BARMAN&FRIENDS N9

  • View
    217

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

BARMAN&FRIENDS N9

Text of BARMAN&FRIENDS N9

  • Aperitivo di Natale p. 02

    Rinnovo tesserap. 03

    Campione del mondo p. 04 e 05

    Tre Vodka a confronto p. 06, 07, 08 e 09 Vendemmiaa

    p. 10 e 11 Manifestazione Siracusa

    Coffe show latte art p. 12

    Manifestazione Roma Brandnew

    p. 13 Miscelazione Whisky

    p. 14

    Torta allo zenzero e miele p. 15

    DICEMBRE 2012

    09numero

    federazioneitalianabarman.com

  • Buon natalE E FElICE anno nuovo!

    Come consuetudine in occasione del Natale e della fine dellanno, i responsabili territoriali delle sezioni della FIB organizzano varie ini-ziative per scambiarsi gli auguri e ritrovarsi con i Soci.Gli aperitivi e le cene degli auguri sono mo-menti importanti di incontro e confronto tra gli amici ed i colleghi iscritti allassociazione che operando o no nel settore potranno scam-biarsi idee ed esperienze raccolte nellultimo anno, ma soprattutto sono un occasione per prendersi qualche ora di pausa da passare in tranquillit insieme ad un gruppo di amici magari degustando un cocktail di qualit o un ottimo vino. Il responsabile di zona comuni-cher telefonicamente, per email o attraverso la pagina FB della sezione la data ed il tipo di iniziativa organizzata nella tua citt.Venerd 14 dicembre a Napoli, presso lArcadia Restaurant Park aperitivo e cena degli auguri.

    Sabato 15 dicembre, in Sardegna i Soci della sezione di Carbonia-Iglesias si incontreranno per un aperitivo presso il New York American Bar di Iglesias, Cagliari e Sassari sveleranno prossimamente le loro iniziative.A Livorno e Pisa la cena di fine anno sar orga-nizzata presso un prestigioso ristorante del li-torale, in Versilia laperitivo sar come sempre un evento. La Riviera adriatica comunicher presto le proprie attivit.A Roma laperitivo dobbligo.Tutte le altre sezioni comunicheranno ai loro soci levento degli auguri prossimamente.Seguire la vita della sezione molto importan-te ed i responsabili territoriali sono sempre a vostra disposizione, un Socio attivo per la FIB la soddisfazione pi grande.

    Giannelli Robertoil Presidente

    2

  • RInnovo tEssERa

    Per rinnovare liscrizione alla FIB sufficien-te contattare il Responsabile di zona oppure collegarsi al sito www.federazioneitalianabar-man.com alla voce tesseramento. Alcuni dei vantaggi riservati ai Soci:

    > pagina personale sul sito FIB;

    > il periodico Barman&Friends;

    > competizioni locali e nazionali;

    > cene;

    > degustazioni;

    > viaggi esclusivi a prezzi speciali.

    3

  • Campionato del Mondo Barman

    EttoRE DIanada barman dei Guinnes a campione del mondo [categoria cocktail francy]

    Ero seduto sulla poltrona del tempo, dimen-ticavo il fuoco dello spirito e immaginavo un mondo illuminato. La mia fantasia diventava la statua di me stesso e la mia anima aveva terminato il percorso dello smarrimento se la bellezza dei colori mi accoglie, sono inghiottito nel cielo e mi cuce una profondit magnifica di sensibilit, ecco che vengo attraversato da una fiaba che porta a me un cocktail...Esse emme...

    Con questa citazione Ettore Diana presenta il Cocktail Esse Emme Campione del Mondo presentato al World Cocktail Championship Beijing, China 08 ottobre 2012, presso il Crown Plaza di Pechino. Ho il piacere di sentire il gior-no dopo al telefono il barman Ettore Diana che con il suo carisma, il suo know how, lamore della professione di barman e la voglia di ri-cercare sempre nuove motivazione si afferma in Cina facendo trionfare il tricolore Italiano. Erano presenti al Word Cocktail Championship Beijing dodici nazioni: Danimarca, Estonia, Finlandia, Serbia, Svizzera, Taiwan, Italia, Nuova Zelanda, Romania, Turchia, Venezuela, Vietam. Ettore Diana unico barman italiano si presenta nella categoria cocktail dei Francy e sbaraglia tutti.

    Ettore quando grande la tua emozione?

    Mi sembra di vivere un bel sogno, allannuncio della proclamazione dei vincitori non ci crede-vo, allimprovviso ho pianto, un pianto di gioia che racconta e premia una vita dedicata al la-voro di barman. Una vittoria che desideravo. Non mi sono trattenuto e ho preso in braccio il Presidente mondiale. Dedico questo successo a tutti i professionisti italiani che con gran sa-crificio hanno dedicato la propria vita a questo lavoro. Questa professione bisogna amarla, studiare e questo messaggio rivolto anche ai tanti giovani che si avvicinano alla professione di barman, credeteci e non vi fermate al pri-

    mo ostacolo. Prendete una valigia e scoprite il mondo arricchendo il vostro sapere.

    Ettore mi hanno incuriosito questi versi e il nome del cocktail, perch proprio questo nome?

    Il nome Esse Emme sono le iniziali di Sandro Morari 85 anni esponente nel collegio dei Probiviri dellAIBES, oggi in pensione, aveva problemi di salute e nove mesi fa in ospedale gli ho promesso che gli avrei creato e dedicato il cocktail in suo onore. Le mie creazioni na-scono da unemozione, da un particolare che mi colpisce o da uno sguardo.

    Sono curioso, mi descrivi il cocktail?

    EssE EMME3cl. Grey Goose Vodka 1,5 cl. De Kuyper Peachtree 2,5 Marie Brizard Parfait Amour 0.5 cl Marie Brizard Blue Curacao2.0 cl panna4 gocce di Sciroppo di Fragola

    Guarnizione: Marie Brizard Blue Curacao in superficieDecorazione: un gabbiano ricavato da una buccia di melone,si prepara nello shaker e si versa nella cop-petta da cocktail.

    Questa vittoria cela un segreto?

    No, il mix perfetto di ogni mia performance fatto di concentrazione, studio, ricerca, amo-re, cuore.

    Prima di questo trionfo in Cina hai colleziona-to il sesto Guinness?

    Si. Ho preparato lo Spritz pi grande del mon-do duemiladuecento litri. In un contenitore gi-

    4

  • gante alto mt. 2,80 sono stati versati 1200 litri di vino frizzante, 800 litri di aperitivo spritz, 200 litri di seltz, 300 kg di ghiaccio, 50 kg di arance a fettine.Questi 2200 litri di spritz sa-ranno sufficienti per servire 13.000 aperitivi.

    Ettore vogliamo ricordare altri Guinness che ti hanno visto protagonista?

    Nel 1989, mi invento un cocktail di 3.000 litri, poi nel 1990 un caff fatto con 6.400 tazzine. Segue il 1993 con un t freddo di 1.500 litri, il 2002 con un cappuccino di 1.500 litri e il 2008 con una tisana di 2.100 litri.

    Dopo questo trionfo in Cina ci sono altri pro-grammi?

    Vorrei annunciare che dopo questa vittoria non parteciper a nessuna altra gara, mi voglio dedicare a divulgare e diffondere tra i giovani la professione del barman. Vorrei incontrare i ragazzi degli Istituti Alberghieri e trasmet-tergli il mio entusiasmo e spiegare loro che questa professione bisogna amarla e crederci. I giovani sono il futuro e quindi mi piacerebbe ascoltarli e diffondere la cultura del bere sano e del bere consapevole.Questa intervista rilasciata al portale internet Giovani del SUD descrive un grande personag-gio, dove emerge, ancora una volta, la passio-ne, la professionalit e la voglia di affermarsi. I giovani che decidono di intraprendere la pro-fessione di barman devono avere lo stesso en-tusiasmo, viaggiare, conoscere diverse culture e approfondire e non fermarsi mai nella for-mazione di se stessi. Le sconfitte, le delusioni

    non devono essere un monito per gettare la spugna ma una forte motivazione per riuscire nellintento prefissato. Ad maiora.

    5

  • 6

  • La prima

    voDKa FInlanDIa

    voDKa FInlanDIaProduttore: AlkoDistilleria: Produzione annua: 1,7 milioni di casseGradazione: Finlandia 75, 80, 100 di provaArctic cranberry 80 di provaArctic pineapple 80 di prova

    La Finlandia stata lanciata nel 1970 ed oggi considerata la miglior vodka finlandese. La distilleria dalla quale prodotta monopo-lizza lo Stato. una delle marche leader degli ultimi anni. Un nuovo contratto di distribuzio-ne stipulato con gli Stati Uniti nel 1996 dovreb-be garantirne una pi ampia diffusione anche al mercato americano. Fino a poco tempo fa la Finlandia veniva pro-dotta nella storica distilleria di Rajamaki, a circa 45 km da Helsinki. Essa attiva dal 1888 e detentrice di un ruolo di primo piano nelle-voluzione della vodka in Finlandia. Oggi la produzione stata trasferita nel Nord-Ovest del paese, pi vicino alla cintura cereali-cola. Qui vengono utilizzati solo cereali finlan-desi di prima scelta, in particolare frumento, apparecchiature allavanguardia per la distil-lazione e tecniche computerizzate che sono state esportate persino a Taiwan, in India e in Scozia. La Alko usa alambicchi continui, strumenti a doppia colonna per la rettificazione, il processo grazie al quale si eliminano i residui di fusello e di metanolo. Il distillato viene poi diluito per ottenere la gradazione desiderata e il risultato finale un esempio eccellente di pura e limpi-da vodka nordica in stile occidentale.

    Il GustoLimpida come cristallo, con un bouquet puro nel migliore stile occidentale, ma pungente e piuttosto alcolica. Morbida al palato, ha tuttavia un gusto sec-co, quasi salato. Eccellente retrogusto puli-to. Ottima da miscelare, buona anche liscia,

    preferibilmente ghiacciata. Vengono prodotte anche i tipi Cranberry e Pineapple. La prima ha un colore brillante rosa scuro e un delicato bouquet di mirtillo rosso naturale. La seconda brillante color oro, particolar-mente pungente e intensa. Ha un potente aro-ma di ananas sciroppato.

    7

  • La seconda

    voDKa stolICHnaYa

    voDKa stolICHnaYaProprietario: V/O SojuzplodoimportDistillerie: numerose in RussiaProduzione annua: 15,12 milioni di casseGradazione: tutte le versioni a 80 di prova

    Sebbene negli ultimi anni si sono verificate forti fluttuazioni nella produzione e nelle ven-dite, la Stolichnaya, affettuosamente chiamata Stoli nellindustria della vodka, rimane la marca pi venduta al mondo. Il consumo mag-giore avviene in Russia, ma ormai il pr