvisionale avanzata dal difensore della parte civile, la parte civile pu proporre autonoma impugnazione chiedendo, al Giudice dell'appello, la riforma della sentenza impugnata con condanna dell'imputato al pagamento della provvisionale

  • L'appello

    Nell'ipotesi di sentenza di assoluzione (i.e. proscioglimento), la parte civile pu proporre impugnazione avverso la sentenza ai soli effetti della responsabilit civile: ci vuol dire che, in assenza di appello del Pubblico Ministero, il Giudice dell'appello previa verifica in ordine alla responsabilit penale dell'imputato potr condannare lo stesso al risarcimento del danno ma non ad una sanzione penale (reclusione, multa, arresto, ammenda)

  • L'appello

    Articolo 572 comma 1 c.p.p.

    La parte civile [] [pu] presentare richiesta motivata al Pubblico Ministero di proporre impugnazione a ogni effetto penale

  • L'appello

    Dunque, la parte civile, oltre ad avere autonomo potere d'impugnazione pu presentare richiesta perch il Pubblico Ministero, ad ogni effetto penale proponga impugnazione: ci vuol dire che se unitamente al difensore della parte civile propone impugnazione il Pubblico Ministero il Giudice dell'appello in riforma della sentenza impugnata potr anche condannare l'imputato ad una sanzione penale

  • L'appelloArticolo 581 c.p.p.

    1) L'impugnazione si propone con atto scritto nel quale sono indicati il provvedimento impugnato, la data del medesimo, il giudice che lo ha emesso, e sono enunciati:a) i capi o i punti della decisione ai quali si riferisce l'impugnazione;2) le richieste;3) i motivi, con l'indicazione specifica delle ragioni di diritto e degli elementi di fatto che sorreggono ogni richiesta

  • L'appello

    IntestazioneCorte di Appello_____________

    Atto di appello

  • L'appello

    Atto di appello

    Nell'interesse di (nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo)

  • L'appello

    Atto di appello

    [] avverso la sentenza n.___del __/__/____ del Tribunale di______in composizione________

    Si tratta dei requisiti indicati nell'articolo 581 comma 1 c.p.p. ed identificabili nella natura del provvedimento (la sentenza) nel numero della stessa, nella data e nel giudice che lo ha emesso (Tribunale di____in composizione___)

  • L'appello

    Atto di appello

    [] in relazione al procedimento penale n___R.G.N.R. e n.___R. G. T.

    Tali indicazioni non sono richiesti dalla norma dell'articolo 581 c.p.p. ma la loro indicazione non inficia l'atto

  • L'appello

    Corte di Appello_____________

    Atto di appello

    Nell'interesse di (nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo) avverso la sentenza n.___del __/__/____ del Tribunale di______in composizione________in relazione al procedimento penale n___R.G.N.R. e n.___R. G. T.

  • L'appello Corte di Appello_____________

    Atto di appello

    Nell'interesse di (nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo) avverso la sentenza n.___del __/__/____ del Tribunale di______in composizione________in relazione al procedimento penale n___R.G.N.R. e n.___R. G. T.

    * * * *1) Il Tribunale avrebbe dovuto assolvere___dalla imputazione di cui al capo a) della rubrica perch il fatto non sussiste, il fatto non costituisce reato, per non aver commesso il fatto, quantomeno ai sensi dell'articolo 530 comma 2 c.p.p.

  • L'appello

    Sebbene la norma dell'articolo 581 comma 1 lettera a) c.p.p. indichi i capi o i punti della decisione ai quali si riferisce l'impugnazione ed alla lettera c) i motivi..., a patto che siano indicati sia gli uni che gli altri, non prescritta, a pena d'inammissibilit, l'esatta sequenza posta dalla norma indicata.Pertanto, ben possibile indicare come nel format proposto il capo della sentenza impugnata, sviluppando lo stesso con la indicazione dei motivi in fatto ed in diritto e, alla fine, indicare le richieste

  • L'appello1) Il Tribunale avrebbe dovuto assolvere___dalla imputazione di cui al capo a) della rubrica perch il fatto non sussiste, il fatto non costituisce reato, per non aver commesso il fatto, quantomeno ai sensi dell'articolo 530 comma 2 c.p.p.

    Sviluppare i motivi, esaminando analiticamente il passo della sentenza che individua le prove a carico dell'imputato e che, in base alle stesse, ricostruisce il fatto storico.A seguire, occorrer contestare sia le prove ad esempio, inattendibilit dei testimoni, con le relative ragioni sia la ricostruzione dei fatti ad esempio, evidenziando l'apporto probatorio di documenti o prove orali a discarico

  • L'appello

    [...]

    Infine, contestare la qualificazione giuridica data ai fatti dal Tribunale: ad esempio, un fatto viene qualificato giuridicamente come ricettazione ex articolo 648 c.p. e, magari, integra l'ipotesi dell'incauto acquisto ex articolo 712 c.p.

  • L'appello2) Il Tribunale avrebbe dovuto escludere la circostanza aggravante del danno di rilevante entit

    Motivare, in fatto ed in diritto: ad esempio, in caso di condanna per rapina aggravata dal danno di rilevante entit (artt. 628 e 61 n. 7 c.p.) motivare in ordine alle circostanze di fatto che portano ad escludere un danno di rilevante entit ed alle ragioni in diritto che conducono a detta esclusione (il danno di rilevante entit, nel delitti contro il patrimonio, attiene esclusivamente al danno patrimoniale patito dalla vittima, pur in presenza di un episodio delittuoso particolarmente grave)

  • L'appello

    Ad esempio, rapina mediante arma impropria ad una donna con in braccio un neonato, per una somma di dieci euro: nonostante la gravit della condotta possibile chiedere l'esclusione della circostanza aggravante di cui all'articolo 61 n. 7 c.p.

  • L'appello

    3) Il Tribunale avrebbe dovuto riconoscere le circostanze attenuanti generiche di cui all'articolo 62 bis c.p.

    Motivare, in fatto ed in diritto: ad esempio, in caso di confessione, sar possibile richiedere il riconoscimento delle circostanze attenuanti generiche in considerazione della condotta processuale dell'imputatoSul punto, v. oltre art. 597 comma 5 c.p.p.

  • L'appello

    4) Il Tribunale avrebbe dovuto riconoscere le circostanze attenuanti generiche di cui all'articolo 62 bis c.p. con criterio di prevalenza o equivalenza rispetto alla circostanza aggravante contestata

    Motivare, in fatto ed in diritto: anche il giudizio di bilanciamento ex articolo 69 c.p. deve formare oggetto di censura, in presenza di validi argomenti in fatto ed in diritto, argomenti che devono essere indicatiSul punto, v. oltre in relazione all'articolo 597 comma 5 c.p.p.

  • L'appello

    5) Il Tribunale avrebbe dovuto contenere la pena nel minimo edittale

    Motivare, in fatto ed in diritto: la determinazione della pena in concreto viene effettuata in base a quanto stabilito dall'articolo 133 c.p. cosicch il difensore, nell'atto di appello, dovr verificare se il Giudice di primo grado si sia discostato dal minimo edittale ed eventualmente contestare la determinazione della pena operata, indicando ragioni in fatto ed in diritto

  • L'appello[...]

    6) Il Tribunale avrebbe dovuto riconoscere il beneficio della sospensione condizionale della pena ed il beneficio della non menzione

    Motivare, in fatto ed in diritto: si tratta dei benefici previsti dagli artt. 163 e 175 c.p. Occorre verificare se ricorrono i pre

Search related