wedding 2012

  • View
    214

  • Download
    2

Embed Size (px)

DESCRIPTION

wedding 2012

Transcript

  • DOMENICA 29 GENNAIO 2012 LA RIVIERA 16

  • DOMENICA 29 GENNAIO 2012 LA RIVIERA 17

    Abiti, ristoranti, bomboniere, fiori, inviti, chiese, location, foto, viaggi di nozze.Il matrimonio senza dubbio un giorno meraviglioso, ma i preparativi? Unvero dramma! Non affliggete parenti ed amici richiedendo consigli che, tantosi sa, non seguirete. Prendetevi del tempo per schiarirvi le idee; anzi, prende-tevi otto settimane e viaggiate insieme a noi. wedding time! Per iniziare: gli abiti. Andiamo a Marina di Gioiosa Jonica, in corso Carlo Maria.LAtelier Lino Valeri da anni un valido punto di riferimento, rinomato per la ricercatez-za delle linee trattate e la cura severa delle rifiniture. Notevole rilevanza assumono gliaccessori firmati dallo stilista, affermato nel settore da ben 45 anni. Accanto a lui la figliaEufemia Valeri che, con grande professionalit, ha portato nellatelier importanti novit,attribuendogli unimmagine sempre pi moderna e al passo con i tempi. Prima questio-ne da risolvere, per dovere di cavalleria, labito della sposa. Iniziamo dal colore: avo-rio, pastello o rosso? Se ve lo state chiedendo davvero allora non sapete che, da due annia questa parte, va il bianco. Unica eccezione ammessa, a nostro avviso, il tocco datoai corpetti da fiori e nastrini colorati. Meglio ancora se labito viene arricchito con gioiel-li swarovski.Ed ora si studia. Per scoprire quale abito pi adatto a voi dovete sapere che le forme diuna sposa si possono assimilare a delle figure geometriche:La donna a triangolo la classica ragazza minuta nella parte superiore del corpo e pipronunciata su fianchi e gambe, quindi sono predilette le scollature larghe e orizzontali,abiti che lasciano scoperte le spalle. Ideali i dettagli vistosi: fiori che attirino lattenzionesu spalle e viso. La donna a triangolo rovesciato ha seno e spalle molto pronunciate e vita stretta, conbacino e gambe sottili. In questo caso bisogna trovare un equilibrio tra su e gi, allargan-do la parte visiva del gi rispetto al su. Lavorare su code e schiena unottima solu-zione, in questo modo se ne evidenzia la curva. La donna rettangolo non ha nessun punto che spicchi pi dellaltro. Necessario crea-re curve laddove non ci sono. Si pu usare una bella scollatura a cuore, il punto vita sipu arricchire con una cintura o una fascia o usando una gonna ampia.Essere la donna a clessidra forse il sogno di tutte. opportuno scegliere una scollatu-ra a V, niente fiocchi o applicazioni sui fianchi, meglio uno strascico. Labito perfetto il modello a sirena. La donna a cerchio tende ad essere pi tonda su tutti i punti. Si scelgono per questo abitidi linea verticale, reggiseni rinforzati, vestiti morbidi soprattutto sulla vita. Mettete inrisalto il decollet, un taglio ad impero sarebbe lideale.Ma non preoccupatevi, allinterno dellAtelier, i professionisti del settore vi seguirannonella scelta dellabito.E finalmente arriva lo sposo. Se non si presenta in tight, spose scappate! Se invece intight ma non il modello classico, niente paura, questione di moda. Tight per lui, dun-que, in tutti i suoi tagli; a volte rivisti con giacca nera, con tessuti lucidi, con trama nerae colore blu scuro cangiante. Le regole sono precise: giacca con coda, color grigio scuro,gilet grigio chiaro a 5 bottoni, pantaloni con polsi gemelli, camicia bianca con il classicoplastron, cravatta larga in stile 800, guanti e cilindro. Scarpe scure lisce o opache. Per igenitori degli sposi e i testimoni si opta per il mezzo tight. Anche lo sposo meno forma-le pu sceglierlo: quindi giacca senza coda, niente guanti o cappello. Abiti che, anche inquesto caso, esaltano le forme dello sposo. Lo stilista Lino Valeri li disegna su misura. E,arriva a sorpresa, il terzo caso: sposi abbinati. LAtelier pu accostare stilisticamente la-bito di lui senza rivelare nulla ( garantito) di quello di lei. Parola di Lino Valeri.A questo punto siamo arrivati a fine articolo, ed ora accettate il consiglio de la Riviera:staccate linserto e conservatelo, anche se siete single, non si sa mai. Alla nostra redazione sar possibile richiedere tutti gli speciali pubblicati nelle otto setti-mane che seguiranno. Per quanto riguarda il prossimo wedding time vi diamo una solaindiscrezione: viaggi!

    La scelta dellabito sia per lei che per lui sempre un momento molto ecci-tante! Ci capita spesso di accompagnare le nostre spose a sceglierlo, inquelloccasione che scopriamo tante piccole cose utili ad organizzare almeglio levento. Care future spose, quante ore passate al computer o asfogliare riviste specializzate, e quante orecchie alle pagine o link salva-ti? Tanti, forse anche troppi! Un consiglio? Una volta deciso il tipo di evento e lostile che volete dare al tutto, guardati allo specchio e cercate di immaginare il vostroabito perfetto! La commessa del negozio li per aiutarvi, quindi tempestatela didomande, chiedete consigli e fate una lista di quegli accorgimenti sartoriali che vipiacerebbero e quelli che non mettereste mai, in modo tale da poter fare una giustaselezione. La moda ci coinvolge fino al punto di rischiare di fare scelte sbagliate,quindi lunico modo per non commettere errori quello di scegliere le cose a misu-ra del vostro matrimonio. Se si decide di celebrare il rito in una cattedrale e poi pas-sare in una sala ricevimenti elegante, scegliamo un abito dai tagli romantici ocomunque chic, il velo potr essere lungo (le enormi navate c lo permettono); mase preferiamo optare per una piccola chiesa di paese e una location dallo stile rusti-co meglio prendere un abito senza strascico e aboliti gli swarosky vari, sarebbefuori luogo e mi raccomando delle scarpe comode e perch no? Un bel cappello!Questo solo se vi sposate di mattina o prima del tramontoSe invece il matrimonio lo si vede come una grande festa, ricerchiamo un abito chesi possa trasformare, elegante in chiesa e super cool la sera (magari con qualchepezzo da togliere), tacco dodici e look alla moda. Durante la scelta evitate di por-tarvi dietro anche la prozia di quinto grado, vi metterebbe solo in confusione!Che sia bianco, che sia scivolato o ampio limportante che sia il VOSTROabito. Perch sar colui che vi accompagner per tutto iltempo in quella che sar una delle pi belle giornatedella vostra vita.

    Abito Domo ADAMI, bianco... elegante esemplice allo stesso tempo

    Abito MUST delle nuove collezioni, si trasforma, quindi prima lungo romantico, elegante e poistaccato il pezzo di sotto diventa l'abito per il ricevimento dinamico , giovane....

    Abito Lino Valeri, tight rivistonei tagli e nei tessuti

    La musica limpercettibile compagna della nostra vita. Colorale giornate, addolcisce i dubbi, tira fuori le emozioni che ten-diamo a soffocare. Compagna mai indiscreta, mai gelosa, canche nel giorno pi bello. E come una bella donna, deve presentar-si al meglio. La scelta del repertorio della funzione, pertanto, unpassaggio fondamentale e non potr essere estranea al momento chevivrete: il genere, lo stile, lo strumento, la voce, i testile vie per-corribili sono infinite. Francesca Placanica, soprano di Caulonia, haun repertorio vocale classico e contemporaneo. Perfetta per il gior-no del matrimonio; la sua voce suadente scandir lAve Maria diBach Gounod, il Panis Angelicus di Franck, lAlleluja di Mozart.Notevole la sua forza interpretativa; apprezzata persino allestero. Per contattarla rivolgersi a Idea Eventi.

  • DOMENICA 12 FEBBRAIO 2012 LA RIVIERA 16

  • DOMENICA 12 FEBBRAIO 2012 LA RIVIERA 17

    Lelenco dei desideri deve essere compilato secondo criteri di qualit,ma anche di utilit e funzionalit. unoccasione bellissima, da gio-carsi bene. Lo sappiamo che sono le spose a sognare questo momen-to, gironzolare per negozi scegliendo qua e l cosa si vorrebbe ricevere, ma bene portare anche il futuro sposo, sarebbe bello condividere questomomento con lui, giusto per evitare di sentirsi dire dopo qualche tempo: -Ma cosa hai scelto!? Questo quella che si chiama Lista Nozze. Badatesempre allo stile della vostra casa, in questo modo non sbaglierete mai! Unalista ben fatta (per genere e per fascia di prezzo) aiuter i vostri invitati a fareuna scelta tranquilla. Una cosa da non fare assolutamente inserire il

    biglietto da visita del negozio dentro linvito di nozze. Gli invitati saprannoa chi rivolgersi per sapere se avete fatto una lista nozze! Ricordate sempreche le bomboniere non sono meri oggetti raccogli polvere da dare agliinvitati obbligatoriamente! Bens, dovranno essere degli oggetti che evochi-no quello che siete e ci che volete trasmettere, dovr essere un modo perringraziare i vostri invitati per aver condiviso con voi la vostra gioia. Se nonsapete da dove cominciare, pensate allo stile delvostro matrimonio, ai colori ed eventualiforme. Qualcosa di utile, ultimamente sempre gradito!

    Terzo tempo del Wedding time! Semplici Emozioni, di Luana Panetta, un negoziogiovane ma gi rinomato per lottima qualit dei prodotti e per la specializzazionedel confezionamento. Pone particolare attenzione al settore matrimonio con unavasta scelta di bomboniere delle migliori marche, oltre trenta gusti di confetti e pra-line, e tante idee originali per la lista nozze. Solitamente sono le donne a curarequesti dettagli, ma non un buon motivo, cari aspiranti mariti, per defilarvi. Perchun giorno, dopo molti anni dal Si, vi ritroverete a guardare la vostra piccola bom-boniera. Dite la verit: lavevate proprio dimenticata! E noterete che il tempo lharesa pi bella, ricorderete il momento in cui stanchissimi lavevate consegnata adamici e parenti e, pensando a quanto si era disperata vostra moglie nel chiederviconsigli, non potrete fare a meno di sorridere. Quelloggetto la vostra storia.

    Gerace c/da Merici,10 Cell. 345.7767169 info:semplici-emozioni@libero.it

    Fermo restando che, nella scelta, dovrete metterci il cuore, trovate un argomentoche possa coinvolgere anche i vostri uomini.