ATV-5 brochure Italian

  • View
    203

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

ESA's fifth Automated Transfer Vehicle will be its last. ATV Georges Lematre launches Summer 2014 for the International Space Station with scientific equipment, food, hardware and water for the astronauts living on the microgravity laboratory. This brochure looks at the complete ATV: past missions, ATV-5 and ATV's future.

Transcript

  • 1 automated transfer vehicle Il cargo spaziale europeo
  • 2 European Space Agency Fin dagli inizi dell'era spaziale, l'Europa ha partecipato attivamente alle missioni nello spazio. Oggi lancia satelliti per l'osservazione della Terra, la navigazione, le telecomunicazioni e gli studi astronomici, invia sonde in punti remoti del sistema solare e collabora alle esplorazioni umane dello spazio. Lo spazio una risorsa fondamentale per l'Europa e una preziosa fonte di informazioni per trovare risposte alle sfide globali. Lo spazio fornisce tecnologie e servizi indispensabili e aumenta la nostra comprensione del pianeta Terra e dell'universo. Dal 1975 l'European Space Agency (ESA) protagonista dello sviluppo di queste competenze spaziali. Riunendo le risorse dei 20 Stati membri, l'ESA svolge programmi e attivit che vanno ben oltre le competenze e gli interessi di ogni singolo stato europeo, sviluppando i lanciatori, i veicoli spaziali e le strutture a terra che permettono all'Europa di mantenersi all'avanguardia della ricerca spaziale globale. Cover:LATVvistodallaStazioneSpazialeInternazionale ESA/NASA Fanno parte dell'ESA 20 Stati membri: 18 stati dell'Unione Europea (Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia e Regno Unito) pi Norvegia e Svizzera. Altri otto paesi della UE hanno Accordi di Cooperazione con l'ESA: Estonia, Slovenia, Polonia, Ungheria, Cipro, Lettonia, Lituania, Malta e Repubblica Slovacca. La Bulgaria sta negoziando un Accordo di Cooperazione. Il Canada partecipa ad alcuni programmi in base a un Accordo di Cooperazione.
  • 4 Il veicolo spaziale Al servizio della Stazione Spaziale Internazionale Unocchiata al veicolo Cosa rende lATV cos speciale? 12 Una storia di successo La storia degli ATV I momenti migliori dell'ATV In continuo miglioramento Spirito di squadra Made in Europe Un fenomeno del blogging 20ATV Georges Lematre Dati principali Destinazione Stazione Spaziale Georges Lematre: un genio belga e linizio di unera Fasi critiche della missione Lultimo carico Il canto del cigno 30 Il futuro Leredit dellATV Oltre l'orbita terrestre Orion Pubblicato dallo Strategic Planning and Outreach Office del Direttorato ESA di Human Spaceflight and Operations. ESTEC, PO Box 299 2200 AG Noordwijk Paesi Bassi email: hsocom@esa.int ESA e il logo ESA sono marchi commerciali dell'Agenzia Spaziale Europea. La riproduzione o la distribuzione di materiale identificato come protetto da copyright di terze parti deve essere autorizzata dal titolare di copyright. Copyright 2014 European Space Agency www.esa.int youtube.com/ESA @esa @esaoperations blogs.esa.int/atv facebook.com/EuropeanSpaceAgency
  • 4 Il veicolo spaziale Immagine composita di un ATV in avvicinamento alla Stazione Spaziale Internazionale ESAK.Oldenburg
  • 5 LATV (Automated Transfer Vehicle) il veicolo di trasferimento automatizzato pi potente e che offre una maggiore capacit di carico tra tutti i veicoli che visitano la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). il veicolo spaziale pi affidabile e complesso mai costruito in Europa, in grado di attraccare sullISS in modo completamente automatico garantendo la massima sicurezza agli astronauti. LATV consente alla Stazione e ai sei membri del suo equipaggio permanente di operare sempre alla massima capacit. Il veicolo svolge un ruolo fondamentale nella logistica della Stazione, fungendo da navetta di trasporto, da rimorchiatore e da magazzino. Ogni veicolo pu consegnare fino a sette tonnellate di materiali. LATV rifornisce gli astronauti di cibo, acqua, gas atmosferici e apparecchiature di ricerca, ma ha anche limportante funzione di regolare lorbita della Stazione Spaziale. Questo veicolo del peso di 20 tonnellate in grado di navigare in piena autonomia e di agganciarsi automaticamente alla Stazione con un margine di errore inferiore a sei centimetri. Durante la sua permanenza sull'ISS, i motori dell'ATV vengono utilizzati per innalzare lorbita dellISS, contrastando la resistenza atmosferica che le fa perdere lentamente quota. LATV anche in grado di modificare la traiettoria della Stazione al fine di evitare pericolosi detriti spaziali e provvede a controllarne lassetto quando altri veicoli sono in avvicinamento. LATV rimane agganciato alla Stazione come modulo pressurizzato per un massimo di sei mesi, dopo i quali riparte per il rientro portando con s alcune tonnellate di rifiuti. Lultimo viaggio dellATV consiste in un rientro controllato, ma distruttivo, nellatmosfera terrestre.
  • 6 Al servizio della Stazione Spaziale Internazionale LATV un veicolo di servizio che sfrutta la sua enorme capacit per rifornire di materiali di grande importanza la struttura da 450 tonnellate della Stazione Spaziale Internazionale. Rappresenta inoltre il contributo dellEuropa alle spese operative della postazione orbitale. La nascita del programma ATV Dal 1987, sotto la guida dellESA, lindustria europea ha condotto vari studi concettuali e sistemistici per la realizzazione di un veicolo di rifornimento spaziale automatico. Nei primi anni 90, lESA ha intrapreso vari studi congiunti, insieme alla NASA e alla Russia, per definire le missioni dellATV sulla Stazione Spaziale Internazionale. Lapprovazione ufficiale dellEuropa al programma di sviluppo dellATV arrivata nel 1995. Allinizio, il team di progetto era formato da circa una mezza dozzina di persone. Con lATV, lESA si guadagnata il diritto di visitare la Stazione Spaziale usando i propri mezzi di trasporto. Laccesso indipendente allavamposto orbitale ha un grande significato sul piano politico e operativo, oltre a rappresentare un contributo finanziario rilevante alle spese operative della Stazione Spaziale. Multitasking Cargo spaziale Rimorchiatore spaziale Magazzino Carico Spinta Per gli astronauti: cibo, acqua, gas respirabile, vestiario Per la Stazione Spaziale: propellente, apparecchiature per la ricerca, ricambi Aggiustamento dell'orbita, manovre per evitare collisioni con detriti spaziali, controllo dell'assetto Modulo extra per l'equipaggio, smaltimento dei rifiuti ATV La Stazione Spaziale Internazionale orbita a unaltitudine di circa 400 km dallaTerra
  • 7 Lo sapevate? La Stazione pi grande di un appartamento di cinque stanze. Vi sono due bagni, attrezzature sportive e una vetrata a volta a 360 chiamata Cupola. Quando il cielo limpido, allalba o al tramonto, la Stazione Spaziale Internazionale visibile a occhio nudo dalla Terra. Per portare i rifornimenti alla Stazione Spaziale si impiegano veicoli senza equipaggio: lATV europeo, i Progress russi, lHTV giapponese e i veicoli commerciali statunitensi Dragon e Cygnus. La costruzione della Stazione nello spazio iniziata nel 1998. Dal 2000 occupata in modo permanente. Nessunaltra stazione spaziale mai stata abitata cos a lungo. Per costruire la Stazione ed effettuarne la manutenzione, sono stati compiuti pi di 130 lanci e 170 passeggiate spaziali condotte dagli astronauti. NASA
  • 8 Antenne GPS Sistema di protezione da micrometeoroidi e detriti orbitali Otto rack di carico usati come stiva Sensore di puntamento stellare (startracker) Sistema di attracco Serbatoi di propellente I moduli dell'atv 1 Modulo cargo integrato Trasporta il materiale di rifornimento per la Stazione. Pu trasportare quasi sette tonnellate di carico solido e liquido. 2 Modulo avionico Racchiude il cervello dei sistemi di importanza critica dellATV, come computer, giroscopi, sistemi di navigazione e controllo, impianti di distribuzione elettrica e comunicazione. 3 Modulo di propulsione Risolleva e manovra la Stazione per evitare potenziali collisioni con i detriti spaziali. I suoi propulsori guidano il veicolo verso la Stazione per lattracco e la allontanano al termine della missione. ESAI.Baroncini Unocchiata al veicolo
  • 9 Quattro ugelli del propulsore principale 28 propulsori di controllo assetto e frenata Pannelli solari Sistemi avionici Serbatoi di acqua e gas 9 Lancio nello spazio Il razzo Ariane 5 alto 52 metri, quanto un edificio di 15 piani. Al distacco dalla piattaforma di lancio, Ariane 5 pesa oltre 760 tonnellate, lequivalente di circa 500 automobili. Ariane 5 porta lATV in unorbita circolare a 260 km di quota, 20 voltel'altitudine di crociera di un aereo passeggeri Automazione cosmica Il sensore di puntamento stellare e il ricevitore GPS sono lequivalente modernodelle tecniche di navigazione pi antiche, basate sullosservazione delle stelle e sulla misurazione del tempo. LATV si aggancia alla Stazione Spaziale colpendo un bersaglio largo 60 cmcon un margine di errore di 6 cm, orbitando attorno alla Terra a una velocit di 28 000 km/ha unaltitudine di circa 400 km. I quattro pannelli solaridellATV generano una potenza di 4800W, poco pi della potenza elettrica assorbita da una normale caldaia domestica. Il software, scritto in 450 000 righe di codice, il pi sofisticato mai sviluppato dallESA. Sollevamento della Stazione Ogni giorno la Stazione Spaziale Internazionale perde circa 50100 m di quota. Il secondo ATV della serie, Johannes Kepler, detiene il record per la spinta nello spazio pi potente dai tempi delle missioni Apollo sulla Luna: ha innalzato lorbita della Stazione Spaziale di 40 kmcon ununica propulsione. Propulsione combinata: LATV dispone di 32 propulsori, che includono i quattro motori principali e i 28 propulsori di controllo dellas