L'Alba Informa - Numero 7

  • View
    216

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Settimo numero del magazine della Cooperativa Alba

Transcript

  • portante lezione di vita, inse-gnandoci a vivere in maniera pi semplice e serena. Oramai abbiamo ritmi sempre pi fre-netici e trascorriamo sempre meno tempo in famiglia. Ma proviamo a rispondere a que-sta domanda: la qualit della vita migliorata negli ultimi 50 anni? Dal punto di vista economico certamente, ma se ci soffermiamo a pensare a quanto frenetici siano i nostri ritmi quotidiani, a come man-giamo fuori casa, a quanto spendiamo in beni di consumo superfl ui... forse il caso di fare uninversione di rotta. Questa crisi deve essere un motivo di speranza, unop-portunit per cambiare gli stili di vita, perch oramai siamo diventati troppo aridi e vuoti, incapaci di dare e desiderosi solo di ricevere. In questa societ consumistica stiamo perdendo i valori pi importanti per vivere sereni. Dobbiamo avere rispetto per il passato, perch non c pro-gresso senza conservazione; non identifi chiamo il nuovo col meglio e il vecchio col superato. Distinguiamo la qualit dalla

    L'ALBA L'ALBA informainformae-mail:lalbacooperativa@virgilio.it - info@albatipografia.com

    Nellultimo periodo i risparmi e i sacrifi ci di milioni di fa-miglie e di aziende sono stati compromessi. Il petrolio perde, lEuro scivola, ma il prezzo della benzina non diminuisce nella stessa proporzione. Com-prare o non comprare, questo il nuovo amletico dilemma. Leconomia mondiale in crisi e il malgoverno non di aiuto. Tutto ci che succede nel mondo si ripercuote anche su di noi. E come una valanga che inizia pian piano e diventa enorme, travolgendo tutto. E leffetto globalizzazione, tutto il mondo diventa villaggio.Si parla tanto di economia virtuale, di quotazioni in borsa, ed proprio questo che ha portato il sistema produttivo in recessione; ma leconomia vera quella delle imprese, quella legata ai progetti, prodotti, innovazione e creativit. Dob-biamo guardare con pi rispetto alle nostre aziende: quelle private che producono utili, che vendono in tutto il mondo prodotti europei di grande qualit.E forse questa crisi economica potrebbe dare a tutti noi unim-

    CRISI ECONOMICA: COME AFFRONTARLA?

    Redazione e Amministrazione: LAlba Societ Cooperativa Sociale Via della Cooperazione, 5/7 - 36025 Noventa Vicentina - Tel. 0444.887213 - Direttore Editoriale: Dinello Giuseppe - Direttore Responsabile: Cogo Alberto - Redazione: Dinello Giuseppe, Carmignato Anna, Groppo Giuliano, Padovan Cristina - Tiratura: 2500 copie. Quadrimestrale. Periodico Socio culturale del no-profi t - Aut. Tri. di Vicenza n.1127 del 08-03-2006 - Progetto e Stampa: Tipografi a lAlba 36025 Noventa Vicentina (VI) - Via della Cooperazione, 5/7 - Tel. 0444.760869 - Fax 0444.789854

    Politiche dellaComunicazione

    Via della Cooperazione,5/7

    Noventa Vicentina (VI)

    Domenica 26 Ottobre, presso il Centro Congressi dellHotel Russot di Venezia, si tenuta lannuale cerimonia per la consegna del Premio Mercurio dOro ad un gruppo selezionato di aziende delle Regioni del Triveneto: di questo gruppo ne fa parte anche la Cooperativa Sociale LAlba, con il conferimento del premio al Presidente Giuseppe Dinello.Tale riconoscimento viene attribuito alle piccole, medie e grandi imprese in base alla loro affermazione nei propri settori economici, frutto delloperosit, dellimpegno, della volont creativa e della tenacia con le quali si impongono nel mondo del lavoro. E stato scelto proprio il dio Mercurio come simbolo di questo evento, per la sua caratteristica storica di protettore dei commercianti e dei mercanti.

    Ad organizzare e gestire levento la Societ Italcomet s.r.l., la quale seleziona le aziende meritevoli grazie ad una scrupolosa ricerca e un accurato esame. Alla selezione possono partecipare tutte le categorie commerciali dal libero professionista alla

    grande industria, perci prima di conferire il Mercurio dOro necessario avvalersi di criteri ben precisi, studiati rigorosamente per ogni realt. Un notevole impegno precede la consegna del Mercurio dOro, non solo per i criteri di assegnazione, ma anche per tutti i rapporti a livello nazionale ed internazionale necessari a creare una rete

    quantit, il compare per luso e non per il consumo, la col-laborazione al posto della com-petizione. Desideriamo la gioia e la serenit, non fermiamoci al semplice divertimento.Valorizziamo la nostra famiglia, i nostri affetti e legami.

    Vi offriamo dei consigli persopravvivere in tempo di crisi:- semplifi ca i tuoi bisogni: non pi felice chi ha di pi, ma chi pu fare a meno di pi cose;- condividi i tuoi problemi, per-ch insieme si possono trovare delle soluzioni;- ricicla, riutilizza, ripara: vestiti, oggetti, carta, libri,...;- non rinunciare a fare regali, ma sviluppa le tue capacit e limmaginazione: dipingi, scri-vi, modella, pianta, cucina, crea,...;- e ricorda che la crisi in Europa non niente paragonata con i secoli di crisi che soffrono tanti uomini e donne nel sud del mondo. Forse questo pensiero ci aiuter a non lamentarci troppo!

    Dinello Giuseppe

    di comunicazione effi cace, a supporto dellAzienda e dellevento stesso (distribuzione di inviti, uscite pubblicitarie, redazionali, televisive, contatti con le istituzioni ecc).Lespletamento di tutte queste pratiche consente allazienda insignita di avvalersi del marchio Mercurio dOro, registrato con Autorizzazione Ministeriale: e ci

    Anno 3n. 6/2009

    Gennaio 2009

    LA PREGHIERA

    Se brami guarire dalle tue ferite,Ges il medico.

    Se il bruciore della febbre ti asseta, Egli la fonte.

    Se le colpe ti rimordono,Egli il perdono.

    Se hai bisogno di aiuto possente, Egli la forza.

    Se la morte ti impaurisce, Egli la vita.

    Se aneli alla patria celeste,Egli la via.

    Se le tenebre ti sgomentano,Egli la luce.

    Se hai fame di certezza,Egli la verit.

    Se ti occorre il cibo che sazia,Egli il pane che nutre in eterno.

    S. Ambrogio

    i nostri affetti e legami.

    Vi offriamo dei

    in tempo di crisi:- semplifi ca i tuoi bisogni: non

    VENEZIA. PREMIAZIONEMERCURIO DORO

    foto del Premio Mercurio dOronon solo come riconoscimento per aver lavorato con impegno e seriet, ma anche come ulteriore strumento per la propria, futura crescita dimmagine sul mercato.

    Il Presidente della Cooperativa LAlba

    Giuseppe Dinello.

    Cagnano di Pojana Maggiore (Vicenza) Viale del Lavoro, 9 Tel. 0444.764441CHIUSO IL MERCOLEDI POMERIGGIO

    Lonigo(Vicenza) Via Chiampan, 60Tel. 0444.831596CHIUSO IL MARTEDI MATTINA

    Casale di Scodosia(Padova)Via Gnocco, 2/A Tel. 0429. 847495CHIUSO IL MERCOLEDI POMERIGGIO

    Cologna Veneta(Verona)Via degli Alpini, 3 Tel. 0442.411377CHIUSO IL LUNEDI MATTINA

    Legnago(Verona)Via Marsala, 17 Tel. 0442.21287CHIUSO IL LUNEDI MATTINA

    Siamo presenti anche a:

    l'alba informa n7.indd 28-01-2009, 16:161

  • proposte.Seppur lontana dalla politica, la nuova generazione comunque sensibile e pronta ad avvertire i difetti della societ: guerra, disoccupazione, terrorismo e mancanza di valori, ecco quali sono attualmente i problemi pi gravi. Per non parlare della continua incertezza del futu-ro, che li porta ad essere rinunciatari rispetto allimpegno necessario per realizzare la crescita di una societ la quale sembra non attenderli. Daltro canto se sei senza lavoro non puoi nemmeno costruirti un avvenire, una prospettiva.Ma rifl ettiamo sulla nuova generazione, che cosa manca loro per riuscire ad emergere. Innanzitutto i giovani sono troppo divisi e sfi duciati, tendo-no a prendere per buono ci che si ascolta senza avere la necessit e la voglia di cam-biare qualcosa. C troppa paura di rischiare, troppa timidezza di intervenire. Tali meccanismi devono essere rotti, bisogna riunirsi per discutere sulla politica, di unire lo studio alla domanda, di fare cortei, di discutere le idee, di lottare. Se si in tanti e c unione, non si

    Dopo circa 4 anni di percorsi burocratici e amministrativi, il 15 Dicembre 2008 stato inaugurato il cantiere della nuova Residenza Sanitaria Assistenziale a Noventa Vicen-tina, la prima struttura a livello regionale a sorgere allinterno di unarea ospedaliera. La nuova Ca Arnaldi andr a sostituire lattuale Casa di Riposo in via De Gasperi, mantenendo comunque lo stesso nome, e sar in grado di dare risposte pi concrete alle nuove esigenze in campo assitenziale.

    Il Direttore Generale dell ULSS 6 Antonio Alessandri ha invence sottolineato limportanza della nuova funzione di integrazione socio-sanitaria, gi sperimentata a Sandrigo e Vicenza, come ulteriore dimostrazione della valenza vicentina. Tale giornata storica impor-tante - ha ricordato il Sindaco

    La cultura tecnologica dellacqua

    Costruzione e vendita di addolcitori ed elementi fi ltranti per lacqua nel settore civile ed industriale.Si eff ettuano inoltre revisioni, riparazioni e rigenerazioni di addolcitori gi in uso.

    Sede operativa: Via Colloredo 36, Sossano (VI)Tel. 0444 892166 - Fax 0444 782266

    Cell. 347 4441727e-mail: exedra.srl@libero.it

    pubb exedra.eps 19-01-2009, 10:591

    pu essere tagliati fuori. Viviamo in unepoca in cui c la libert e avere la libert signifi ca che bisogna rompere le catene che uno si porta addosso dei propri complessi. Ci sono delle cose per cui vale la pena lottare, tutti e unitamente.E i partiti hanno il dovere di occuparsi dei giovani, di ascol-tarli. E necessario ripristinare la comunicazione tra i due poli, di creare un fi lo conduttore. Ma per ottenere questo c bisogno di rivendicarlo, di scendere in piazza, di scriverlo sulla carta, di comunicarlo per televisione. La cosa pi brutta per un giovane da dire che i partiti vanno male e allora non mi occupo di politica. Questo deve, invece, essere una motivazione ulteriore per farsi sentire.C bisogno di una svolta per ridare la speranza di un futuro migliore, perch vero che i giovani hanno bisogno della politica, ma anche la politica ha bis