Continuità Assistenziale e Pediatria

  • View
    215

  • Download
    2

Embed Size (px)

Transcript

  • 1. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 IL RUOLO E I COMPITI DELLA CONTINUITA ASSISTENZIALE Silvestro Scotti Vice Segretario Nazionale Vicario FIMMG Continuit Assistenziale 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004

2. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Continuit Assistenziale Riferimenti legislativi D.L. 502/92 e successive modificazioni. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 3. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 D. L. 502/ 92 Art. 3-quinquies comma 1: Le regioni disciplinano lorganizzazione del distretto in modo da garantire: a) lassistenza primaria, ivi compresa la Continuit Assistenziale, attraverso il necessario coordinamento e lapproccio multidisciplinare in ambulatorio ed al domicilio, tra MMG, PLS, Servizi di Guardia Medica notturna e festiva e i 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 4. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Riferimenti contrattuali D.P.R. 270/2000 ( Capo III Art. 48) D.P.R. 272/2002 ( Art. 38 ed Art. 43) ! 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Nazionali Regionali D.G.R. Campania 2128/2003 (Capo III) 5. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Compiti del Medico di Continuit Assistenziale (Rischi) Art. 52 D.P.R. 270/2000 Comma 1: Il Medico che assicura la C.A. deve essere presente allinizio del turno nella sede assegnatagli dallazienda e rimanere a disposizione per effettuare gli interventi domiciliari o territoriali richiesti. Comma 2: Il Medico tenuto ad effettuare gli interventi, domiciliari o territoriali, richiesti dall utente o dalla centrale operativaIn particolari condizioni di necessit il Medico pu eseguire prestazioni ambulatoriali. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 6. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Compiti del Medico di Continuit Assistenziale (Sviluppi) Art. 52 D.P.R. 270/2000 Comma 11: Sono inoltre obblighi e compiti del Medico: Ladesione alla sperimentazione delle equipes territoriali 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 7. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 D.G.R. Campania 2128/2003 A.I.R. MEDICINA GENERALE Art.1 Capo III Individuazione dellarea di competenza con esclusivit dei compiti di continuit assistenziale 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 8. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Art. 5 Capo III Piano Triennale per lappropriatezza delle prestazioni di cui allArt. 1 bis del Capo I i medici di C.A. devono prevedere il contenimento della spesa farmaceutica anche attraverso progetti di informatizzazione dellattivit effettuata della promozione e dell utilizzo dei farmaci generici, per lappropriatezza dei ricoveri, per incrementare lassistenza domiciliare. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 9. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Capo III Art. 9 comma 3 in considerazione che la Campania presenta in rapporto il pi alto tasso di natalit, ma anche il maggior tasso di morbilit e mortalit infantile, al fine di razionalizzare massimamente lintervento dellurgenza in una fascia di et ad elevato rischio anche tramite unadeguata formazione degli operatori, corrisposta unindennit 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 10. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Capo III Art. 12 LA.I.R. per la Medicina Generale in Campania prevede un aumento di 20 ore di formazione specifica per le problematiche relative alla gestione dellurgenza pediatrica. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 11. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Attivit del Servizio di Continuit Assistenziale 100.000 Abitanti Area urbana residenziale Ceto medio-basso 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Distretto Tipo 12. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Attivit del Servizio di Continuit Assistenziale 1200 contatti / mese periodo Ottobre - Aprile Interventi area pediatrica: circa 66% di cui 80% da 0 a 6 anni 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 13. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Attivit del Servizio di Continuit Assistenziale 800 contatti / mese periodo maggio- settembre Interventi area Pediatrica 30 % di cui 80% da 0 a 6 anni 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 14. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Valutazione Globale Area 12.400 contatti: 6900 Pediatrici di cui circa 5500 in carico esclusivo alla P.L.S. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 15. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Contatti Area Medicina Generale 18% Domiciliari 36% Ambulatoriali 46% Contatti Telefonici 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 16. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Contatti Area Pediatrica 50% Domiciliari ( 90% da 0 a 6 anni) 20% Ambulatoriali 30% Contatti Telefonici TASSO DI RICOVERO 3% 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 17. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Valutazione del rischio: il contatto telefonico Sentenze su omissione di atti dufficio per M.C.A. Consolidata la giurisprudenza per M.M.G. e P.L.S. rispetto alla gestione telefonica del proprio assistito 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 18. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Uno studio ulteriore Pronto Soccorso pediatrici pi importanti di Napoli, con un afflusso totale superiore a 100.000 accessi allanno: Ospedale Santobono , Ospedale SS. Annunziata, Ospedale SM delle Grazie di Pozzuoli. Tale studio stato condotto dallAssociazione Pediatri Ospedalieri della Campania. 19. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 ACCESSI MENSILI 2002 0 200 400 600 800 1000 1200 1400 1600 1800 genn 8 - 20 genn 20 - 8 febr 8 - 20 febr 20 - 8 mar 8 - 20 mar 20 - 8 Visite Ricoveri 20. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 ACCESSI MENSILI 2001 0 500 1000 1500 2000 2500 3000 3500 g en n feb b r m a rzo a p rile m a g g io g iu g n o lu g lio a g o sto sett o tt n o v d ice Visite Ricoveri 21. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 PEDIATRIA NA - PROV 0 2000 4000 6000 8000 10000 12000 14000 16000 card arelli n ola p ollen a castell.m are vico to rre an n . torre d el g. Visite Ricoveri 22. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Considerazioni sui dati I dati evidenziano che nei giorni feriali in orari diurni vi un numero di visite non seguite da ricovero maggiore di quanto avviene durante la notte Di tutti gli accessi ospedalieri solo una percentuale oscillante tra il 10 ed 20% seguita da ricovero Solo in rari casi il bambino che necessita di ricovero arriva in ospedale con richiesta del medico curante Nel mese di agosto vi una aumentata richiesta di visite pediatriche in ospedale 23. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Piano Sanitario Regionale della regione Campania 2002 2004 nei rapporti ospedale-territorio,si realizzata, da parte di entrambe le strutture, una risposta distorta alla domanda di salute del cittadino. Infatti, il distretto, attraverso le sue articolazioni, non soddisfa pienamente la domanda di prestazioni pur potenzialmente erogabili al di fuori dellospedale, rendendo talora obbligatorio per il cittadino il ricorso al pronto soccorso ed al ricovero; mentre lospedale, nellintercettare questa domanda inevasa, la soddisfa spesso attraverso lutilizzo improprio del ricovero. 24. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Necessit di ridurre luso improprio del P.S. Pediatrico per patologie che andrebbero valutate in altra sede. Lunica soluzione creare un filtro fra territorio ed Ospedale 25. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Un primo passo favorire lassociazionismo dei pediatri di famiglia al fine di estendere in termini qualitativi e quantitativi la copertura della domanda degli assistiti, adattando modalit di accesso ed orari di apertura degli ambulatori alle reali esigenze dellutenza ed ampliare i tempi della copertura del servizio in modo da realizzare un reale dispositivo di continuit assistenziale sul territorio 26. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Associazionismo Nella Regione Campania, nel 2000 risultava associato in gruppi solo il 2.5 % dei circa 900 pediatri di famiglia operanti nel territorio (Censimento Nazionale 2000, dati APEG). 27. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Accanto allassociazionismo indispensabile istituire nel PS pediatrico dellOspedale una struttura-filtro dedicata, l unit di continuit assistenziale pediatrica (UCAP), Tale struttura filtro deve essere ubicata nel P.S. pediatrico dellospedale e finalizzata alla copertura sulle 24 ore di tutte le prestazioni di tipo ambulatoriale o di urgenza solo soggettiva In tal modo il paziente sa immediatamente dove recarsi se non trova il medico di famiglia, possibile un utilizzo di tecnologie diagnostiche, viene ridotto il lavoro dei pediatri ospedalieri sulle patologie ambulatoriali ed, in caso di ricovero viene istituito un percorso unico. 28. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Le UCAP possono essere costituite da: Medici di Guardia Medica per larea pediatrica (MGMP) Pediatri Ospedalieri in regime di autoconvenzione Pediatri Ospedalieri assunti esclusivamente per farsi carico della continuit assistenziale sul territorio, con adeguamento delle piante organiche ospedaliere o con contratti a termine 29. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Medici di Guardia Medica per larea Pediatrica (MGMP) migliore utilizzo una maggiore qualificazione della guardia medica. 30. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 La legge regionale n.2/94 della Regione Campania (S.I.R.E.S.) prevede che medici di guardia medica opportunamente formati ( SAUT ) possano essere utilizzati presso i P.S. ospedalieri con funzione di accettazione e primo impatto con lutenza. In seguito a tale legge, da parecchi anni i medici di guardia medica agiscono nei P.S. dei pi importanti ospedali , con ottimi risultati. 31. 4 Congresso FIMP Napoli 22-23 Maggio 2004 Si quindi ritenuto di allargare tale attivit di pronto soccorso e primo impatto con lutenza anche per la pediatria, utilizzando medici di guardia medica, formati alla patologia pediatrica. Di fatto, ogg