PRONTUARIO TERAPEUTICO OSPEDALIERO - ?· Per i farmaci citotossici è stata inserita apposita nota,…

  • View
    215

  • Download
    0

Embed Size (px)

Transcript

OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO

Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale

Fondato nel 1588

PRONTUARIO

TERAPEUTICO

OSPEDALIERO

EDIZIONE 2015

COMMISSIONE TERAPEUTICA

SERVIZIO DI FARMACIA

COMMISSIONE TERAPEUTICA OSPEDALIERA AZIENDA OSPEDALIERA FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO

Composizione (maggio 2015)

dr. G. Monza Direttore Medico Presidio Ospedaliero Fatebenefratelli Presidente Commissione Terapeutica

dr.ssa G. Muserra Direttore Servizio Farmacia Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico Segretaria Commissione Terapeutica

dr. L. Bernardo Direttore Direttore Dipartimento Materno Infantile Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico

dr. M.G.A. Cigada Dirigente Medico Responsabile S.S. Rianimazione Presidio Ospedaliero Fatebenefratelli

dr. G. Farina Direttore Struttura Complessa Oncologia Medica e Chemioterapia Presidio Ospedaliero Fatebenefratelli

dr.ssa Migliavada

Dirigente Farmacista SSD Governo della Farmaceutica ASL ASL di Milano

dr. C. Lunghi Direttore U.O. Di Chirurgia II Presidio Ospedaliero Fatebenefratelli

dr. M. Vignali Dirigente Medico U.O. Ostetricia e Ginecologia Presidio Ospedaliero Macedonio Melloni

Il prontuario stato realizzato da: dr. Vito Curci (Servizio di Farmacia) dr.ssa Elena Galfrascoli (Servizio di Farmacia) dr.ssa Erica Magni (Servizio di Farmacia)

INDICE

Introduzione I Legenda II Legenda NOTE AIFA III Prontuario 1

A - Apparato gastrointestinale e metabolismo 1

B - Sangue e organi emopoietici 7

C - Sistema cardiovascolare 13

D - Dermatologici 19

G - Sistema genito-urinario e ormoni sessuali 21

H - Preparati ormonali sistemici, esclusi gli ormoni sessuali 23

J - Antimicrobici generali per uso sistemico 25

L - Antineoplastici e immunomodulatori 31

M - Sistema muscolo - scheletrico 37

N - Sistema nervoso 39

P - Farmaci antiparassitari, insetticidi e repellenti 47

R - Sistema respiratorio 48

S - Organi di senso 51

V - Vari 54 Indice per Principio Attivo 57 Indice per Nome Commerciale 63

I

INTRODUZIONE

Il Prontuario Terapeutico Ospedaliero riporta, in ordine di ATC, lelenco dei principi attivi approvati dalla Commissione Terapeutica; per ogni principio

attivo vengono riportati dosaggio, forma farmaceutica, nome commerciale

attualmente disponibile e temperatura di conservazione.

Inoltre, sono inserite le indicazioni utili per espletare la richiesta alla

farmacia (es. tipologia di richiesta) e informazioni che possono facilitare la prescrizione (classificazione SSN, NOTE AIFA, farmaci a brevetto scaduto).

Per i farmaci citotossici stata inserita apposita nota, come da Raccomandazione Ministeriale n.14.

Richieste di inserimento di nuovi farmaci

Le richieste di inserimento di nuovi farmaci non compresi nel Prontuario Terapeutico dovranno essere opportunamente compilate dal Medico

richiedente, firmate dal Direttore di Struttura Complessa ed inviate in tempo utile per poter essere poi valutate in sede di Commissione

Terapeutica.

Richieste di farmaci non compresi nel Prontuario

In linea di massima il PTO dovrebbe soddisfare le normali esigenze terapeutiche dellospedale.

Nel caso in cui si dovesse rendere indispensabile limpiego di farmaci non inclusi, il medico dovr inoltrare alla Farmacia la richiesta di farmaci non

in Prontuario opportunamente compilata e per un massimo di 5 giorni di terapia.

Richieste motivate

La Commissione Terapeutica ha stabilito che alcuni farmaci vengano dispensati solo dietro la compilazione di una specifica richiesta motivata

da parte del medico del reparto richiedente.

Sono attualmente in uso 4 tipi di richiesta motivata:

R.M. per albumina

R.M. per antibiotici

R.M. per farmaci in prontuario

R.M. per farmaci non in prontuario

II

LEGENDA

LEGENDA ABBREVIAZIONI UTILIZZATE

aer aerosol im intramuscolo

bs busta iv endovena

cer cerotto os orale

co confezione ovuli ovuli

conf confetto penna penna pre-riempita

cpr compressa RP rilascio prolungato

cps capsula sacca sacca

eff effervescente sc sottocute

epid epidurale sir siringa

fc flacone sp supposta

fl fiala tb tubo

LEGENDA CLASSIFICAZIONE SSN

classe A farmaci concedibili a totale carico del SSN

classe C farmaci a totale carico degli assistiti

classe H farmaci di esclusivo uso ospedaliero

OTC farmaco da banco (over the counter)

PT Piano Terapeutico

PHT Prontuario della distribuzione diretta per la continuit

assistenziale H (ospedale) T (territorio)

SOP senza obbligo di prescrizione

TDL terapia del dolore

III

LEGENDA NOTE AIFA RELATIVE A MEDICINALI RIPORTATI IN PRONTUARIO

Nota 1

La prescrizione a carico del SSN limitata: alla prevenzione delle complicanze gravi del tratto gastrointestinale superiore

in pazienti in trattamento cronico con farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)

in pazienti in terapia antiaggregante con ASA a basse dosi purch sussista una delle seguenti condizioni di rischio

storia di pregresse emorragie digestive o di ulcera peptica non guarita con terapia eradicante

concomitante terapia con anticoagulanti o cortisonici

et avanzata.

Nota 2 La prescrizione a carico del SSN limitata ai pazienti affetti da:

cirrosi biliare primitiva

colangite sclerosante primitiva

colestasi associata alla fibrosi cistica o intraepatica familiare

calcolosi colestirinica

Nota 4

La prescrizione a carico del SSN limitata ai pazienti con dolore grave e persistente dovuto alle seguenti patologie documentate dal quadro clinico e/o strumentale: nevralgia post-erpetica correlabile clinicamente e topograficamente ad

infezione da Herpes zoster neuropatia associata a malattia neoplastica dolore post-ictus o da lesione midollare polineuropatie, multineuropatie, mononeuropatie dolorose, limitatamente ai

pazienti nei quali limpiego degli antidepressivi triciclici e della carbamazepina sia controindicato o risulti inefficace

neuropatia diabetica Limpiego di questi farmaci non assoggettato a nota limitativa ed a carico del SSN per le seguenti indicazioni terapeutiche: trattamento della depressione maggiore e disturbo dansia generalizzato per duloxetina e della epilessia per gabapentin e pregabalin.

Nota 13

La prescrizione a carico del SSN limitata ai pazienti affetti da:

Ipercolesterolemia non corretta dalla sola dieta, seguita per almeno 3 mesi

Ipercolesterolemia poligenica

Dislipidemie familiari

Iperlipidemie in pazienti con insufficienza renale cronica (IRC) moderata o grave

Iperlipidemie indotte da farmaci non corrette dalla sola dieta

http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/content/nota-1http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/content/nota-4http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/content/nota-13

IV

Nota 15

La prescrizione a carico del SSN, su diagnosi e piano terapeutico di strutture specialistiche delle Aziende Sanitarie, limitata alle seguenti condizioni: dopo paracentesi evacuativa a largo volume nella cirrosi epatica grave ritenzione idrosalina nella cirrosi ascitica, nella sindrome nefrosica o

nelle sindromi da malassorbimento (ad es. intestino corto post-chirurgico o da proteino-dispersione), non responsiva a un trattamento diuretico appropriato, specie se associata ad ipoalbuminemia e in particolare a segni clinici di ipovolemia

Nota 28

La prescrizione per la terapia antitumorale e dellAIDS a carico del SSN limitata alle seguenti condizioni: neoplasia della mammella e carcinoma dellendometrio sindrome anoressia/cachessia da neoplasia maligna in fase avanzata o da AIDS

Nota 40

La prescrizione a carico del SSN, su diagnosi e piano terapeutico di strutture specialistiche secondo modalit adottate dalle Regioni, limitata alle seguenti condizioni: acromegalia sindrome associata a tumori neuroendocrini

Nota 48

La prescrizione a carico del SSN limitata ai seguenti periodi di trattamento e alle seguenti condizioni: durata di trattamento 4 settimane (occasionalmente 6 settimane)

ulcera duodenale o gastrica positive per Helicobacter pylori (H. pylori)

per la prima o le prime due settimane in associazione con farmaci eradicanti linfezione

ulcera duodenale o gastrica H. pylori-negativa (primo episodio)

malattia da reflusso gastroesofageo con o senza esofagite(primo episodio) durata di trattamento prolungata, da rivalutare dopo un anno

sindrome di Zollinger-Ellison

ulcera duodenale o gastrica H. pylori-negativa recidivante

malattia da reflusso gastroesofageo con o senza esofagite(recidivante)

Nota 51

La prescrizione a carico del SSN, su diagnosi e piano terapeutico di strutture specialistiche, secondo modalit adottate dalle Regioni, limitata alle seguenti condizioni: carcinoma della prostata carcinoma della mammella endometriosi fibromi uterini non operabili pubert precoce trattamento