of 87 /87
A. Di Ciaula Referente regionale ISDE per la Puglia

Inceneritore rifiuti Calusco: E. Bai (Di Ciaula)

Embed Size (px)

Text of Inceneritore rifiuti Calusco: E. Bai (Di Ciaula)

  1. 1. A.DiCiaula ReferenteregionaleISDEperlaPuglia
  2. 2. TerzopostoinEuropa 54impian2nel2010(inincremento) 1. Francia (130) 2. Germania (70) 3. Italia (49) 4. Svezia (31) 5. Danimarca (31) 6. Svizzera (28) 7. UK (23) 8. Norvegia (20) 9. Belgio (16) 10.Olanda (12) 11.Austria (11) 12.Spagna (10) 13.Portogallo(3) 14.Finlandia (3) 15.R. Ceca (3) 16.Slovacchia (2) 17.Polonia (1) 18.Ungheria (1) 19.Slovenia (1) 20.Lussemburgo (1)
  3. 3. Tumorimaligni(sarcomi,LNH, polmone) Malattiecardiovascolarie respiratorie Alterazionicognitive Alterazionimaturazionesessuale Malformazionicongenite Natipretermine InceneritoridiRiuti PubblicazioniInternazionali Anni2000-2013
  4. 4. Ma i rifiuti non si bruciano solo negli inceneritori
  5. 5. Circa120impiantiper lincenerimentodeiriuti
  6. 6. -Minore utilizzo combustibili fossili e dunque minori emissioni di inquinanti gassosi -Minore emissione di microinquinanti rispetto a inceneritori classici -Riciclo delle ceneri nel clinker -Contributo al ciclo dei rifiuti
  7. 7. Thetruth,thepartialtruthand somethinglikethetruth.
  8. 8. -Minore utilizzo combustibili fossili e dunque minori emissioni di inquinanti gassosi -Minore emissione di microinquinanti rispetto a inceneritori classici -Riciclo delle ceneri nel clinker -Contributo al ciclo dei rifiuti
  9. 9. MINORI EMISSIONI non significa BASSE EMISSIONI
  10. 10. Confronto emissioni cementerie ed inceneritori (Fonte: E-PRTR) Anno 2012 Italcemen2 Matera Inceneritore Brescia CO2(t) 331.000 151.000 NOx(t) 327 282X1.2 X 2.2
  11. 11. Da#Italcemen#Matera -35% Raddoppiandoiriu#leemissionidiNOxnoncambiano! Limitedileggeper gliinceneritori
  12. 12. inceneritori Cementifici senza co-combustione Cementifici con co-combustione Polveri (mg/ Nmc) 10 20-80 30 NOx (mg/Nmc) 200 500 1800 (1) 800 - 1200 (2) SO2 (mg/Nmc) 50 50-600 (1) 50-300 (1) HCl (mg/Nmc) 10 10-30 (1) 10 COT (mg/Nmc) 10 30-250 (1) 10-70 (1) X3 X6 X6 X7
  13. 13. Leemissioniinquinan#dei cemen#ci-inceneritori sarebberoillegaliseques# fosseroconsideratosolo inceneritori!
  14. 14. Confronto emissioni cementerie ed inceneritori (Fonte: E-PRTR) Anno 2012 Italcemen2 Matera Inceneritore Brescia BuzziUnicem BarleFa CO2(t) 331.000 151.000 313.000 NOx(t) 327 282 628 X1.9 X 2.2
  15. 15. 30,0$ 35,0$ 40,0$ 45,0$ 50,0$ 55,0$ 60,0$ 65,0$ 70,0$ 75,0$ Barle&a' Puglia' 71,4' 43,5' ConcentrazionemediaannualediNO2(g/m2) Anno2012
  16. 16. NoncunasogliaaldisoEodellaqualele concentrazioniatmosferichediNOxsiano considerateinnocueperlasalute (Kra%Metal,IntJHygEnvironHealth2005;208:30518)
  17. 17. Correla#onbetweenthenumberofdailyemergencydepartment visitsandtheaveragedailyairconcentra#onofnitricdioxide(NO2) within3kmfromsource (R=0.28;P=0.0089) A.DiCiaula,EuropeanJournalofInternalMedicine23(2012)e53e58
  18. 18. SostituzioneCFconriuti Riduzionecosti Aumentoproduzione Lieveriduzione emissionigassose Aumento compensatorio emissioni
  19. 19. Le emissioni delle cementerie: non solo inquinanti gassosi ! CO2,CO GASACIDI: HCI,HF,SO2 NOx Diossine,IPA,VOCs, METALLI(Pb,Cd,Hg, As,Cretc) MICROINQUINANTI PM10,PM2.5,UFP
  20. 20. DatiItalcementiMatera EmissioniTOC Limitedileggeper gliinceneritori
  21. 21. Aumenta#livellidiparJcolato(BarouJanetal,2006) Aumenta#livellidimetallipesanJnell'aria(Ali-Khodja etal,2008;Mohebbietal,2007) Aumenta#livellidimetallipesan#neiterreni circostan#(Bermudezetal,2010,Yatkinetal,2010,Rovira2011) Aumenta#livellidimetallipesan#nelsanguedichi vivevicinoadunacementeria(Afridietal,2010)
  22. 22. ConcentrazionemediaannualediPM10(g/m2) Anno2012 15,0% 17,0% 19,0% 21,0% 23,0% 25,0% 27,0% 29,0% 31,0% 33,0% Barle&a' Puglia' 31,1$ 22,8$
  23. 23. 20,0$ 22,0$ 24,0$ 26,0$ 28,0$ 30,0$ 32,0$ Barle.a$ Taranto$ 30,6$ 23,1$ ConcentrazionemediaannualediPM10(g/m2) Anno2013
  24. 24. MarconAetal,IntJHygEnvironHealth,6,2013 CementiciodiFumane (34.000tonriuti) Anaverage10g/m3increaseofPM10concentrationinthepreviousdays(lag0-4)was associatedwithastatisticallysignicant2.5%(95%CI:1.1-4.0%)increaseintherateofschool absences.ThesendingsprovideepidemiologicalevidenceoftheacutehealtheectsofPM10 inareaswithannualconcentrationsthatarelowerthanthelegalEuropeanUnionlimitof40g/ m3,andsupporttheneedtoestablishmorerestrictivelegislativestandards
  25. 25. Bertoldietal,EnvironInt.2012May;41:1-7 CementiciodiMazzanoeRezzato (combustionefarineegrassianimali) resultsshowedan associationbetweenthe exposuretoplant emissionsandtheriskof hospitaladmissionfor cardiovascularor respiratorycauses;this associationwas particularlystrongfor children
  26. 26. -Minore utilizzo combustibili fossili e dunque minori emissioni di inquinanti gassosi -Minore emissione di microinquinanti rispetto a inceneritori classici - Riciclo delle ceneri nel clinker -Contributo al ciclo dei rifiuti
  27. 27. Persistenti Trasmissibili Bioaccumulabili Tossici
  28. 28. ladisgregazionedellediossineadaltetemperatureviene seguitadallalororicondensazionenellareadipost- combus#one (Cormieretal,EnvironHealthPerspect2006) 1200C 300C [diossine] [diossine]
  29. 29. cementifici 1mg/Nmc 0.05mg/Nmc 0.05mg/Nmc 0.5mg/Nmc 0.1ng/Nmc inceneritori 0.01ng/Nmc Limiti per microinquinanti: identici
  30. 30. Maquan#m3digas emeEeuncemen#cio?
  31. 31. Buzzi Unicem Barletta
  32. 32. 0.1ng/m3 50.000ng/h x500.000m3/h ChequanGtdidiossinepuessereemessadai cemenGcirispeKandoilimiGdilegge?
  33. 33. dailylevelofexposureconsideredacceptableat0.0007ngofdioxins perkilogramofbodyweight. Limite emissione diossine = 0.1 ng/m3
  34. 34. Limite emissione diossine = 0.1 ng/m3 EsposizionegiornalieraacceKabile 0.0007ng/Kg/giorno Adulto di 70 Kg: 0.049 (x2) Bambino di 10 Kg: 0.007 (x14) Bambino di 5 Kg: 0.0035 ng (x28) In un solo m3 di emissioni
  35. 35. Dezieletal,ScienceoftheTotalEnvironment433(2012) Homeswithin3or5kmofacementkilnhad2to9-fold higherconcentrationsofPCDDandPCDF
  36. 36. Pronketal.EnvironmentalHealth2013
  37. 37. SINTEF,2004.Forma#onandreleaseofPOPinthecementindustries. while the dioxin concentrations are, in most cases, lower than 0.1ng/Nm3, concentrations of PCB at least a thousand times higher are possible. Founda#onforIndustrialandScien#cResearchofNorway
  38. 38. Cancro Alterazioni del sistema immunitario Alterazioni del sistema riproduttivo Alterazioni neurologiche Alterazioni endocrine Effetti dei PCB sulla salute umana hWp://www.epa.gov/osw/hazard/tsd/pcbs/pubs/eects.htm
  39. 39. PCBandLungCancer
  40. 40. PCBandBrestCancer
  41. 41. PCBandpsychomotordevelopment
  42. 42. PCBandinfer2lity
  43. 43. IPCBnonsononorma#e nonsonomonitora#!
  44. 44. Anno2010
  45. 45. 164 296 0 50 100 150 200 250 300 350 ViboValenGa Matera (g/anno) Cementerie Italcementi di Vibo Valentia e di Matera Produzione di PCB nellanno 2010 (Fonte: E-PRTR) (x 1.8) Tassodi sos#tuzione:5.1%
  46. 46. Anytypesoffuelsand rawmaterialsincluding wastesmayhaveaneect onemissions(especially thoseoccurringfrom vola#lemetals,suchas mercury). BREF2013
  47. 47. indaginianali#cheeseguitenelmesedioEobre2009duranteilcoincenerimentodi8,3t/ h(paria200t/g,con52%disos2tuzionecalorica)diCSS,cos2tuitodaplas2chee gommetriturate.(Fonte:BU) X 2 X 3 X 4.5 X 2
  48. 48. Group1:Carcinogenictohumans
  49. 49. Some danger could arise as far as heavy metals are concerned, chiefly the more volatile ones, due to their presence in the substitution fuels and their transfer factors to gaseous emissions. Produzione metalli pesanti: Confronto inceneritori/cementifici
  50. 50. Group1:Carcinogenictohumans
  51. 51. Fabbisognomedio:3.884MJ/toncemento Sostituzione37.5%=1442MJ/tonclinkerx0.06mg= 86.5mgHg/toncementoprodotto
  52. 52. 86.5mgx1.1Mtondicemento =95.2KgdiHgallanno 47.6Kgnelle emissioni 47.6Kg nelleceneri
  53. 53. OgniannoinEuropanasconooltre2milionidibambiniconlivelli dimercuriooltreillimiteconsideratodisicurezzadallOMS (380.000inItalia) Sivalutachecicompor#laperditadioltre600.000pun2di QuozienteIntelle^vo/anno Laperditadi1puntodiQIvalutataoltre17.000Euro Laprevenzionedellesposizioneamercuriocomporterebbeun benecioeconomicoda8a9miliardidiEuro/anno
  54. 54. -Minore utilizzo combustibili fossili e dunque minori emissioni di inquinanti gassosi -Minore emissione di microinquinanti rispetto a inceneritori classici -Riciclo delle ceneri nel clinker -Contributo al ciclo dei rifiuti
  55. 55. Le ceneri incluse nel cemento contengono -Metalli pesanti (Aubert, Husson, and Sarramone 2007;Barros, Tenorio, and Espinosa 2004) -Diossine (Thacker et al. 2010) -IPA (Johansson and van 2003) -Composti organici tossici (Lin et al. 2010)
  56. 56. Maneggiare cemento con sostanze tossiche e, a fine vita delle opere, gestire i materiali di risulta espone a serio rischio occupazionale (danno ossidativo al DNA) (Chen, Chen, and Chia 2010;Liu et al. 2008) e ambientale
  57. 57. Test di lisciviazione hanno dimostrato una scarsa stabilizzazione di alcuni elementi tossici come antimonio e cromo (Aubert, Husson, and Sarramone 2007, 146) ed stato dimostrato che la lisciviazione dellarsenico pH-dipendente (Aubert, Husson, and Sarramone 2007, 146)
  58. 58. stato osservato che la presenza di ceneri da combustione di rifiuti nel cemento pu alterare il suo comportamento reologico (capacit di deformarsi in risposta a sollecitazioni) (Bertolini et al. 2004;Maschio et al. 2011)
  59. 59. Ibenecidellacombus#onedei riu#neicemen#ci -Minore utilizzo combustibili fossili e dunque minori emissioni di inquinanti gassosi -Minore emissione di microinquinanti rispetto a inceneritori classici - Riciclo delle ceneri nel clinker -Contributo al ciclo dei rifiuti
  60. 60. Byusingwastefuels,the caloricvalueofthese wasteshastobetaken intoaccount.Ithastobe notedthatbyusingwaste fuelswithalowercaloric value,itmaybenecessary toburnahigheramountof wastefuelsincomparison tofossilfuelsinorderto achievethethermal energydemand. BREF2013
  61. 61. DavidKriebel Professor and Chair of the Work Environment Department and co-director of the Lowell Center for Sustainable Production School of Health & Environment, University of Massachusetts Lowel gliinceneritorihanno"nega2vehealthandenvironmentalimpacts,and viablealterna2vesexist" OccupEnvironMed2010;67:433-434 - In aggiunta agli inquinanti tossici che emettono nellaria, producono ceneri tossiche e fanghi che devono essere stoccati - Gli inceneritori contribuiscono al riscaldamento globale. Le loro emissioni di CO2 sono considerevoli, e le iniziative per combattere il riscaldamento globale dovrebbero creare importanti disincentivi alla emissione di CO2 in atmosfera da carta e plastica. - Questione di rilievo che gli inceneritori impediscono la riduzione dei rifiuti e le iniziative volte al riciclo. Quando uno di questi impianti estremamente costosi viene costruito, i gestori devono avere una fonte garantita di rifiuti solidi per far funzionare limpianto. Questo flusso in entrata deviato dal riciclaggio
  62. 62. I cementifici sono impianti MOLTO inquinanti con o senza co-combustione La co-combustione di rifiuti non riduce in maniera utile le emissioni I sistemi di filtraggio previsti non sono in grado di trattenere le UFP Pur producendo meno diossine/m3 degli inceneritori classici, i cementifici producono un maggior volume di fumi (almeno doppio); la persistenza ed il bioaccumulo di queste sostanze le rendono ESTREMAMENTE PERICOLOSE La produzione di PCB non sottoposta a controllo Bruciare rifiuti nei cementifici comporta una MAGGIORE emissione di metalli pesanti (in particolare mercurio) in confronto agli inceneritori La logica dellincenerimento inibisce soluzioni virtuose (le buone pratiche) Conclusioni
  63. 63. Perch i cementici ?
  64. 64. Utilizzare CSS invece di petcoke fa risparmiare 39.6 euro/ton
  65. 65. Utilizzare METANO invece di petcoke costa circa 5 volte di pi
  66. 66. Lobby del cemento Lobby dei riuti Comunit Interessi & obiePivi CSS
  67. 67. Mantenere elevate produzioni Mantenere elevati guadagni Tenere bassi i costi I veri problemi e le vere soluzioni Per la lobby del cemento
  68. 68. Allontanare riuti dalle buone pratiche e dal recupero di materia Produrre elevate quantit CSS Incrementare i proPi I veri problemi e le vere soluzioni Per la lobby dei riuti
  69. 69. Ridurre linquinamento da produzione di cemento Gestire i riuti in modo sostenibile I veri problemi e le vere soluzioni Per le comunit
  70. 70. Produzione di cemento calibrata su eePive necessit e su criteri di sostenibilit ambientale Utilizzo di combustibili meno inquinanti (es. divieto di utilizzo di petcoke, preferenza per metano) Revisione della normativa sulle emissioni La riduzione dellinquinamento da cementici
  71. 71. RispePo delle gerarchia di gestione RispePo delle direPive europee (abbandono della discarica e dellincenerimento) Preferenza del recupero di materia rispePo al recupero di energia La gestione sostenibile dei riuti
  72. 72. "Education is the most powerful weapon which you can use to change the word (N. Mandela)
  73. 73. Grazie per lattenzione
  74. 74. Uno studio recente ha dimostrato che alcuni composti di cromo vengono incorporati nel clinker e lisciviati durante I test, raggiungendo concentrazioni maggiori rispetto ai limiti imposti dalla U.S. EPA e dalla Environment Agency of England and Wales riferiti al conferimento di rifiuti pericolosi in discariche speciali (Sinyoung et al. 2011)
  75. 75. CO2 NOx CO2 and NOx emissions from EU cement plants (Eurostat)