Volume Trentennale Formedil

  • View
    4.452

  • Download
    13

Embed Size (px)

DESCRIPTION

 

Text of Volume Trentennale Formedil

  • 1
  • La chiave di voltaLavoro, imprese e professionalit.Per una storia del sistema bilaterale della formazione edileA cura di Alfredo Martini e Federica Paoli
  • Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra. Ma qual la pietra che sostiene il ponte? chiede Kublai Kan. Il ponte non sostenuto da questa o quella pietra, risponde Marco, ma dalla linea dellarco che esse formano. Kublai Kan rimane silenzioso, riflettendo. Poi soggiunge: Perch mi parli delle pietre? solo dellarco che mi importa. Polo risponde: Senza pietre non c arco. Italo Calvino, Le citt invisibili
  • Indice Uno sguardo al passato per pensare il futuro di Massimo Calzoni e Franco Gullo 9 La memoria c se qualcuno me la ricorda 12 PARTE PRIMA PER UNA STORIA DEL SISTEMA BILATERALE DELLA FORMAZIONE EDILE Capitolo 1 Corporazioni, mutualismo e bilateralit. Le lontane origini della formazione in edilizia 17 Capitolo 2 La nascita del sistema bilaterale. Dal dopoguerra alle soglie degli anni Ottanta 45 Capitolo 3 Pensare globale e agire locale. Il Formedil dal 1980 ad oggi: trentanni di attivit 109 PARTE SECONDA LE SCUOLE EDILI SI RACCONTANO 197Ente Nazionale per la Formazionee lAddestramento Professionale nellEdilizia APPENDICE Documenti 298 Cronologia sinottica 314 Bibliografia generale 320 Bibliografia Formedil 325 Profili biografici degli intervistati 331Progetto grafico e impaginazione Aurora Milazzo Credits fotografici 335 Ringraziamenti 337
  • La chiave di volta. Lavoro, imprese e professionalit. Per una storia del sistema bilaterale della formazione edile Uno sguardo al passato per pensare il futuro Q uando arriva una ricorrenza come un trentennale inevitabile che si voglia cogliere loccasione per fermarsi a fare delle valutazioni e per ragionare sul proprio passato. Nasce spontaneamente il desiderio di fare un bilancio. Limportanza delle ricorrenze consiste proprio in questo, stimolano ad una riflessione sul passato dalla quale possono scaturire utili indicazioni per il futuro. Cos abbiamo colto lopportunit che ci presentava la ricorrenza dei trenta anni di attivit del Formedil e abbiamo avviato la nostra riflessione, che ha preso contorni ambiziosi. Al di l dellattivit dellEnte ci sembrato importante cercare di capire come si andata evolvendo pi in generale la nostra storia, la storia di un sistema di formazione poggiato sulla bilateralit. Linvito della Presidenza agli autori del volume stato quello di provare a scavare nel passato per trovare gli elementi di identit forte e condivisa che legano, in un disegno comune, lesperienza articolata e complessa delle diverse Scuole Edili e dei diversi territori. Il risultato questo volume che fin dal titolo richiama lattenzione su due aspetti: innanzitutto intende porre laccento sul contributo del nostro Sistema alla formazione di ampi strati della popolazione al servizio di un settore economico strategico come ledilizia. Un contributo che si estrinseca nelleducare, informare e formare. Il secondo aspetto richiamato quello propriamente storico: il percorso di ricostruzione ancora lungo, ma questo volume ha lambizione di porsi come un primo importante strumento di studio per una storia della formazione del sistema bilaterale in edilizia, come recita il sottotitolo. Ai curatori va il nostro pi vivo ringraziamento per aver riportato in superficie vicende eccellenti, per alcuni aspetti eroiche, per averci fatto conoscere protagonisti importanti della nostra storia e per aver posto in luce sia le differenze sia, soprattutto, gli elementi unitari, le condivisioni di metodo, le scelte e le prospettive sulle quali stato costruito il nostro percorso. Ci sembra, oggi, che possiamo disporre di alcune pietre miliari sulle quali edificare con maggiore solidit la nostra storia presente e futura. A tutti coloro che in qualche modo hanno contribuito allevoluzione del nostro sistema vanno il nostro apprezzamento e il ringraziamento pi sincero. A loro tutti dedichiamo questa storia e questo volume, perch resti un riferimento importante,