Avanzamento automatico

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Avanzamento automatico. Nel mese di Aprile il freddo va via via diradandosi, si sciolgono le ultime nevi e anche la pioggia è più sottile e leggera. Fiori di mora. La natura non conosce soste, - PowerPoint PPT Presentation

Text of Avanzamento automatico

  • Avanzamento automatico

  • Fiori di moraNel mese di Aprile il freddo va via via diradandosi, si sciolgono le ultime nevi e anche la pioggia pi sottile e leggera.

  • Fiori di mandorloLa natura non conosce soste,continua incessantemente il proprio lavoro di trasformazione e, dopo il lungo sonno invernale, i germogli si schiudono in stupende fioriture.

  • Fiori di pompelmoE la primavera che esplode, che si rinnova e che ravviva ogni campagna, ogni prato e ogni giardinodonando sempre con grande generosit.

  • Fiori di ciliegioQuesti alberi da frutto ne sono lesempio pi evidente: dal tenerissimo eppure tenace germoglio, capace di resistere ai rigori dellinverno,

  • Fiori di kiwial fragile e delicatissimo fiore che ne nascer, fino alla dolcezza dei frutti che, a suo tempo,matureranno.

  • Fiori di fragolaMa c anche in ognuno di noi un po di primavera, racchiusa in quel piccolo giardino interiore in cui coltiviamo il bene

  • Fiori di meloe di cui magari non ci rendiamo perfettamente conto, ma che si manifesta quando amiamo le creature di questo mondo, la natura, lambiente stesso e quantaltro ci circonda.

  • Fiori di albicoccaAnche se, a volte per pudore, evitiamo di parlare di ci che proviamo, delle nostre sensazioni pi vere e delle nostre emozioni. Tranne in occasione delle grandi Feste, in cui diventiamo un po pi loquaci, come ad esempio, la prossima S. Pasqua

  • Fiori di pescoche sar occasione di incontro, di scambio e di rinnovata speranza per tutta lumanit,soprattutto se sar anche occasione di intima vicinanza con Colui che ne lessenza.

  • Fiori di bananoSarebbe bello se riuscissimo a mantenere questa apertura, se esprimessimo pi spesso il nostro affetto ai nostri cari, perch non sar mai troppo, e non sar mai il momento sbagliato per farlo.

  • Fiori di arancioLaffetto lunica cosa che possiamo dare a piene mani, senza timore di impoverire, perch riempie il cuore e fa bene anche a chi lo prova, non solo a chi ne oggetto.

  • Fiori di ribesPer manifestarlo basta poco, ad esempio: un abbraccio, una carezza sulla spalla, un bacio leggero sulla guancia oppure tre semplicissime parole, capaci ,per, di restituirci il sorriso: ti voglio bene.

  • Fiori di prunoTesto e grafica: GiEffebis@alice.itMusica: I just call to say I love you- P. Mauriat