Slides Bicocca 11 Marzo 2016 Falletti

Embed Size (px)

DESCRIPTION

A.G.I.O. presentation

Text of Slides Bicocca 11 Marzo 2016 Falletti

  • La situazione giuridica dei minori affetti da Organizzazione Atipica dell'Identit di Genere

    (A. G. I. O.)

    Di Elena FallettiUniversit Carlo Cattaneo-LIUC

    Convegno ONIG, Milano, 10-11 marzo 2016

  • Emersione di un problema e orientamento dell'opinione pubblica

    Emersione nell'opinione pubblica di un pericolo-gender secondo cui i bambini in et puberale vengono sottoposti a trattamento ormonale per cambiare o scegliere il loro sesso.

    Elemento in comune di tali allarmi la matrice religiosa

  • Emersione di un problema e orientamento dell'opinione pubblica

    Fenomeno non solo italiano: in Texas una insegnante stata licenziata si rifiutava di chiamare un alunno con il suo nuovo nome. La donna ha fatto causa di lavoro per discriminazione su base religiosa

    Attaccamento molto forte a ruoli di genere stereotipati e pre-determinati dalla tradizione

  • Definire l'A.G.I.O.

    La varianza dell'identit di genere pu essere individuata quale lo stato in cui l'identit di genere organizzata atipicamente durante il periodo dello sviluppo psicossessuale di un bambino o di un minore (Valerio, Parisi, Santamaria)

    Si tratta dei casi in cui i bambini e gli adolescenti percepiscono la loro identit sessuale come non adeguata al loro corpo e quindi al loro sesso biologico

  • Definire l'A.G.I.O.

    Esame della casistica italiana (2013) Disturbi dell'identit di genere riscontrati nei

    centri di Firenze, Bologna, Torino e L'Aquila 67%dei soggetti FtM riferivano della comparsa

    della disforia prima dei 7 anni 19% tra gli 8 e gli 11 anni 13% tra i 12 i 19 anni 1% in et adulta

  • Definire l'A.G.I.O.

    Tra le FtM: per il 45% la disforia di genere comparsa prima dei 7 anni

    21% 8-11 anni 30% 12-19 anni 4% et adulta

  • Identificare l'A.G.I.O. Disturbo presente sin dalla pi tenera infanzia I bambini, anche in et molto precoce, evidenziano

    comportamenti definibili cross-sex DSM 5 prevede criteri differenti per la diagnosi della

    disforia di genere dei bambini da quelli degli adolescenti e negli adulti

    Per i bambini: una incongruenza marcata tra il genere espresso e quello assegnato di almeno 6 mesi di uno dei seguenti criteri (uno dei quali deve essere il Criterio A1)

  • Criteri A (bambini)

    1. Un forte desiderio di essere dell'altro genere diverso da quello assegnato2. Nei ragazzi (di genere assegnato) una forte preferenza per il cross-dressing, nelle ragazze preferenza a indossare abiti maschili e una forte resistenza all'uso di abiti femminili3. Una forte preferenza per i ruoli cross-gender nei giochi di fantasia

  • Criteri A (bambini)

    4. Una forte preferenza per i giocattoli che in base agli stereotipi sono riconducibili all'altro genere5. Una forte preferenza per i compagni di gioco dell'altro genere6. Nei ragazzi (di genere assegnato) un forte rifiuto di giochi/attivit tipiche maschili e forte avversione per i giochi violenti. Nelle ragazze un forte rifiuto dei giocattoli tipicamente femminili

  • Criteri A Criterio B (bambini)

    7. Una forte avversione per la propria anatomia sessuale8. Un forte desiderio per i caratteri primari e/o secondari che corrispondono al genere sperimentatoCriterio B: la condizione associata a un disagio clinicamente significativo o a una menomazione nel funzionamento sociale

  • Criteri A (adolescenti-adulti)

    1. Una marcata incongruenza tra il genere esperito/espresso e quello assegnato e i caratteri sessuali primari e/o secondari (o negli adolescenti i caratteri secondari previsti)2. Un forte desiderio di liberarsi dei caratteri sessuali primari e/o secondari a causa di una marcata incongruenza con il genere esperito/espresso da quello assegnato (negli adolescenti il forte desiderio di prevenire lo sviluppo di tali caratteri).

  • Criteri A (adolescenti-adulti)

    3. Un forte desiderio per i caratteri sessuali primari e/o secondari dell'altro genere4. Un forte desiderio di essere dell'altro genere5. Un forte desiderio di essere trattato come uno dell'altro genere6. Un forte convincimento di avere sentimenti e reazioni tipiche dell'altro genere

  • Criterio B (adolescenti e adulti) La condizione associata a un disagio clinicamente

    significativo o ad una menomazione nel funzionamento sociale, lavorativo o di altre aree importanti

    Tale condizione associata d una significativa sofferenza o disturbo nell'area sociale, scolastica o in altre aree del funzionamento o ad un aumentato rischio di reattivit negative o disabilit

    Essa pu essere isolata o concomitare con un Disturbo della differenziazione sessuale

  • Assistenza medica e trattamento

    Centri specializzati con pubblicazioni internazionali: Amsterdam, Londra, Toronto, Seattle

    Il supporto psicologico per i ragazzi con A.G.I.O e per le famiglie indispensabile per elaborare e comprendere l'esperienza di genere variante e per l'inserimento del contesto socio-familiare che favorisca una evoluzione egosintonica

  • Assistenza medica e trattamento Pediatrics, March 2016, Olson, et al. (DOI: 10.1542/peds.2015-3223) METHODS: A community-based national sample of transgender,

    prepubescent children (n =73, aged 312 years), along with control groups of nontransgender children in the same agerange (n = 73 age- and gender-matched community controls; n = 49 sibling of transgender participants), were recruited as part of the TransYouth Project. Parents completed anxiety and depression measures.

    RESULTS: Transgender children showed no elevations in depression and slightly elevated anxiety relative to population averages. They did not differ from the control groups on depression symptoms and had only marginally higher anxiety symptoms

  • Assistenza medica e trattamento CONCLUSIONS: Socially transitioned transgender

    children who are supported in their gender identity have developmentally normative levels of depression and only minimal elevations in anxiety, suggesting that psychopathology is not inevitable within this group. Especially striking is the comparison with reports of children with GID; socially transitioned transgender children have notably lower rates of internalizing psychopathology than previously reported among children with GID living as their natal sex.

  • Assistenza medica e trattamento Letteratura internazionale sul trattamento farmacologico Prima Fase (trattamento reversibile) Supporto psicologico Intervento allo stadio II-III di Tanner (12 anni), quando i

    soggetti hanno iniziato lo sviluppo puberale, siano in grado di comprendere il significato del trattamento e siano ben supportati dal loro ambiente familiare e sociale

    Tale trattamento consiste in una somministrazione ormonale che blocca la produzione di ormoni puberali

  • Assistenza medica e trattamento

    Seconda fase (trattamento parzialmente reversibile)

    Somministrazione estradiolo verso i 16 anni (MtF) testosterone (FtM)

    Sostegno psicologico in ambiente sostenente Controllo parametri ogni 3-4 mesi

  • Assistenza medica e trattamento Obiettivi di questo trattamento sospensivo puberale fornire tempo per capire e riflettere, sia ai professionisti, sia

    ai ragazzi, senza l'assillo dello sviluppo dei caratteri sessuali

    Impedire lo sviluppo dei caratteri sessuali al punto da risultare di difficile gestione per l'inserimento sociale cross

    Poter vivere nel modo desiderato permettendo un inserimento sociale pi fluido in modo da prevenire comportamenti indesiderati, tipo il ritiro sociale e scolastico

  • Assistenza medica e trattamento Timori e problematiche: L'errore diagnostico un periodo strano come quello

    adolescenziale L'interferenza con lo sviluppo puberale attraverso la

    creazione di condizioni anomale sul piano della maturazione celebrale, endocrina e ossea

    Ottenere la manifestazione del consenso informato sufficientemente responsabile

    Possibili problemi/difficolt nella gestione della futura fertilit da parte del paziente

  • Protezione del minore Durante l'infanzia la A.G.I.O non causa alterazioni

    psichiche. L'identit sessuale viene manifestata con il gioco, il

    minore si disinteressa delle implicazioni sociali, ambientali o familiari

    Ambiente protettivo per i minori che cos possono manifestare se stessi

    E protezione dalle pressioni anche violente che possono provenire dalla famiglia o dall'ambiente sociale, scolastico

  • Il consenso al trattamento

    La condizione dei minori affetti dall'A.G.I.O coinvolge in modo diretto il rapporto fra scelte genitoriali e la tutela del preminente interesse del minore, soprattutto sotto il profilo del benessere psico-fisico

    Dall'esperienza medica si apprende che la disforia di genere pu essere primaria (quando appare in et infantile o adolescenziale) o secondaria (cio manifestata successivamente, durante l'et adulta)

  • Il consenso al trattamento

    La condizione dei minori affetti dall'A.G.I.O coinvolge in modo diretto il rapporto fra scelte genitoriali e la tutela del preminente interesse del minore, soprattutto sotto il profilo del benessere psico-fisico

    Dall'esperienza medica si apprende che la disforia di genere pu essere primaria (quando appare in et infantile o adolescenziale) o secondaria (cio manifestata successivamente, durante l'et adulta)

  • Consenso al trattamento

    La manifestazione del consenso informato al trattamento preceduta da un percorso nel quale interviene una quipe composta da diverse figure professionali, pi volte a settimana, della durata di sei mesi

    Aspetti personologici, psicosessuali, psichiatrici, endocrinologici.

    Idoneit del minore al