of 32 /32
AMBIENTALE LA SOSTENIBILITà ecocalendario 2013-2014 UNA QUESTIONE DI STILE Comune di MOIMACCO

LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

  • Upload
    others

  • View
    3

  • Download
    0

Embed Size (px)

Citation preview

Page 1: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

AMBIENTALELA SOSTENIBILITà

ecocalendario 2013-2014

UNA QUESTIONE DI STILE

comune dimoimacco

Page 2: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

Care cittadine, cari cittadini,

grazie al sistema di raccolta porta a porta, il vostro Comune può continuare ad essere considerato tra i più virtuosi a livello nazionale per quanto riguarda la gestione dei rifiuti. Lo confermano i risultati di raccolta differenziata (nel 2012 il Comune di Moimacco ha raggiunto il 73,8%) e le elevate quantità di rifiuti che riusciamo ad avviare a riciclo trasformandoli in nuove risorse. Il vostro impegno viene riconosciuto sia dagli Enti di controllo sia dalle Associazioni ambientaliste, che vi annoverano tra i Comuni che maggiormente si distinguono dal punto di vista della raccolta differenziata.

Se per quanto riguarda la gestione dei rifiuti siamo, dunque, sulla strada giusta, non dobbiamo dimenticare che il nostro stile di vita nel suo complesso deve puntare verso la sostenibilità. In poche parole, non possiamo continuare a produrre e a consumare più di quanto il nostro pianeta riesce ad offrirci in termini di risorse. Tutte le nostre azioni quotidiane devono essere, dunque, rispettose dell’ambiente che ci circonda: è fondamentale per la nostra stessa sopravvivenza e per quella dei nostri figli!

Siamo convinti che questa riflessione non valga solo nell’ambito dei rifiuti, ma per tutti gli aspetti della nostra vita. Per questo motivo abbiamo voluto dedicare il nuovo calendario proprio a questi aspetti, proponendovi l’importante questione della nostra impronta ecologica sul pianeta e indicandovi alcuni consigli da mettere in pratica – e alcune azioni da evitare – per fare in modo che il nostro impatto sull’ambiente sia il più basso e il più rispettoso possibile.

Vi ringraziamo per la vostra sensibilità e il vostro impegno quotidiano e ci auguriamo di accrescere, insieme, il nostro contributo per la salvaguardia del nostro ambiente.

Il Direttore Renato Bernes

Il PresidenteGianpaolo Stefanutti

Page 3: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

SPRECHIAMO OGNI GIORNO?QUANTE RISORSE AMBIENTALI

Quotidianamente tutti noi ne consumiamo tantissime: ogni volta che mangiamo e beviamo, quando ci vestiamo, ci scaldiamo, quando viaggiamo, quando ci laviamo, quando accendiamo la luce e usiamo gli elettrodomestici, quando acquistiamo degli oggetti. Tutte le nostre azioni comportano, infatti, l’utilizzo diretto o indiretto di grandi quantità di materie prime che richiediamo all’ambiente: acqua, cibo (cereali, pesce, verdure, frutta, carne), legname e piante di vario genere, gas, petrolio, minerali, ecc.Per noi è talmente naturale avere tutto a portata di mano che non prestiamo attenzione a come utilizziamo queste risorse e tendiamo a sprecarle inutilmente, usandone più di quelle che in realtà ci sono necessarie. Ad esempio ogni volta che buttiamo via qualcosa dobbiamo tenere ben presente che stiamo sprecando l’energia e l’acqua che sono state utilizzate per produrre quell’oggetto.

NOSTRO PIANETA?QUANTO PESIAMO SUL

Per calcolare l’impatto che l’uomo ha sull’ambiente viene utilizzato un indicatore: l’IMPRONTA ECOLOGICA (IE). Essa misura la superficie totale (in ettari per persona) di ecosistemi terrestri ed acquatici che servono a far fronte ai nostri bisogni:• alimentari • domestici• di trasporto• per la produzione di beni di consumo• per la gestione dei rifiuti

Noi dipendiamo dalle risorse ambientali che abbiamo a disposizione: il punto principale su cui dobbiamo riflettere è capire come riuscire a vivere in armonia con i sistemi naturali (ecosistemi), senza ostacolare la loro capacità di rigenerazione e la loro capacità di assimilazione degli scarti (i nostri rifiuti).

La BIOCAPACITÀ di un territorio, invece, rappresenta la quantità di risorse naturali che riesce ad offrire e a produrre.

Page 4: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

AMBIENTALE?CHE COS'è LA SOSTENIBILITà

Si ha una situazione di SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE se l’impronta ecologica è minore o uguale alla biocapacità: questo succede se l’uomo consuma una quantità di risorse inferiore o pari rispetto a quanto la natura offre.

Al contrario c’è una condizione di insostenibilità ambientale quando i consumi ecologici sono superiori ai livelli di rigenerazione degli ecosistemi. In questo caso si parla di DEBITO ECOLOGICO.

STIAMO CONSUMANDO?QUANTA TERRA

Attualmente l’impronta ecologica media della popolazione mondiale è di circa 2,7 ettari. La biocapacità del pianeta

è di circa 1,8 ettari a testa.

Questo significa che siamo in condizioni di debito (quasi un ettaro in più a persona).

STIAMO CONSuMANDO COME SE AvESSIMO A DISPOSIzIONE

uN PIANETA E MEzzO, utilizzando le risorse naturali che serviranno

per il futuro e lo stiamo facendo sempre più rapidamente.

Page 5: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

PER RIDURRE LA NOSTRA IMPRONTA?COSA POSSIAMO FARE NOI

Il calendario di quest’anno tratterà, ogni mese, un tema che riguarda la sostenibilità ambientale: troverete consigli e indicazioni che contribuiscono a diminuire la nostra impronta quotidiana. Ma facciamo subito un esempio: attraverso la corretta separazione dei rifiuti e l’avvio al riciclo, importanti materie prime vengono recuperate ed enormi quantità di energia e acqua, necessarie per la lavorazione, vengono risparmiate.

OGNI 1.000 KG. DI MATERIALE RICICLATO SI RISPARMIANO:

CARTA 54% DI ENERGIA E 2.000-2.500 kg di LEGNO

PLASTICA50% DI ENERGIA E 1.400 kg di POLIMERI PLASTICI E 400 kg di PETROLIO

ALLuMINIO95% DI ENERGIA E 4.000 kg DI BAUXITE e 3.000 kg DI PETROLIO

vETRO68% DI ENERGIA e 1.200 kg di SABBIA SILICEA E ALTRE MATERIE PRIME

Page 6: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

SECCO RESIDUO

VETRO

SECCO RESIDUO

ORGANICO UMIDO

IMBALLAGGI IN PLASTICA + LATTINE

CARTA E CARTONE

TIPO DI RIFIUTO QUANDO VA ESPOSTO QUANDO VIENE RACCOLTO

GLASS

DRY WASTE

ORGANIC WASTE

PLASTIC PACKAGING+CANS

PAPER AND CARDBOARD

TYPE OF WASTE COLLECTION SERVICE

VERRE

SEC NON RECYCLABLE

DECHETS ORGANIQUES

EMBALLAGES EN PLASTIQUE + CANETTES

PAPIER ET CARTON

TYPES DE DECHETS A PLACER DEHORS SERVICE DE COLLECTE

COME CONFERIRE

HOW TO SEPARATETO BE PLACED OUTSIDE

COMMENT LE TRIER

MODALITà DI RACCOLTA

SEPARATE WASTE COLLECTION SYSTEM

COLLECTE SELECTIVE DES DECHETS

*dalle ore 17.00 per le utenze non domestiche (aziende, scuole, istituzioni, ecc.)

* à partir de 17.00 heures pour les déchets non ménagers provenants d’autres établissements (enterprises, écoles, institutions etc.)

*from 17.00 hours for any other non-domestic users (businesses, schools, institutions etc.)

la sera prima del giorno di raccolta, dalle ore 20.00* alle ore 24.00

dalle ore 20.00* della sera prima alle ore6.00 del giorno di raccolta

dalle ore 20.00* della sera prima alle ore6.00 del giorno di raccolta

dalle ore 20.00* della sera prima alle ore6.00 del giorno di raccolta

la sera prima del giorno di raccolta, dalle ore 20.00* alle ore 24.00

the evening prior to collection day from 20.00* to 24.00 hours

from 20.00* hours on the evening before to 06.00 hours on collection day

from 20.00* hours on the evening before to 06.00 hours on collection day

from 20.00* hours on the evening before to 06.00 hours on collection day

the evening prior to collection day from 20.00* to 24.00 hours

le soir avant le jour de ramassage de20.00* à 24.00 heures

à partir de 20.00* heures le soir avant jusqu’à 06.00 heures le jour de ramassage

à partir de 20.00* heures le soir avant jusqu’à 06.00 heures le jour de ramassage

à partir de 20.00* heures le soir avant jusqu’à 06.00 heures le jour de ramassage

le soir avant le jour de ramassage de20.00* à 24.00 heures

nel bidoncino marrone

nel bidoncino giallo

nel bidoncino verde

nel sacchetto azzurro o in qualsiasi sacchetto in plastica trasparente

nei sacchetti gialli/rossi forniti da A&T2000

in the brown bin

in the yellow bin

in the green bin

in blue bag or in any transparentplastic bag

in the yellow/red bags supplied by A&T2000

dans la poubelle marron

dans la poubelle jaune

dans la poubelle verte

dans le sac plastique bleu ou dans n’importe quel sac plastique transparent

dans les sacs jaunes/rouges fournis par A&T2000

due volte a settimanail LUNEDÌ e il GIOVEDÌ

ogni due settimane: il SABATO

ogni due settimane: il SABATO (solo per bar, ristoranti e simili: ogni settimana)

ogni due settimane: il SABATO

una volta a settimana: il GIOVEDÌ

twice a week on: MONDAY and THURSDAY

every two weeks on: SATURDAY

every two weeks on: SATURDAY(every week only for bars, restaurants and similar businesses)

every two weeks on: SATURDAY

once a week on:THURSDAY

deux fois par semaine: le LUNDI et le JEUDI

toutes les deux semaines: le SAMEDI

toutes les deux semaines: le SAMEDI(chaque semaine seulement en cas de bars, restaurants et autres tablissements semblables)

toutes les deux semaines: le SAMEDI

une fois par semaine: le JEUDI

Page 7: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

SECCO RESIDUO

STICLĂ

USCAT

ORGANIC UMED

AMBALAJE DEPLASTIC ŞI CUTIIDE ALUMINIU

HÂRTIE ŞICARTON

TIPOLOGIE DE GUNOI CÂND TREBUIE EXPUS CÂND SE FACE RECOLTA

STAKLO

SUHI OSTACI

ORGANSKI OTPAD

PLASTIČNA AMBALAŽA+ LIMENKE

HARTIJA I KARTON

VRSTA OTPADA KADA IZNIJETI OTPAD VRIJEME ODVOZA

CUM TREBUIE DISTRIBUIT

KAKO PREDATI OTPAD

MODALITATE DE RECOLTARE

NACIN PRIKUPLJANJA

*de la orele 17.00 pentru ¬ rme, şcoli,instituţii ecc...

* od 17:00 korisnici koji nisu domaćinstva (poduzeća, škole, institucije, itd.)

seara înaintea zilei de recoltă de la orele 20.00* până la orele 24.00

seara înaintea zilei de recoltă de la orele 20.00* până la orele 24.00

navečer prije dana odvoza, od 20:00* do 24:00

navečer od 20:00* pa do 6:00 dana odvoza

navečer od 20:00* pa do 6:00 dana odvoza

navečer od 20:00* pa do 6:00 dana odvoza

navečer prije dana odvoza, od 20:00* do 24:00

în coşul din plastic maro

în coşul din plastic galben

în coşul din plastic verde

în sacii de gunoi galbeni/roşii distribuiţi de A&T2000

u braon kantu

u žutu kantu

u zelenu kantu

u žutu/crvenu kesicu koje daje A&T2000

în sacul albastru sau în oricare alt sac din plastic transparent

u plavu vrećicu ili bilo koju prozirnu plastičnu vrećicu

de la orele 20.00* searaînaintea zilei de recoltă pânădimineaţa la orele 6.00

de la orele 20.00* searaînaintea zilei de recoltă pânădimineaţa la orele 6.00

de la orele 20.00* searaînaintea zilei de recoltă pânădimineaţa la orele 6.00

de două ori pe săptămână:LUNI si JOI

la ¬ ecare doua saptămâni: SÂMBĂTĂ

la ¬ ecare doua saptămâni: SÂMBĂTĂ(doar pentru baruri, restauranteşi similare: în � ecare săptămână)

la ¬ ecare doua saptămâni: SÂMBĂTĂ

o dată pe săptămână: JOI

dva puta tjedno:PONEDJELJAK i ČETVRTAK

svaka dva tjedna: SUBOTOM

svaka dva tjedna: SUBOTOM(samo za barove, restorane i slično: jednom tjedno)

svaka dva tjedna: SUBOTOM

jednom tjedno: ČETVRTAK

Page 8: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

• REGALA I vESTITI in buono stato e che non usi più ad altre persone (famiglie bisognose, Caritas, ecc.).• ACQuISTA i vestiti per i bambini presso i negozi dell’ usato (sempre più diffusi sul territorio): gli abiti sono quasi nuovi ed inoltre risparmi soldi!• MEGLIO AGGIuSTARE (la bicicletta, il computer, un vestito scucito, ecc.), prima di buttare… da solo o con l’aiuto di qualcuno: questo ti permetterà di risparmiare soldi per nuovi acquisti e di ridurre i rifiuti!• Usa i FOGLI di carta DA ENTRAMBI I LATI.• COMPRA BENI DI QuALITA’: durano di più e ripararli è conveniente.

Non gettare oggetti, arredi o altre cose che non usi più: possono infatti tornare utili per qualcun altro. Puoi farlo, ad esempio, attraverso:• i mercatini dell’usato vicini a casa tua;• la nuova vetrina on line di A&T2000

(www.aet2000.it sezione "mercatino dell'usato"): gli utenti, attraverso questo strumento, hanno la possibilità di pubblicare i propri annunci di offerta, regalo, scambio o richiesta di beni usati e di entrare successivamente in contatto con le persone interessate.

Non buttare via le carte dei regali di natale, nastrini ed altre decorazioni: potranno tornare utili per i prossimi doni!

IL RIUTILIZZO

2013

comune dimoimacco

Page 9: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

123456789

101112131415161718192021222324252627282930

NoN crEArE rifiuti

DArE uNA NuovA vitA Ai mAtEriALi

rispArmiArE risorsE

AmbiENtALi

potEr EssErE D’Aiuto AD

ALtrE pErsoNE

Page 10: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

RACCOGLI L’OLIO ESAuSTO vEGETALE e portalo al centro di raccolta perché:• nel sottosuolo crea una pellicola che

impedisce alla vegetazione di assumere le sostanze nutritive;

• può raggiungere pozzi di acqua potabile e renderli inutilizzabili;

• versato nel lavandino o nel WC provoca danni agli scarichi, agli impianti fognari e ai depuratori;

• nel composter inibisce i processi di compostaggio.

Non abbandonare i rifiuti sul territorio perché:• li puoi depositare comodamente nel contenitore di

raccolta o portarli all’ecopiazzola comunale;• il servizio di pulizia viene pagato dall’intera

Comunità e quindi anche da te;• inquinano l’ambiente rendendolo poco salutare:

una lattina può impiegare 100 anni per degradarsi, una bottiglia di plastica fino a 1000!

Non gettare a terra:• gomme da masticare: ci vogliono 5 anni perché si

degradino!;• le sigarette: in Italia circa 71 miliardi di mozziconi

ogni anno vengono immessi nell’ambiente e spesso finiscono in mare.

NO ALL'ABBANDONO

2013

comune dimoimacco

Page 11: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

123456789

10111213141516171819202122232425262728293031

mANtENErE puLito iL

tErritorio

EvitArE i costi Di ripuLiturA

o boNificA

NoN AvvELENArE piANtE, ANimALi, tE stEsso E GLi ALtri

Page 12: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

• COMPATTA I RIFIuTI: i contenitori ne conterranno di più e i mezzi di raccolta effettueranno meno “fermate”;• porta al CENTRO DI RACCOLTA i rifiuti non

conferibili con il porta a porta: verranno trattati per avviarne al recupero i componenti;

• fai una RACCOLTA DI QuALITÀ: separa correttamente e conferisci rifiuti privi di materiali estranei;

• fai tu la differenza!: i materiali riciclati risparmiano IMPORTANTI RISORSE AMBIENTALI (alberi, petrolio, ecc.) ma anche enormi quantità d’ACQuA e di ENERGIA necessarie nella fase di produzione.

Non conferire i rifiuti pericolosi con il porta a porta e non abbandonarli sul territorio: è necessario raccoglierli separatamente e portarli al centro di raccolta. Infatti:• i R.A.E.E. (rifiuti di apparecchiature elettriche ed

elettroniche) rilasciano sostanze tossiche;• i farmaci scaduti devono essere termodistrutti o

resi innocui;• le pile possono contenere mercurio, cadmio e piombo:

un solo grammo di queste sostanze può inquinare 1000 litri d’acqua;

• i contenitori di sostanze pericolose devono essere bonificati prima di venire avviati al riciclo.

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

• COMPATTA I RIFIuTI: i contenitori ne conterranno di più e i mezzi di raccolta

Non conferire i rifiuti pericolosi con il porta a porta e non abbandonarli sul territorio: è necessario

DIFFERENZIATA DIFFERENZIATA

2013

comune dimoimacco

Page 13: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

123456789

10111213141516171819202122232425262728293031

rispArmiArE importANti risorsE

AmbiENtALi

riDurrE L'utiLizzo Di AcquA E Di ENErGiA

DimiNuirE LA quANtità Di rifiuti

DA smALtirE iN DiscAricA

Page 14: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

Nei tragitti urbani inferiori ai 5 Km PREFERISCI LA BICI: è nettamente più veloce e permette maggiore libertà di movimento rispetto all’auto! Pedalare anche pochi minuti al giorno rende muscoli, cuore e polmoni più forti, prevenendo problemi cardiaci.

Puoi provare a vIAGGIARE IN COMPAGNIA (con i colleghi oppure condividendo auto private con altre persone).

All’acquisto di un’auto, vERIFICA LE PRESTAzIONI e preferisci le AuTO AD ALIMENTAzIONE METANO-BENzINA: producono circa il 20% in meno di emissioni rispetto a quelle a benzina.

Se usi la macchina ecco cosa evitare per ridurre gli sprechi:• accelerazioni e decelerazioni brusche (o continue),

cambi di marcia inutili e uso frequente dei freni;• mantenere alti i giri del motore (sopra i 2000): tra la

quarta e la quinta marcia il consumo cala del 20%;• caricare inutilmente la macchina di pesi e

mantenere il portapacchi anche se inutilizzato;• guidare con i pneumatici sgonfi;• non controllare filtri dell’aria e le candele di

accensione;• usare continuamente il climatizzatore;• le alte velocità(ogni 100 Km di autostrada, optando

per i 110 Km/h al posto dei 130, si risparmia il 20% di carburante);

• cambiare continuamente la velocità di crociera;• tenere la macchina accesa ai passaggi a livello.

LA MOBILITà SOSTENIBILE

2013

comune dimoimacco

Page 15: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

123456789

101112131415161718192021222324252627282930

riDurrEiL trAffico

miGLiorArE LA quALità DELL’AriA

rispArmiArE sui cArburANti

DimiNuirE Lo strEss

tENErsi iN formA

Page 16: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

• ACQuISTA PRODOTTI LOCALI: un pasto medio oggi percorre più di 1.900 km (dati Coldiretti);• partecipa o organizzati in GRuPPI D'ACQuISTO

di prodotti biologici del tuo territorio;• acquista i prodotti che vengono da lontano con

COMMERCIO EQuO E SOLIDALE: ti assicurerai il rispetto delle economie dei paesi di produzione;

• PREFERISCI LA STAGIONALITÀ: i prodotti maturati naturalmente assicurano freschezza, genuinità e gusto e risparmiano gas serra: 1 kg di ciliegie dell’Argentina (12.000 km) produce 16,82 kg di CO2, contro i 0,28 kg per la stessa quantità prodotta in un raggio di 100 km.Nel sito www.aet2000.it (sezione “Riduzione dei rifiuti”) troverai l’elenco dei mercati contadini.

• Non consumare troppa carne (soprattutto quella rossa): limitare il consumo di proteine di origine animale a favore di frutta, verdura, cereali e legumi fa bene alla salute e anche all'ambiente; si riduce l'enorme spreco di risorse naturali e di energia provocato dall'allevamento e dal trasporto di animali (1 kg di carne assorbe la stessa energia di una lampadina da 100 W accesa per 3 settimane).

• Evita di mangiare il pesce appartenente a specie sovrasfruttate.

• Non acquistare frutta e verdura prodotte in serra: questo tipo di produzione consuma enormi quantità

di energia, acqua, materiali plastici e fertilizzanti.

KM ZERO E PRODOTTI DI STAGIONE

2013

comune dimoimacco

Page 17: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

123456789

10111213141516171819202122232425262728293031

vALorizzArE i proDotti LocALi

prEsErvArE

L’EcoNomiA DELLA zoNA Di oriGiNE

riDurrE iL trAffico

iNcENtivArE i proDotti frEschi

Page 18: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

• CREA IL TuO ORTO, anche sul balcone: per chi ha poco spazio sono preferibili le piante rampicanti oppure si possono utilizzare ripiani pensili. • Realizza DETERSIvI NATuRALI FAI DA TE:

- come igienizzante e sgrassante (es. per lavandino di bagno o cucina) puoi sciogliere 48 gr. di bicarbonato in 500 ml. di acqua; inserisci in uno spruzzino, agita bene e utilizza!- Come disincrostante: sciogli 150 gr. di acido

citrico anidro puro in 1 l. di acqua (se l’acido èmonoidrato mettine 165 gr.)

- Per tenere pulita la lavatrice utilizza la soluzione di acido citrico della ricetta precedente. Versane 1 l. ogni mese direttamente nel cestello vuoto e avvia un programma ad alta temperatura.

(fonte: Guida ai detersivi bioallegri di Maria Teresa De Nardis) Ulteriori spunti sono consultabili anche sul sito www.greenme.it

• Limita il consumo di cibi precotti e preconfezionati: contengono un alto tasso di conservanti e additivi e solitamente grassi “economici” (margarine, grassi idrogenati, grassi vegetali generici); spesso vengono usati olii di scarsa qualità. Meglio comprare le “materie prime” degli alimenti e cucinare in casa in modo sano, eventualmente preferendo, se non si ha molto tempo, delle ricette veloci. Ringrazieranno la salute e il portafoglio!

• Non acquistare le verdure in busta: hanno una durata inferiore rispetto a quelle fresche e spesso sono poco gustose.

L'AUTOPRODUZIONE

2013

comune dimoimacco

Page 19: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

123456789

101112131415161718192021222324252627282930

rispArmiArE suLLA spEsA

rEALizzArE A cAsA tuA proDotti

Di quALità

riDurrE L’uso Di proDotti coN AGENti iNquiNANti

Page 20: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

• BEvI L’ACQuA DEL RuBINETTO (e richiedila nei locali pubblici): è buona, sana e viene sottoposta a continui controlli; costa poco: oltre 1000 volte in meno di quella in bottiglia; non crea rifiuti ed evita il traffico per il trasporto delle bottiglie. Una famiglia risparmia più di 200 Euro l'anno e 80 kg di CO2. • Se ti piacciono le bollicine, ACQuISTA uN

GASATORE: è comodo e fa risparmiare. Oppure recati in una CASA DELL’ACQuA disponibile in molti dei nostri Comuni;

• uTILIzzA i riduttori di flusso per i rubinetti: una famiglia risparmia circa 6.000 l. l’anno;• SFRuTTA L'ACQuA PIOvANA: può essere incanalata dalla grondaia in cisterne;• PREFERISCI LA DOCCIA alla vasca: per fare un bagno si consumano circa 100 l. d’acqua, per una doccia la metà.

Per non sprecare l’acqua, evita di:• annaffiare il giardino nelle ore calde: fallo dopo le 23

o prima delle 7 del mattino;• sciacquare frutta e verdura con acqua corrente: meglio

lasciarle a mollo;• tenere aperti i rubinetti quando non serve: l’acqua

serve solamente per risciacquare;• trascurare i controlli sugli impianti domestici: riparare

subito un rubinetto che gocciola fa risparmiare in un anno circa 21.000 l. d’acqua; il WC circa 52.000 litri;

• tirare inutilmente lo sciacquone: ogni scarico corrisponde a 10 l. d’acqua. Preferisci sciacquoni che permettono di controllarne la quantità erogata;

• lasciare aperte le fontane: fai scorrere l’acqua solo all’occorrenza;

• acquistare dispositivi di "depurazione" dell’acqua: possono peggiorare la qualità dell'acqua o impoverirla.

LA RISORSA "ACQUA"

2013

comune dimoimacco

Page 21: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

123456789

10111213141516171819202122232425262728293031

NoN sprEcArE LE risorsE iDrichE

rispArmiArE suLLA boLLEttA

NoN crEArE rifiuti

Page 22: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

2014

• EvITA GLI SPIFFERI (con guarnizioni di gomma o impiegando il silicone), installa i doppi vetri e isola i cassonetti delle tapparelle;• preferisci la CALDAIA A CONDENSAzIONE e

falla controllare annualmente;• SFIATA L’ARIA dai radiatori;• inserisci PANNELLI ISOLANTI e termoriflettenti

tra pareti e caloriferi;• COIBENTA LE PARETI, ad esempio usando la doppia parete con camera d’aria e preferisci il RISCALDAMENTO A PAvIMENTO;• per regolare la temperatura utilizza, se possibile,

una CENTRALINA AuTOMATICA e le vALvOLE TERMOSTATICHE.

Cosa evitare:• Tenere la temperatura superiore ai 19° durante il

giorno e ai 16° la notte: ogni grado in più comporta un aumento del 7% in bolletta;

• per il ricambio d’aria aprire le finestre per lungo tempo; è preferibile aprirle completamente per un breve periodo e durante le ore più calde;

• mantenere tapparelle e scuri aperti nelle ore notturne o quando non si è in casa;

• tenere la caldaia accesa di notte o in caso di prolungata assenza;

• coprire il termosifone (con tende, mobili, coperture in stoffe): si consiglia di posizionare mensole a 10 cm che orientino l'aria calda al centro del locale.

IL RISCALDAMENTO DOMESTICO

comune dimoimacco

Page 23: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

123456789

10111213141516171819202122232425262728293031

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

rispArmiArE suLLA boLLEttA

DEL GAs

NoN sprEcArE LE risorsE

AmbiENtALi

Page 24: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

• installa le LAMPADINE A BASSO CONSuMO (classe A) o a led luminosi: ridurrai del 70% i consumi rispetto all’uso delle tradizionali;

• preferisci LE LAMPADINE DI QuALITÀ: costano un po’ di più ma durano almeno 10.000 ore (dieci volte quelle normali) e si accendono senza il ritardo tipico dei neon;

• usa LA LAvATRICE SEMPRE A PIENO CARICO e preferisci PROGRAMMI “ECOLOGICI”, senza prelavaggio e a basse temperature: un ciclo a 90° consuma 1.800 Wh (32 centesimi di euro), quelli a 30°-40° 497 Wh (9 centesimi);

• compra lavatrici con l’ATTACCO PER L’ACQuA CALDA, risparmierai moltissima corrente!

Comportamenti da evitare per non sprecare energia:• lasciare accesi gli stand by: pesano per il 15%

sulla bolletta. Per facilitare lo spegnimento collega le spine ad un’unica ciabatta dotata di interruttore;

• Preferire una classe energetica di basso livello: un frigorifero di classe A++ consuma oltre il 70% in meno di una classe D;

• acquistare frigo e congelatori ad incasso: è sempre bene comprarli esterni e posizionarli ad almeno 10 cm dalla parete per il ricambio d’aria e lontani da fonti di calore;

• inserire cibi caldi nel frigorifero;• lavare a mano i piatti: se a pieno carico la

lavastoviglie consuma meno!;• acquistare schermi Tv al plasma: consumano il

doppio rispetto agli altri; preferisci tecnologia a led.

L'ENERGIA ELETTRICA

2014

comune dimoimacco

Page 25: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

123456789

10111213141516171819202122232425262728

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

rispArmiArE suLLA boLLEttA

riDurrE iL coNsumo

Di pEtroLio

Page 26: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

• usa la DOGGY BAG: il sacchetto che ci si porta da casa o che si chiede al ristorante, per conservare gli avanzi del pasto e consumarli il giorno successivo o per il nostro animale domestico;

• compra SOLO L’ESSENzIALE, fai e rispetta la lista della spesa pianificando i pasti della settimana;

• RIuTILIzzA ed eventualmente surgela gli avanzi;• conserva la vERDuRA NELLA PARTE BASSA del

frigorifero (più fredda);• CONTROLLA sempre le DATE DI SCADENzA, al momento dell’acquisto e nella tua dispensa;• ACQuISTA alimenti direttamente DAL PRODuTTORE: eviterai gli sprechi dovuti alla lunga filiera e ai lunghi tragitti;• acquista FRuTTA E vERDuRA SFuSA, potrai prendere solo quello che ti serve;• DONA I PRODOTTI CHE NON CONSuMI alle associazioni locali che sostengono le strutture caritative

Azioni che favoriscono gli sprechi alimentari:• acquistare prodotti fuori stagione: godono di un

minore tempo di conservazione;• buttare il cibo giunto a scadenza: alcuni alimenti

si possono mangiare, senza rischi per la salute, anche alcuni giorni (es. yogurt) o mesi (pasta, olio, prodotti inscatolati) dopo la data indicata;

• seguire sempre le super offerte: molte volte riguardano alimenti in prossima scadenza e rischiano di essere buttati;

• andare a fare la spesa affamati: comprerai più di quello che ti serve!

• acquistare prodotti freschi se non si è sicuri di consumarli entro le 48 ore successive.

DOGGY BAG: il sacchetto che ci si porta da Azioni che favoriscono gli sprechi alimentari:

NO AGLI SPRECHI ALIMENTARI

LO SPRECO DOMESTICO PRO CAPITE ITALIANO È DI 108 KG.!

2014

comune dimoimacco

Page 27: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

123456789

10111213141516171819202122232425262728293031

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

rispArmiArE DENAro

DimiNuirE Lo spErpEro DEGLi

ALimENti

riDurrE L’impAtto chE

L’EccEsso Di coNsumo hA

suLL’AmbiENtE

Page 28: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

2014

• RISPETTA LE TRADIzIONI, gli usi e i costumi delle popolazioni locali;• SALvAGuARDA l’ambiente e la biodiversità; • scegli STRuTTuRE di accoglienza costruite

IN ARMONIA CON L'AMBIENTE;• scegli circuiti turistici e organizzazioni

che sostengano la crescita economica e IL BENESSERE DELLE POPOLAzIONI LOCALI e che prevedano, attraverso progetti di sviluppo locale, la loro partecipazione attiva nella gestione delle attività turistiche e del patrimonio naturale e culturale e la loro condivisione dei benefici sociali ed economici che ne derivano.

Quando viaggi evita di:• scegliere strutture ricettive e attività turistiche

di forte impatto ambientale;• visitare i luoghi in cui l’impatto del turismo

sull’ambiente e sulla popolazione è più forte;• saccheggiare o rovinare le risorse naturali e il

patrimonio storico e culturale dei luoghi visitati;• utilizzare sempre l’aereo per viaggiare:

se possibile, è meglio preferire il treno o la nave di linea.

L'ECOTURISMO

comune dimoimacco

Page 29: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

123456789

101112131415161718192021222324252627282930

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

NoN ALtErArE L’EquiLibrio

AmbiENtALE DEi LuoGhi visitAti

rispEttArE LA cuLturA,LA sociEtà E

L’EcoNomiALocALE

Page 30: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

• se hai un orto o un giardino puoi fare il COMPOSTAGGIO DOMESTICO: produci a costo zero ottimo fertilizzante naturale e diminuisci il traffico legato al trasporto di questo rifiuto; se sono previste delle riduzioni, risparmi sulla bolletta;

• acquista PRODOTTI ALLA SPINA: ad esempio il latte e i detersivi ricaricando il contenitore che porti da casa;

• preferisci il vuOTO A RENDERE: permette di riutilizzare più volte lo stesso contenitore;

• per i bimbi utilizza i PANNOLINI LAvABILI! Eviti un’enorme quantità di rifiuto di difficile gestione (che in discarica produce biogas dannoso anche per l’uomo); risparmi circa 1.000 euro sull’acquisto e molte materie prime necessarie per la produzione.

Nel sito www.aet2000.it (sezione “Riduzione dei rifiuti”) troverai l’elenco dei punti vendita ecologici (pannolini lavabili, casette del latte crudo, riparatori, rivenditori che utilizzano vuoto a rendere, detersivi alla spina).

• Rinuncia a comprare frutta e verdura con imballaggio composto da materiali non separabili che poi vanno a finire nel secco residuo: preferisci gli acquisti “a peso”, con imballi leggeri, in materiale riciclato e riciclabile;

• Evita di acquistare pile e toner “usa e getta”. Preferisci i ricaricabili: eviti la dispersione di sostanze pericolose e l’accumulo di imballaggi inutili;

• Non utilizzare le stoviglie “usa e getta”: preferisci quelle lavabili e riutilizzabili in ceramica o plastica rigida.

LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI

2014comune dimoimacco

Page 31: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

Domenica

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

123456789

10111213141516171819202122232425262728293031

organico umido

imballaggi in plastica

+ lattine

vetro

carta e cartone

secco residuo

!attenzione:recupero festività

LEGENDA

iNformAzioNi utiLiChiama il

numero verde 800 482760

Visita il sito www.aet2000.it

Ricordati di esporre i contenitori per i rifiuti negli orari prestabiliti.

riDurrE GLi sprEchi Di

risorsE

DimiNuirE i rifiuti

tAGLiArE sui costi DELLA spEsA

riDurrE iL trAffico pEr

iL trAsporto DELLE mErci

!

Page 32: LA SOSTENIBILITà AMBIENTALE

Chiamaci al (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11 e dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 16.30)

oppure consulta sul nostro sito l’utile guida dove lo metto,

che contiene un elenco, in ordine alfabetico, dei principali rifiuti di origine domestica

con le istruzioni per il loro corretto conferimento.

vISITA IL SITO

SE HAI DuBBI SuLLA CORRETTA SEPARAzIONE DEI RIFIuTI

La non appartiene all',

e' l' che appartiene alla e tutte le cose sono collegate come

il sangue di una .

Qualunque cosa capita alla terra,

capita anche ai della terra,

quindi non è stato l'uomo

a tessere la tela della ,

egli ne è soltanto un filo.

Qualunque cosa faccia

alla tela la fa a .Capo indiano Sioux Caprido Zoppo

PER INFORMAZIONIw

ww

.ach

abg

roup

.it