Relazione progetto parcheggio "U'mbracchie"

  • View
    214

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Relazione di presentazione del progetto redatto dall'associazione "U'mbracchie" per il Comune di Fasano. Elaborazione a cura di Ambrogio Potenza.

Transcript

  • PROPOSTA PER LA RIQUALIFICAZIONE DI

    PIAZZA MERCATO VECCHIO

    PRESIDENTE

    ________________________

  • 1

    Nellanalizzare le criticit e le potenzialit per una riqualificazione del centro antico di Fasano,

    lassociazione ha fatto emergere i seguenti temi:

    1. Totale pedonalizzazione di tutto il quadrilatero che racchiude il centro antico;

    2. Individuazione di parcheggi assegnati ai residenti del centro antico;

    3. Decongestionamento del traffico nel centro cittadino.

    PEDONALIZZAZIONE DI TUTTO IL CENTRO ANTICO

    Lassociazione ritiene che per riqualificare la parte pi antica della nostra citt sia fondamentale

    pedonalizzare lintera area, abolendo quindi la z.t.l. e di conseguenza tutte le aree destinate a

    parcheggio. La presenza delle auto nel centro antico oltre a non dare il giusto risalto alla bellezza

    dei nostri slarghi, piazze e monumenti diventa un rischio per i residenti, i fruitori e per gli edifici

    stessi. Esempio lampante ne lincendio, forse doloso, di due auto il 22 novembre del 2009,

    spiacevole episodio verificatosi nelle vicinanze della chiesa Matrice che, date le ristrette

    dimensioni delle vie e degli slarghi, ha interessato uno dei palazzi storici della citt, causando

    ingenti danni.

    Fonte Gofasano.it

  • 2

    Nelle immagini seguenti si pu osservare come, a causa della presenza di auto, alcuni nostri luoghi

    dinteresse storico e culturale non siano adeguatamente fruibili e valorizzati.

  • 3

    Lintenzione dellassociazione non per intervenire in maniera drastica su tutto il centro antico,

    ma adoperare un programma di interventi mirati: nello specifico, lassociazione ha posto al centro

    della propria attenzione piazza Mercato Vecchio.

    Partendo ancora una volta da unanalisi, abbiamo riscontrato una mancanza di posti auto sia per i

    residenti e sia per i fruitori del centro antico, data anche la presenza nelle vicinanze del palazzo di

    citt. Questa assenza ha portato lutilizzo di piazza Mercato Vecchio come area parcheggio, in

    alcuni casi anche in maniera disordinata. Lutilizzo della piazza come parcheggio, oltre ad aver

    rovinato la pavimentazione, ha fatto venire meno il concetto stesso di piazza quale area libera

    dedicata allo scambio di idee, quale luogo di manifestazioni politiche e culturali, ma soprattutto

    quellidea antica e popolare dimercato cittadino da cui la piazza ha preso il nome.

  • 4

    Al fine di preservare il valore storico e culturale di questarea e di conseguenza creare una

    maggiore attrazione turistica, a nostro avviso bisognerebbe rendere questa zona esclusivamente

    pedonale. Pertanto, sarebbe necessario attrezzare questo luogo con servizi efficienti che rendano

    confortevole sia la vita dei cittadini che il soggiorno turistico. A tale scopo possono essere utilizzati

    i locali abbandonati che si affacciano sulla piazza, che, adeguatamente ristrutturati e con

    lapprovazione di modifiche di destinazione duso, purch compatibili con il contesto urbano,

    permetterebbero anche di mostrare quelle caratteristiche costruttive tipiche delledilizia fasanese.

    Noi crediamo che con tale operazione si potrebbe dare nuovo slancio sia dal punto di vista

    economico sia da quello dellimmagine del paese.

    In questi anni ci siamo resi conto delle potenzialit che la piazza ha per svolgere manifestazioni di

    qualsiasi genere (tra cui ad esempio il Film Festival Internazionale Cortometraggio, organizzato da

    Salento finubus terrae; alcune scene della via crucis vivente e del presepe vivente organizzati

    entrmbi dallANSPI Teatro locale; alcune scene della manifestazione Correva lanno 1678

    organizzato dal comitato Giugno Fasanese; la manifestazione GustoSa organizzata

    dallamministarzione comunale; la manifestazione Friscianne j Mangianne organizzata

    dallassociazione Umbracchie; ecc).

  • 5

  • 6

    fonte(Osservatorioggi.it)

    Come dimostrato quindi nel corso degli anni, la piazza si presenta come cornice ideale di diverse

    manifestazioni, ma, per permettere il miglior utilizzo e valorizzarla anche in ottica di promozione

    del territorio, la piazza va riportata ai fasti di un tempo, che la rendono scenario naturale di

    eventi artistici e culturali.

    Per Gentile concessione della Faso editrice

    Faso Editrice

  • 7

    INDIVIDUAZIONE PARCHEGGI E CONSEGUENTE DECONGESTIONAMENTO DEL TRAFFICO

    Per una buona riqualificazione del centro antico necessario e doveroso considerare anche le

    esigenze dei residenti stessi. Lidea dellassociazione quella di lasciare a disposizione

    gratuitamente ai residenti del centro antico quei parcheggi gi esistenti lungo le arterie stradali

    che delimitano il quadrilatero del nucleo antico della citt. In particolare, dallincrocio di tra corso

    Perrini e via San Francesco, via Carlo Alberto, parte di corso Vittorio Emanuele e dallincrocio tra

    via Fogazzaro e corso Perrini fino a via San Francesco. Ribadiamo il concetto della gratuit

    dellutilizzo di questo servizio da parte dei residenti del centro antico in quanto penalizzati a

    livello logistico nella sosta della propria auto. Laccesso alla zona pedonale sar consentito sia ai

    residenti, qualora lo ritengano necessario per le loro esigenze, sia ai fornitori degli esercizi

    commerciali, solo per lo scarico e carico della merce e quindi in entrambi i casi non per la sosta.

  • 8

    Data comunque lesigenza di una zona parcheggio per questa zona del paese si pensato di

    sfruttare unarea nelle immediate vicinanze del centro cittadino. Si tratta dellarea compresa tra la

    villa comunale, ledificio della posta centrale e il tribunale, area attualmente poco valorizzata, ai

    limiti del degrado. In questa zona trova posto attualmente il monumento dedicato ai caduti del

    mare, poco valorizzato perch collocato in un luogo poco curato.

    La proposta dellassociazione quella di spostare il monumento allinterno del Parco della

    Rimembranza, nello specifico in asse con via Fratelli Roselli, al fine di creare una vista scenografica

    e dare pi importanza al monumento stesso. Tale operazione per prevede leliminazione della

    scalinata presente allinterno della villa comunale, la quale non ha alcun valore storico, per lasciare

    spazio al monumento. Per rendere pi funzionale e sicura tutta larea, si propone di chiudere

    anche il tratto di via Collodi che divide la scuola elementare dalla villa comunale.

  • 9

    Larea da noi individuata pu ospitare 116 posti auto di cui almeno due riservati a portatori di

    handicap. Data la vicinanza con la villa comunale, abbiamo voluto integrare larea adibita a

    parcheggio con alberi ottenendo un doppio utilizzo: ombreggiatura delle auto in sosta nel periodo

    estivo e uniformit di morfologia della zona. Gli accessi e le uscite ai parcheggi sono stati previsti

    su via Fratelli Rosselli e su via Giardinelli, poich viale della Resistenza risulta essere gi molto

    trafficata oltre ad essere capolinea dei bus urbani ed extraurbani. La realizzazione di tale progetto

    gioverebbe alla citt in quanto creerebbe parcheggi in un'area strategica perch utilizzabile dai

    vari uffici della zona e andrebbe a decongestionare il traffico nel centro cittadino.

  • 10

  • 11

  • 12

  • 13