Click here to load reader

Colorno 17 marz 2014 decrescita felice

  • View
    333

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

presentazione sulla decrescita felice, Colorno (PR) 17 marzo 2014

Text of Colorno 17 marz 2014 decrescita felice

  • 1. La Decrescita Felice Colorno (PR), 17 marzo 2014 a cura di Giuseppe Carpentieri www.decrescitafelice.it

2. Lo psicologo e filosofo umanista Erich Fromm ricorda il fatto che milioni di persone condividano gli stessi vizi non rendi questi vizi virt In una cultura collettiva, giudizi e ragionamenti si basano su quelle che vengono percepite come le verit del paradigma fondamentale. Di conseguenza, se le credenze paradigmatiche di una cultura fossero false o inesatte, la popolazione che avesse consapevolmente operato secondo quelle credenze fallaci esprimerebbe collettivamente giudizi e ragionamenti di cattiva qualit. Fonte: BRUCE LIPTON, STEVE BHAERMAN, evoluzione spontanea, Macro Edizioni 2010, pag.258 3. Il Prodotto Interno Lordo (PIL) il valore monetario complessivo delle merci e servizi finali scambiate all'interno di una nazione in un certo intervallo di tempo (solitamente l'anno). E considerato la misura della ricchezza prodotta in un Paese. E un indicatore quantitativo Cos il PIL? L impostura del PIL : Cos il PIL 4. Il Prodotto Interno Lordo (PIL) include : le scarpe che porto ai piedi, la casa in cui abito, i vestiti che indosso, ... Ma include anche... Cosa c nel PIL? Limpostura del PIL http://www.forexwiki.it/PIL PIL 5. Traffico automobilistico Incidenti Commercio di armi Riciclaggio denaro sporco Consumi che non incrementano il benessere Cosa c nel PIL? Limpostura del PIL 6. Misura le merci, ma non i beni! Il nostro PIL comprende anche linquinamento dellaria, la pubblicit per le sigarette e le corse delle ambulanze che raccolgono i feriti sulle strade. Comprende la distruzione delle foreste e la distruzione della natura. Comprende il napalm e il costo di smaltimento delle scorie radioattive. Mentre invece il pil non tiene conto della salute dei nostri figli, della qualit della loro istruzione, del divertimento dei loro giochi, della bellezza della nostra poesia o della solidit dei nostri matrimoni. Non considera il nostro coraggio, la nostra integrit, la nostra intelligenza, la nostra saggezza. Misura TUTTO TRANNE ci che rende la vita DEGNA DI ESSERE VISSUTA. Robert Kennedy Limpostura del PIL 7. Mondo finito vs Crescita Infinita 2 Legge della termodinamica : E impossibile realizzare una trasformazione il cui unico risultato preveda che tutto il calore assorbito da una sorgente omogenea sia interamente trasformato in lavoro Principio di entropia (G.Roegen) ISOLATO CHIUSO APERTO Perch la decrescita ? 8. Spazio bioriproduttivo: 12 miliardi di ettari 1,8 ettari procapite Consumo umano medio 2,2 ettari! 30% in pi della capacit di rigenerazione della biosfera Cittadino americano: 9,6 ettari Cittadino italiano: 3,8 ettari Modi di vita occidentali per tutti Perch la decrescita ? 9. Non si tratta di rinunciare ai nostri modi di vita per evitare le conseguenze negative di una cosa buona in s, come se dovessimo scegliere tra il piacere di una buona pietanza e i suoi potenziali effetti collaterali. Il fatto che questo cibo intrinsecamente dannoso e staremmo molto meglio se lo evitassimo completamente. Ivan Illich Enormi disuguaglianze e ingiustizie 3 ragioni Benessere ampiamente illusorio Non ci rende pi felici, ma il contrario! Perch la decrescita ? 10. Perch la decrescita ? Enormi disuguaglianze e ingiustizie Divario di ricchezza tra il 20% pi ricco della popolazione ed il 20% pi povero : 1970 : 1 a 30 2004 : 1 a 84 11. Ben-essere ampiamente illusorio: Tanto-avere Perch la decrescita ? GDP = PIL Il PIL include anche le spese private difensive come : -inquinamento di acqua -aria -acustico, -spostamenti -incidenti stradali -criminalit urbana -perdite di zone umide e di risorse rinnovabili GPI = PIL - Spese private difensive + Lavoro domestico non retribuito e volontariato MERCI BENI 12. Cos la decrescita : Le radici 1971 Georgescu Roegen: La legge dellentropia e il processo economico -Teoria della Bioeconomia -Nasce termine decrescita 1972 Peccei/Meadows (Club di Roma/Massachusetts Institute of Technology ) -The Limits to Growth 1973 Ivan Illich: La Convivialit -La crescita riduce gli esseri umani a materia prima lavorata dagli strumenti Economiche Filosofiche Tecnologiche 13. Cos la decrescita : Le radici Vari punti di partenza: crisi ecologica fallimento dello sviluppo nel sud del mondo perdita di punti di riferimento nella societ capitalista Maurizio Pallante Serge Latouche 14. La decrescita il capovolgimento dellassunto che la crescita illimitata sia il fine delle attivit economiche e produttive Maurizio Pallante Non il contrario della crescita: sostituzione del segno + con il - Implica lintroduzione di parametri qualitativi nella valutazione del lavoro umano e dei suoi prodotti. Cos la decrescita : Le radici 15. DecrescitaCrescita Cos la decrescita : sistemi a confronto Crescita pil + produttivit Piena realizzazione degli esseri umani Fine ultimoFare sempre di + (+quantit) Fare bene (+ qualit) Bisogni dell'economia Bisogni degli uominiFondamenti Esseri umani Esseri umani Bio- Economia limite Armonia con la natura - hybris Bio- Economia 16. Merci che non sono beni Sprechi (es. Casa mal costruita) Beni che si possono avere solo sotto forma di merci Richiedono competenze tecniche specialistiche (es. TAC) Beni che possono non essere merci Autoproduzione (es. Cibo, ripetizioni, cura di anziani/bambini) Scambi non mercantili fondati sul dono e la reciprocit Beni che non possono essere merci beni relazionali (rapporto damore, solidariet, dempatia, creativit, spiritualit, gioco disinteressato) + convivialit Cos la decrescita : Merci e Beni 17. Merci che non sono beni Beni che non sono merci Uso e acquisto + consapevole dei Beni che si possono avere solo sotto forma di merci (+ locale, stagionale, duraturo, riutilizzo, riparazione, senza imballaggi, etc.) Scambi mercantili Scambi non mercantili fondati sul dono e la reciprocit Autoproduzione di beni e fornitura diretta di servizi alla persona Meno e Meglio! selettivo Cos la decrescita : Merci e Beni selettivo 18. Auto produzione scambi non mercantili scambi mercantili Cos la decrescita : Leconomia della decrescita 19. Crescita del PIL cibo babysitter impresa di pulizie badante per anziani Decrescita cibo cibo cibo cura dei figli cura degli anziani giocattoli vestitivestitivestiti Cos la decrescita : Leconomia della decrescita 20. Decrescita non la green-economy Cambiamento delle fonti di approvigionamento Tecnologie che riducono consumo risorse e impatto ambientale STESSA LOGICA PRODUTTIVISTICA Non cambiamento del meccanismo alla base: crescita di produzione di merci! Non mette in discussione gli stili di vita Che cosa NON la decrescita carpi.blogspot.it/ 21. Non lo Sviluppo sostenibile? L'irrazionale attaccamento al concetto di sviluppo, nonostante tutti i suoi fallimenti, svuotato di ogni contenuto e riqualificato in mille modi, rende impossibile una rottura con l'economicismo e in definitiva con la crescita stessa. S. Latouche Sviluppo = progresso = crescita economica Termine plastico economico : crescita umano, culturale Senso ampio: ognuno suo significato Che cosa NON la decrescita 22. Come attuare la decrescita? 23. Attuare la decrescita : La crisi a tutti i livelli Dal futuro come promessa al futuro come minaccia Crisi ambientale Crisi energetica/materie prime Crisi economica/finanziaria Crisi sociale Crisi culturale/esistenziale Sovvraproduzione +offerta/- domanda 24. Politica Secondo il nostro movimento l'azione si deve attuare su tre livelli, come uno sgabello a 3 gambe : Tecnologie Stili di vita Attuare la decrescita : MDF 25. ... una lampadina a risparmio energetico, ... o una lampadina a incandescenza? Ci vogliono pi innovazione e tecnologia per produrre... Attuare la decrescita : Le tecnologie 26. Esempio di Tecnologie della Decrescita Ristrutturazione eco-efficiente - 2/3 di risparmio energetico 20 m3 di metano al m2 7 m3 di metano al m2 Attuare la decrescita : Le tecnologie archives-lepost.huffingtonpost.fr 27. Lo sforzo tecnologico, pi saggiamente, dovrebbe mirare a: 1)consumare meno energia; 2)consumare meno materie prime; 3)produrre meno rifiuti. E a parit di prestazione - Impatto ambientale - Costi - Rifiuti + Occupazione utile Attuare la decrescita : Le tecnologie 28. Soluzione allattuale crisi economica: Investire nelle tecnologie della decrescita Lavoro utile Decrescita selettiva del pil Attuare la decrescita : Le tecnologie 29. 1960 423.828 20.330.000 1998 1.416.055 20.435.000 anno PIL (mld di lire) Occupazione +334% +0,5% Fonte: ISTAT Attuare la decrescita : Le tecnologie 30. 1960 423.828 1998 1.416.055 anno PIL (mld di lire) Occupazione % +334% 41,5% 35,8% -5,7% Fonte: ISTAT Attuare la decrescita : Le tecnologie 31. energie rinnovabiliriduzione rifiuti Altre tecnologie della decrescita risparmio idriconoleggio beni strumentali ESCOalimentari in filiera corta Attuare la decrescita : Le tecnologie 32. Attuare la decrescita : Stili di vita Comunit pasta madre 33. Autoproduzione Attuare la decrescita : Stili di vita 34. Aumento degli scambi non mercantili fondati sul dono e la reciprocit Beni Servizi Attuare la decrescita : Stili di vita 35. Fare bene e utile, finalizzato alla contemplazione E insita la misura (produco ci che mi serve) Recuperiamo un bagaglio di conoscenze perdute Rivalutiamo il tempo impiegato a produrle Perch autoprodurre? Maggior sostenibilit ambientale + risparmio economico -Costi trasporto, rifiuti -Dipendenza dalle merci -Resilienza Convivialit: + relazioni! Forma di conoscenza (R. Sennet) Attuare la decrescita : Stili di vita 36. Un cambiamento che parte da noi stessi Decolonizzazione del nostro immaginario dallideologia della crescita Nuova visione del mondo/sistema di valori Diversa maniera di guardare il mondo Valutazione delle cose in base alla loro capacit di futuro Nuovo paradigma culturale Attuare la decrescita : Stili di vita Essi vivono. J. Carpe 37. Nuovo sistema di valori Calma vs fretta/ansia Sobriet vs consumismo Limite vs dismisura (essere/fare bene e il giusto vs essere/fare sempre di pi!) Altruismo vs individualismo esaperato Cooperazione vs competizione sfrenata Fare bene cose utili vs fare sempre pi afinalisticamente >SENSO; CAPACITA>FUTURO Riutilizzo / risparmio vs spreco Piacere del tempo libero/gioco disinteressato vs frenesia del lavoro/Utilitarismo Attuare la decrescita : Stili di vita 38. Nuovo sistema di valori Relazionale/affettivo/ragionevole vs materiale/razionale Locale vs globale Gusto della bella opera vs efficienza produttivistica Armonia con la natura vs dominio Recupero di saperi tradizionali vs ci che nuovo sempre meglio Spiritualit/trascendenza/contemplazione vs materialismo scientista Attuare la decrescita : Stili di vita 39. Riduzione dellorario lavorativo + produttivit: = -tempo di lavoro + occupazione + produttivit del lavoratore + sostenibilit ambientale + benessere individuale e sociale Tempo per autoproduzione, relazioni e se stessi Attuare la decrescita : Stili di vita 40. Lavorare di meno per dedicare pi tempo alle esigenze spirituali, alle relazioni umane, familiari, sociali, erotiche, culturali, religiose. A guardare le nuvole A dedicarsi allo studio disinteressato, per il solo gusto di sapere. A dipingere, ascoltare musica e suonare, contemplare, leggere e scrivere poesie, pregare. A fare esperienza di vita insieme ai propri figli invece di compensare con lacquisto di cose i sensi di colpa che si provano quando si affidano tutto il giorno a estranei perch si passa tutto il giorno a lavorare per guadagnare i soldi necessari per comprare le cose che acquietano i sensi di colpa. Maurizio Pallante Il tempo liberato Attuare la decrescita : Stili di vita 41. Tempo libero Autoproduzione e dono Lavoro salariato Lavoro salariato decrescita crescita Autoproduzione e dono Tempo libero Tempo liberato dalle logiche mercantili Riorganizzare il tempo della veglia in 3 fasi riducendo la sfera mercantile nella propria vita. Attuare la decrescita : Stili di vita 42. Bisogna uscire dalla logica della crescita! Quindi Favorire: 1. Lautosufficienza energetica 2. Tecnologie della decrescita 3. Assunzione di diversi stili vita 4. LAutonomia economica e produttiva dei territori (Rilocalizzazione delleconomia) 5. La sovranit alimentare 6. La de-globalizzazione 7. Redistribuzione (terra, reddito, lavoro) 8. Tutela dei beni comuni. Attuare la decrescita : Politica 43. Attuare la decrescita : MDF - Cultura Politica Tecnologie Stili di vita Cultura 44. Rete internazionale Cosa vuol essere la decrescita ? 45. Grazie per lattenzione DOMANDE? 46. Letture Consigliate La Decrescita Felice Maurizio Pallante Edizioni per la decrescita Breve trattato sulla decrescita serena Serge Latouche Bollati Boringhieri Meno e meglio Maurizio Pallente Bruno Mondadori La scommessa della decrescita Serge Latouche Feltrinelli www.decrescitafelice.it