Click here to load reader

( II ) la Pulizia del Gres Porcellanato

  • View
    28

  • Download
    2

Embed Size (px)

Text of ( II ) la Pulizia del Gres Porcellanato

Presentazione standard di PowerPoint

Il Cambiamento Che Devi Fare nei Prossimi 5 Giorni Se Tieni alla Pulizia dei Tuoi Pavimenti In Gres Porcellanato e Non Vuoi Essere Divorato dallo Sporco In Eccesso

Copyright Ettore Bornaghi Tutti I diritti riservati

In questo report voglio mostrarti come potrai prendere realmente il controllo della pulizia dei tuoi pavimenti e come potrai subito sentirti soddisfatta/o dei risultati ottenuti senza spendere energie.

Ti mostrer come potrai aggirare e superare uno dei pi grandi ostacoli che impedisce alle tue sessioni di pulizia di essere eccellenti, causandoti in pi molta fatica.

Una delle ragioni principali in cui le persone falliscono nella pulizia dei pavimenti la convinzione di dover pulire un pavimento che sia speciale,fuori dallordinario e quindi, raro.

Un pavimento che nessunaltro al mondo potrebbe avere a parte loro e che la sporcizia che si forma sopra alle piastrelle sia un fattore assolutamente irrisolvibile e altamente differente da qualsiasi altro caso,in qualsiasi altra abitazione o contesto (ad esempio aziende,supermercati,uffici pubblici..) :

Ogni giorno sento persone lamentarsi riguardo alle difficolt che incontrano durante la pulizia delle loro piastrelle e di quanto in effetti la loro situazione sia particolare, unica e diversa dalle altre.

Daltro canto,questi sono esattamente i fatti : ogni casa ed ogni pavimento raccontano sempre,solo ed esclusivamente la propria storia.Ma ti prego di seguirmi con attenzione :

Per quanto mi sforzi di spiegare i fondamenti della pulizia dei pavimenti, c sempre chi, invece di tirare su ( e nemmeno cos tanto) le maniche e applicarsi solo leggermente (nel mio metodo non vi prevista alcuna fatica), si sforza nel voler dimostrare che la sua situazione sia davvero differente.Insistendo nel dirmi che il suo pavimento diverso .Ti mostrer fra breve come sia possibile avere risultati strabilianti e senza alcuna fatica anche nei confronti di uno fra i peggiori inquinanti della pulizia delle piastrelle e dei pavimenti.Ovviamente con i mezzi pi opportuni ed il corretto atteggiamento,Faccio riferimento in questo caso, allolio meccanico ( olio lubrificante sporco e inquinato, derivato da riparazioni di autoveicoli e macchinari ) soffermandoci quindi allinterno del settore dei motori e della metalmeccanica aziendale.Credo (..haim) che ti sar gi capitato di esserti dovuta/o recare da un meccanico e quindi credo che tu abbia gi avuto la possibilit di vedere quanto contaminante,oltre che non sempre di gradevole profumazione, questa tipologia di sporco.Devi sapere che gli oli lubrificanti sono normalmente composti da una base e da un insieme di additivi.Gli additivi,non sono,di per s,la causa ti tanto e gravoso attechimento di sporco.Nella realt ,le basi, hanno invece il potere di attaccare e deturpare il pulito di qualsiasi piastrella inquanto contengono petrolio e sono normalmente suddivise in quattro categorie :

Come se non bastasse ,lolio lubrificante che abbia compiuto il proprio lavoro allinterno del motore, ed in pratica, lolio scuro che imbratta le autofficine meccaniche, assume il tipico aspetto nero perch incorpora,in soluzione, anche depositi di carbonio.

Questo quadro gravissimo, compromette gi tragicamente le operazioni di pulizia dei pavimenti e ne determina enormi difficolt di applicazione.

Nel corso degli anni ho debellato molto di frequente questa tipologia di sporco ed ho assistito parecchi addetti di imprese di pulizia oppure familiari e titolari di diverse imprese, impegnati nella rimozione di questo inquinante dalle proprie piastrelle( soprattutto dalle piastrelle dei bagni delle rispettive officine meccaniche) e prima che mostrassi loro la semplicissima soluzione al problema ,e quindi prima che sgranassero gli occhi e finalmente gioisserio, mi parvero sin dallinizio, in un certo senso spiazzati,impauriti,delusi e soprattutto, non pi disposti in qualche modo a cercare di provare unultima soluzione con un ultimo tentativo.Prima di mostrarti il video che contiene la testimonianza della semplice eliminazione di tanto sporco e continuando con ci che ti anticipavo in apertura allarticolo,permettimi di darti qualche suggerimento in modo da rendere pi veloce la tua strada verso una sessione di pulizia pi redditizia e come ottenere risultati straordinari e perch tu puoi fare molto meglio di quanto non stai facendo ora.

Come i luoghi comuni e i falsi miti danneggiano la pulizia dei tuoi pavimenti

Se dovessi indicare un nome, se dovessi identificare uno fra i maggiori problemi delle casalinghe,degli addetti alle imprese di pulizia( purtroppo sopratutto anche dei titolari ) e di chiunque ogni giorno,abbia piastrelle da lavare, direi che sarebbe opportuno parlare dei cosidetti luoghi comuni o falsi miti :

I luoghi comuni o meglio i falsi miti non sono idee o convinzioni che sviluppi perch hai sperimentato praticamente qualcosa o perch durante le tue esperienze dirette e in prima linea sul campo le hai potute testare.

Non sono nemmeno alcune generalizzazioni, tipiche,in qualche maniera,del modo di ragionare di molte persone.Ad esempio : potrebbe succedere di conoscere oppure frequentare chi si imbattuto in una situazione qualsiasi da dover risolvere,inventandosi una soluzione che abbia funzionato ma che poi la applica a casaccio a qualunque altra situazione anche solamente simile a quella di origine.

I luoghi comuni ed i falsi miti sono idee e pensieri che il mondo esterno imprime forzatamente allinterno della mente e che hanno il potere di dare convinzioni assolutamente indiscutibili anche se non abbiamo mai avuto modo di testarle mediante lapplicazione di un esperienza diretta.

Per i greci il termine mito significava : parola, discorso, racconto, favola, leggenda .

Nel pensiero filosofico il termine indicava, gi dallantichit, il racconto fantastico che non prevede dimostrazione e in questo senso opposto al logos (la dimostrazione ben fondata della verit), cui si attinge invece attraverso largomentazione razionale. Il mito nel pensiero antico generalmente veniva percepito come una forma diminuita di conoscenza, che al massimo riesce a garantire caratteristiche di verosimiglianza ma non di verit.

Oggigiorno le differenze non sembrerebbero aumentate rispetto allantichit.Quante volte capita ancora di sentire :

Il luogo comune solo unopinione ma non necessariamente vera .

Un falso mito si tramuta velocemente anche in unaccortezza mancata,per esempio,un informazione opure un metodo che nasce magari anche con uno scopo a monte corretto ma che con il passare del tempo si scopre infondato e dannoso per chi ne faccia uso.

Si tratta di idee passate culturalmente e che non derivano da fatti collaudati e testati oppure dallosservazione diretta ma che la mente delle persone accetta in ogni caso.

" I francesi sono romantici

Bene.Gli italiani, no?

Il settore della pulizia e della pulizia dei pavimenti invaso da queste idee a tutti livelli.

Prendo fra gli svariati esempi che ti posso fare,casi di pavimenti che ho riportato a nuovo dopo essere stati deturpati da consigli di amici,parenti,riviste,cataloghi di piastrelle,pubblicit passate in televisione e conoscenti dei rispettivi proprietari :

Si fa cos,sono sicuro che cos

Oppure un esempio fra i pi recenti il caso di un capo cantiere edile che dice alla proprietaria di casa:

Prova questo qui e basta! Butta gi un po di acido !

Quando raggiungo il privato presso la sua abitazione e prima di esaminare attentamente la sua situazione conduco sempre unindagine preliminare con una intervista ai proprietari.

Molto frequentemente le risposte ad alcune delle mie domande sono le seguenti :

> Mia nonna ha sempre lavato con acqua e ammoniaca,sempre, (ma non ha mai provato a fare nulla di diverso rispetto a prima) > "Mia mamma mia ha detto di versare sulla macchia lolio di girasole perch funziona ( ma non ha funzionato questa volta)

> Lidraulico del paese che per bravissimo a fare tutto mi ha detto di andare a quel centro di bricolage e chiedere quel prodotto.. li ( Hai avuto il mio numero dallarchitetto perch ci sono ancora macchie e aloni sul pavimento nonostante sia stato utilizzato lintero flacone del prodotto che lidraulico ti ha consigliato)

>E inutile tentare di pulire il pavimento,mia zia che ha lavorato in un impresa di pulizie mi ha detto che se non funziona neanche con il vapore allora non c niente da fare e di lasciarlo cos e basta ( La zia ha lavorato in un impresa nel 1997)

Gli esempi proseguono tutti pi o meno di questo passo.

Con una determinata frequenza incontro anche titolari di grandi aziende delusi da centinaia e migliaia di metri quadri di Grs che affermano trattarsi di pavimenti assolutamente impulibili inquanto si tratta di pavimenti pi unici che rari perch glielo ha detto il fornitore di carta/sapone/detergenti/macchinari Che secondo lui cos.

Ti ho fatto qualche esempio per mostrarti quanto i luoghi comuni e i falsi miti siano ovunque e di quanto sia semplice assorbirli e sono convinto che anche tu in prima persona abbia assorbito falsi miti o luoghi comuni.Daltro canto un fatto normale, vivendo in societ ed essendo in contatto con le persone che ti circondano.

Sicuramente sei una persona forte e scafata e senza alcun dubbio durante le tue esperienze di vita ti sar gi capitato di aver, anzitutto riconosciuto,scremato,scartato ed evitato moltissimi luoghi comuni e falsi miti.Ma,rimanendo nel settore applicativo e lavorativo,se qualche falso mito lhai evitato sono altrettanto convinto che molti altri invece ti abbiano raggiunto, invaso e che abbiano fatto molto male alla pulizia delle tue piastrelle ( pavimenti e rivestimenti)Lassunto pi errato in grado di compromettre da solo, la tua puliziaSe qualcuno mi chiedesse qual lassunto pi errato che un proprietario di un pavimento o addetti di imprese che debbano cimentarsi alla pulizia di determinate piastrelle possano avere, quel pensiero che mi sento riferire spesso davanti alla dimostrazione di casi risolti ( passaparola ) prima che io intervenga

Questo ha funzionato col pavimento di.., ma il mio pavimento differente! Se devo essere sincero.A volte mi sembra quasi una scusa presa da chi non abbia sufficiente voglia di affrontare realmente la sua situazione e risolverla in maniera definitiva.

Un privato la settimana scorsa mi ha detto che il suo pavimento era diventato una cosa fuori dal normale perch secondo lui i posatori della sua zona non sono abbastanza bravi e a causa di quel motivo,ora, si trova in casa un pavimento a chiazze . (Guarda caso,solamente i posatori della sua zona non sono competenti ma invece quelli del resto dItalia,si)

Probabilmente in effetti quello che voleva dire era :

Dopo questa piccola disgressione,lascia che ti spieghi perch i pavimenti non sono differenti luno dallaltro :

Tutti i pavimenti hanno in comune le caratteristiche che contano :

Le differenze tra chi possiede un pavimento in Grs Lappato, a chi ha un Grs Levigato, a chi ha una monocottura o un klinker sono molto piccole, mentre i punti in comune sono infinitamente maggiori e pi rilevanti.

Il sistema PULITO VINCENTE comprende metodi ultratestati e infallibili basati su cosa e chi coinvolto nellesecuzione di una pulizia di un pavimento.Facendo da solo tutto il lavoro.

Non importante cosa tu debba lavare.Limportante che tu abbia un metodo solido e collaudato che ti permetta di lavare tutto.

Un sistema che rende fluida la pulizia di qualsiasi superficie,senza accusare fatica e dover suddividere soluzioni e differenti approcci per differenti tipologie di pavimentazione. Una volta capito che non si lava un pavimento in Grs smaltato verde e blu ma si lava un pavimento con determinate caratteristiche e che non si lava un Grs Lappato di colore giallo ma si lava un pavimento con altrettante caratteristiche hai fatto il grosso.

Come eliminare lo sporco pi ostile e inquinante al mondo con lo stesso prodotto utilizzato per la casa

Come ti ho promesso sin dallinizio, ti mostro un video con una testimonianza di successo veramente interessante, proprio perch testata nel settore metalmeccanico industriale alla presenza di un potente inquinante come lolio lubrificante ed in sintesi,appunto, il petrolio.

In questo esempio mi trovo nel bagno di unofficina meccanica di autoriparazioni.

Ho conosciuto i proprietari proprio perch erano alla ricerca di qualcuno che fossse in grado di sconfiggere tanto sporco e soprattutto in modo semplice.Quando li ho incontrati,avevano gi speso molta fatica,molto denaro e molto tempo nel cercare di dare grazia a piastrelle in ceramica che avevano perso il loro splendore originale.

Inizialmente li ho trovati molto provati ( pensa che stavano combattendo contro questo sporco da almeno ventanni!) erano stati delusi da imprese di pulizia della zona e dai prodotti che avevano acquistato presso catene di fai da te.Il titolare mi disse di aver provato,vittima della disperazione,anche con della benzina e del diluente.E con tutti i rischi che questo comportava!

Quando ho detto loro che avrei tolto lo sporco semplicemente con lo stesso detergente che utilizzo per la casa,subito non ci crebbero e anche dopo aver mostrato loro i filmati stupefacenti di tante testimonianze di successo,anche loro mi dissero :

ma il nostro pavimento differente dagli altri

Questo il link al mio canale YouTube dove puoi vedere questo caso risolto e molti altri :

https://www.youtube.com/channel/UCcMlf-DTYwc0b3RldtoS_ww

Ora,proprio in questo momento,anche i proprietari di questa autofficina stanno godendo la serenit di vivere un pavimento davvero pulito senza spendere nessuna fatica nel doverlo mantenere e avendo soprattutto ribaltato completamente la loro convinzione iniziale e che ebbero da sempre, dicendomi ,qualvolta abbiamo ad incontrarci :

Il nostro pavimento NON differente

http://www.pulitovincente.it/newsletter.html

Ti piaciuto questo articolo?

Mi piacerebbe offrirti uno special report gratuito che approfondisce ulteriormente le metodiche pi semplici e mai praticamente insegnate per avere un pavimento in gres porcellanato sempre pulito,in poco tempo e risparmiando la fatica. Solo il primo segreto potrebbe darti un vantaggio enorme nei prossimi 7 giorni.

Scaricalo gratis, ancora per poco tempo da qui: http://www.pulitovincente.it/newsletter.html

Copyright Ettore Bornaghi Tutti I diritti riservati